lunedì 18 dicembre 2017

INNOCENTI BUGIE



 
Kansas. Aeroporto di Wichita.
In un contesto primate assai affollato e frettoloso, l’intrigante e intrigato primate Roy Miller, mentre è in attesa di prendere un aereo per Boston, incappa in uno scontro-incontro con la protagonista femminile del film, June Havens,  altrettanto intrigante ma fascinosa per la bellezza umana espressa, e da quel momento le si incolla  addosso come una mignatta e non la lascia più in pace.   
Il viaggio si trasforma ben presto in una  caotica sarabanda in giro per il mondo e, siccome la coppia Tom Crouise-Cameron Diaz testé formatasi, non possiede l’eleganza, la raffinatezza e – diciamocelo pure – la classe delle icone hollywoodiane dei decenni scorsi, il regista James Mangold punta tutto sull’azione e sugli effetti speciali, rifilandoci un polpettone comunque ben assortito grazie soprattutto a una Cameron Diaz strepitosa per bravura e per fascino, in cui la clamorosa inverosimiglianza delle immagini e della narrazione cinematografica, ne accentua la parodia delle roboanti sequenze d’azione, le quali – senza un attimo di tregua – flagellano gli spettatori che si ritrovano nel momento dell’happy and conclusivo, affannati e senza respiro come se avessero partecipato personalmente ai voli pindarici e alle corse vertiginose dei due protagonisti.
L’ilarità non manca e la stupidità commovente registica, si trasferisce piacevolmente sulle scene, ma senza scalfire di un centimetro la bellezza folgorante per rapidità interpretativa e dinamismo espressivo di Cameron Diaz, che gli effetti speciali a grande fatica forse solo qua e la riescono, confusamente, a seguire.
Tom Cruise, pur essendo sempre presente, per colpa della bellissima Cameron non lo abbiamo visto.   

ARTISTIC BACKGROUND. MUSIC AND VISUAL ARTS


 
(S.V. “IL CINEMA SECONDO LA CULTURA DELL’UNIVERSO  – Recensioni Cinematografiche – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni della Nuova Terra/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo, Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e delle Principesse Valchirie del Divino Corpo della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive,la Raggiante Madre, La Vita, spose collaboratrici assistenti dell’Unigenito Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.           
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B. La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, il Vangelo Che Vive, la Cultura cristiana, la Cultura umana sulla Terra,  è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata.
Poeta – scrittore poeta prosatore e saggista – dell’Oltre dello spazio e del tempo, Prosieguo spaziale e temporale di tutti i tempi dell’alfa e dell’omega, Sergio Valli scavalca in avanti e comincia da dove ogni altro scritto e scrittore finisce.
Dal Profilo esistenziale, professionale, letterario artistico politico e scientifico di Sergio Valli: “In un primo tempo da impiegare nei servizi collaborativi di assistenza e segreteria che necessitano al nostro lavoro in questa nostra Opera universale  da compiere liberamente e senza limiti in favore dell’umanità, Uomo e Figlio dell’Uomo, Umanizzatore,  Popolo e Anima del Popolo di tutti i Popoli della Terra e dell’Universo, Unigenito Principe dell’Universo e della Nuova Terra, Il Regnante,  recluto Valchirie per l’Avanguardia del Regno dei Cieli”).



                                                   











Nessun commento:

Posta un commento