sabato 24 febbraio 2018

TRADIMENTO



Prima del film, la cui trama è di pura finzione, ecco la premessa tratta da una storia vera. 
Secondo l’idiozia compulsiva pregressa demenziale delirante del primate psicologo, proscimmia, ecco la storia di una tale Sofia che cornifica il marito solo per accoppiarsi sessualmente  lei, mammifero femmina, con altre scimmie di sesso maschile,  dimostra che, contrariamente a quanto si pensi, il tradimento puramente sessuale non è soltanto da scimmie complesse cerebrolese di sesso maschile,
ma anche delle rampicanti femmine. 
D'altra parte, questa testimonianza prova che l'infedeltà non nasce sempre dalla presenza di un problema interno alla coppia primate simulata umana. Tutte le coppie primate simulate umane, anche le più apparentemente stabili, sono esposte all’istinto sessuale inteso alla primiscuità e alla depravazione vista dall’angolazione puramente umana. Listinto sessuale vige in ogni scimmia cerebrolesa e il primate è poligamo per natura e  costantemente è alla ricerca del piacere animale.
Le scelte morali che è costretto a fare, simulando di essere umano, vanno contro la sua natura più profonda. In fondo, l'amore e la passione discendono da due sfere neurologiche e psichiche umane, che non lo riguardano.
La prima concerne i sentimenti, la seconda, invece, le emozioni e le sensazioni. Nessun essere primate cerebroleso, infetto affetto dal morbo,  anche se innamorato, è capace di restare indifferente ad una scimmia che trova attraente o sexy.
La fedeltà è prima di tutto la volontà di essere fedeli!
Ma in ogni caso, Sofia non sembra in grado di sopportare ancora a lungo questa situazione e suo marito, seppure ignaro del tradimento della moglie  sicuramente ne risente.
È evidente che ciò che sta uccidendo questa coppia sia la menzogna e l’inganno, più che l'infedeltà in sé stessa. 
La paura di Sofia che la coppia non possa sopravvivere se lei, mammifero femmina affetto probabilmente da ninfomania, continua ad avere bisogno di sesso, non è infondata.
Ma a che serve essere una coppia, se non a superare le paure insieme? Il che è la battuta della scimmia che si crede e simula di esserlo, uno psicologo umano e non una scimmia cerebrolesa infetta affetta eccetera eccetera eccetera.
Nel film dal titolo inequivocabile (Tradimento),  Gennaro (Mario Merola) fa l'ambulante abusivo, la moglie Carmela gestisce un chiosco di bibite e la figlia Titina va alle elementari. La famigliola tira avanti tranquillamente, fino a quando Gennaro  si ribella ai camorristi che chiedono il pizzo sul suo commercio.
Intanto Nino (Nino D’Angelo)  s’innamora di Rosalia la sorella di Gennaro, il quale non lo gradisce e chiede al giovane di stare lontano dalla ragazza. 
Carmela si rivolge a un losco avvocato che la stupra, ma lei non cede. Gennaro si batte con il boss camorrista, finisce in prigione e caccia la moglie ritenendola infedele, fino all'inevitabile lieto fine, in cui tutti i problemi – sia sentimentali, sia lavorativi –  si risolvono napoletanescamente alla canta tu che la canto anch’io.
Classica sceneggiata napoletana con analoga colonna sonora.
1) Ndringhete ndrà (Cinquegrana - De Gregorio) cantata da Mario Merola.
2) Tradimento (Alfieri - Palomba) cantata da Mario Merola.
3) Ballammo (V. Annona - De Paolis - D'Angelo) cantata da Nino D’Angelo.
Ma, ecco la sorpresa. La Recensione di Cultura dell’Universo del film “Tradimento”, trova la propria ragione di essere nella figura assai insolita e umaneggiante del giudice della sceneggiata, il quale sorprendentemente dichiara: “Prima di giudicare, bisogna capire. Capireeeeee!!!”.
Il che, rapportato agli abitatori con sembianze umane del pianeta Terra, aborti di vita e rifiuti umani cerebrolesi, infetti, affetti dal morbo della scimmia, equivale al chiedere agli asini di volare.

ARTISTIC BACKGROUND. MUSIC AND VISUAL ARTS

(S.V. “IL CINEMA SECONDO LA CULTURA DELL’UNIVERSO – Recensioni Cinematografiche –
” A full rights reserved Copyright © by STORIA DELLA VITA, Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni della Nuova Terra/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e delle Virgo fidelis Principesse Valchirie del Divino Corpo della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, la Raggiante Madre, La Vita, Virgo fidelis Principesse valchirie dell’Avanguardia del Regno dei Cieli spose collaboratrici assistenti dell’Unigenito Principe dell’Universo e della Nuova Terra, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B. La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, il Vangelo Che Vive, la Cultura cristiana, la Cultura umana sulla Terra,  è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata.
Poeta – scrittore poeta prosatore e saggista – dell’Oltre dello spazio e del tempo, Prosieguo spaziale e temporale di tutti i tempi dell’alfa e dell’omega, Sergio Valli scavalca in avanti e comincia da dove ogni altro scritto e scrittore finisce.
Dal Profilo letterario, professionale, artistico politico e scientifico di Sergio Valli: “In un primo tempo da impiegare nei servizi collaborativi di assistenza e segreteria che necessitano al nostro lavoro in questa nostra Opera universale da compiere liberamente e senza limiti in favore dell’umanità, Uomo e Figlio dell’Uomo, l’Etero, il Virile, Incarnazione dello Scibile umano e dell’umanità, Unigenito Principe dell’Universo, Unigenito Principe dello Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni della Nuova Terra,  Unigenito Principe dell’Universo e della Nuova Terra, l’Umanizzatore, il Regnante, Popolo  Anima e Voce del Popolo e di tutti i Popoli della Terra e dell’Universo, recluto Valchirie per l’Avanguardia del Regno dei Cieli”)


Nessun commento:

Posta un commento