venerdì 7 luglio 2017

GIUSTO



Racconto poetico
de giornata,
appena sfornato
caldo caldo caldissimo
ardente
de fuoco azzurro
fiammeggiante!
Oggi,
oggi venerdì 7 luglio
de prima mattina,
de prima mattina
saranno state le otto e mezza,
sono andato in un centro sanitario
per delle analisi
e che te vedo che te vedo?
Te vedo una dottoressa
bellissima
bona bonissima
bruna
alta snella soda
formosa al posto giusto
una bocca una lingua un sorriso
una strafiga con un fondoschiena…
una Biancaneve
con il più bel culo
del reame
e per occhi…
per occhi due meravigliosi occhi
ladri di stelle!
Me ne stavo lì
a guardalla
trasognato
e ovviamente arrapato
mentre la dottoressa bona
bonissima
me prelevava il sangue
ed ecco che le chiedo
se era di colore azzurro,
me riferivo al mio sangue ovviamente.
Perché io sono un principe
o più esattamente
il principe, specifico.
Certo, mi risponde il più bel culo
de dottoressa del reame
come se mi riconoscesse
all’istante.
Però, me specifica
il più bel culo de dottoressa del reame,
il sangue è rosso sangue
di un bel rosso sangue
fiammante.
E me soggiunge, un po’ maliziosa:
dov’è
dov’è che l’hai parcheggiato?
Il tuo cavallo bianco, s’affretta a soggiungere.
Io non riesco a trovare mai
parcheggio
neanche per la mia Smart  
qui sotto il centro sanitario.
Be, le faccio, oggigiorno…
oggigiorno Noi,
Noi principi
dell’azzurro e della bellezza
della ribellione e della rivoluzione
della vita,
voliamo
non andiamo più a cavallo.
E così hai parcheggiato il tuo aereo azzurro
all’aeroporto?
Ma quale aeroporto! Le faccio…
Oggigiorno noi voliamo,
ma senza ali.
Noi sfrecciamo…
Siamo la folgore fiammeggiante
d’azzurro profondo
dell’Universo.
E tu
tu bella bellissima come sei
me guardi
ed io guardo te
guardo i tuoi meravigliosi occhi
ladri di stelle
e zacchete!
Prima che tu te ne renda conto
t’ho già trafitta…
t’ho già trafitto il cuore!
Hai ragione!
E’ proprio così,
me fa la dottoressa bona bonissima
quel più bel culo de dottoressa
del reame,
è proprio così
m’hai trafitta
e il mio cuore adesso
sanguina
sanguina ancor più delle tua vena
da dove pocanzi t’ho prelevato
il sangue.
Insomma,
per falla breve,
per falla breve siamo finiti sul quel lettino bianco
delle visite mediche…
E non ve dico il seguito
per mancanza de tempo
ma anche perché tanto ve viene adesso
facile
facilissimo
immaginarlo il seguito.
Giusto?
 Vittorio De Sica: “Parlami d’amore Mariù”…
FAIR
Poetic story
de day, freshly baked bread
hot hot hot
ardent
de blue fire
Flaming!
Today,
Today Friday, July 7
de early morning,
de early morning
It must have been eight thirty,
I went to a health centre
for analysis
and that you see what you see?
You see a doctor
beautiful
bona bonissima
slender tall brunette soda
Formosa in the right place
a mouth a language a smile
a babe with a butt ...
a snow white
with the most beautiful ass
of the realm
and for eyes ...
for eyes two wonderful eyes thieves of Star!
I was just there to guardalla mooning
and obviously Abel
While Dr. bona  bonissima
me took the blood and behold the wonder
If it was blue,
me was referring to my blood, obviously.
Because I am a Prince
or more exactly
the Prince, specific.
Of course, I answered the most beautiful ass
de Dr. realm
as if I would recognize
instantly.
However, me specifies
Il più bel culo de Dr. of the realm,
blood is blood red
a nice shiny red blood.
And me adds, a bit naughty:
where is
where did you park?
Your white horse, he hastens to add.
I can't ever find parking
not even for my Smart below the health care establishment.
Well, I make them these days ...
Today we,
Us principles of blue and beauty
rebellion and revolution
of life,
We fly We are not getting on horseback.
And so you park your plane blue
at the airport?
But which airport! I ask ...
Today we fly,
but without wings.
We blast through ...
We are the flaming Thunderbolt
of deep blue
of the universe.
And you're beautiful as you are
you look at me
and I watch you
i look at your beautiful eyes thieves of Star
and rockr!
Before you know it
I already pierced ...
I already pierced my heart!
You're right!
It's just like that,
It's Dr. bona bonissima
the most beautiful ass de Dr.
of the realm,
It is just so hast pierced and my heart now
bleeds
bleed even more of your vein where before I picked
the blood.
In short, to make it quick,
to make it quick ended up on that bed white
doctor visits ...
And I wouldn't say the sequel
due to lack of time but also because so much is now ve de easy very easy to imagine the sequel.
Right?

Vittorio De Sica "Parlami d'amore Mariù"...
 



 

(S.V. “ VIENE LA SERA – Pensieri e Parole ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B.La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili esclusivamente per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata)


Nessun commento:

Posta un commento