mercoledì 26 luglio 2017

DIVAMPANTE NELLA NOTTE INTERIORE



La tua psicotica esistenza 
affetta da idiozia compulsiva
pregressa demenziale delirante
che senza patente
defunta
ti guida
dilaniandoti l’anima 
e la carne e il sangue
della bellezza intimista
la sanità che c’hai dentro
nascosta sotterrata
dalla notte interiore
dello spirito immondo
il cancro dell’amima
il perverso l’antimondo l’antidio
il fattore che guida l’auto della tua vita
su una strada impervia
seminata di insidie
diretta alla eterna perdizione
dell’anima.
L’oscuro fattore
il mistero
il misterioso fattore 
che ti ha lanciata
nella scellerata
corsa verso la tua perdizione.
Non c’è vita nella morte
ne morte nella vita
e quell’ oscuro fattore della perdizione
lo spirito
l’immondo spirito 
della morte
che pretende di essere vita
ti lascia comunque indenne l'uscio aperto
della tua innata apertura all’esterno
la predisposizione umana
l’effrazione
l’anima
l’anima de li mortacci tua
se muori;
e il vento
e il terrore
la paura dei fantasmi
la tua lingua che parla 
i silenzi
e canta la musica 
dei deserti
e delle solitudini
il boccale
il pesce rosso
la tua lingua succhiatrice
di cazzi di scimmia
la tua lingua di donna bella
la tua voce
il rimpianto
il sogno più bianco 
e gelido
delle notti d’inverno
l’abbacinante solarità
della speranza
m’appare
sul decrescente orizzonte
dei giorni ancora meno azzurri
delle notti e delle colline
dei tuoi seni pallidi
rotondi morbidi
affascinanti
oh si si si certo
la tua vagina profumata di primavera
e quel tuo culo bello tondo rotondo
arrapante
e tutto i resto,
tutto il resto di te
donna bella della terra ferma,
ma lo splendore
lo splendore
sono i tuoi occhi…
(Musica di sottofondo.
John Lennon: “Woman”)

SEEN BLAZING IN THE NIGHT INTERIOR
Your compulsive existence
suffering from psychotic idiocy
previous insane delusional
that without license late
guides you
dilaniandoti the soul and flesh and blood
intimate beauty
health care what's inside you
hidden buried
the dawn Interior
unclean spirit
cancer of the soul
the pervert the anti world the antidio
the factor driving the car of your life on a bad road sown with pitfalls
directed to eternal perdition
of the soul.
The dark the mystery factor
the mysterious factor that he launched in the unholy
race to your destruction.
There is no life in death
talking death in life
and that obscure factor of perdition
the spirit the unclean spirit of death
claiming to be life
leaves you still unscathed the door open
of your inner opening outside
the human predisposition
the break-in the soul the soul
of li mortacci tua
If you die;
and the wind and the terror fear of ghosts
your tongue that speaks the silences
and sing the music of the deserts and solitudes
the mug
the goldfish thy tongue sucker
Monkey cocks
your language of beautiful woman
Your voice
the regret
the dream more white and frosty
winter nights
the dazzling radiance
of hope
m ' appears
descending on horizon
even fewer days of Blues nights and hills
your pale soft round breasts
fascinating
Oh Yes Yes Yes Yes
your vagina scent of spring
and that big ol' round ass
hot and all the rest,
everything else you
lovely woman of the dry land,
but the splendor
the splendor
are your eyes...

(Background music.
John Lennon: "Woman")

 
 
 

(S.V. “VIENE LA SERA – Pensieri e Parole – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B.La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata)



Nessun commento:

Posta un commento