mercoledì 7 giugno 2017

CENTRO COMMERCIALE



Dolce giornata calda per prendere la metro.
Ma vado in un autobus 
di pensionati
che corre dai giardinetti pubblici
al cemento degli uffici postali.
Un telegramma, una cartolina d'auguri,
un vaglia e il conto corrente.
Quegli occhi sospettosi uno dietro l'altro,
in fila.
Seppellisco la testa nei quadretti rettangolari
delle vetrine.
Il centro commerciale ha il sapore
degli hamburger.
Mastico gomma americana e fumo aria avvelenata,
vesto in doppio petto o in mutande, calzo sandali,
stivaletti e mocassini, i costumi 
da bagno
mi accompagnano al mare.
Vorrei nuotare nelle vetrine, insabbiarmi di segatura dorata,
abbronzare i manichini sdentati 
e insaponare la schiena dei passanti.
Vorrei impiccarli con le stringhe delle scarpe luccicanti al calzaturificio.
La camiciaia ha tette grosse e culo basso,
Le cassiere del supermercato
mostrano invece mutandine rosa, dita agili
e grembiulini stretti.
E' una gran gazzarra alla sera,
quando le luci scendono basse
dai soffitti d'illuminazione. Che gran sorriso alla sera.
Le scale mobili vanno su e giù, senza sosta,
trasportando gli acquirenti all'acquisto.
Per gli invalidi ci sono ascensori 
e parcheggi riservati,
tra poco tutte le scalinate avranno lo scivolo,
e per gli striscianti lo strisciolo. Ma nel pianeta delle scimmie
per me
che sono umano
non c'è niente.
Accidenti al centro del mondo finanziario primate
proscimmie!
Devo arrampicarmi sui tetti e guardare all'insù
per trovare la mia riserva,
nel cielo.

MALL
Sweet hot day to take the metro.
But I go in a bus of retirees
It runs from the public gardens
the cement post offices.
A telegram, a greeting card,
a money order and the current account.
Those eyes suspicious one behind the other,
in a row.
I bury my head in the rectangular squares
window dressing.
The Mall has the flavor
burgers.
I chew gum and smoke poisoned air,
dressed in double-breasted or in their underwear, Cabrera sandals,
boots and moccasins, Swimsuits
accompany me to the sea.
I would swim in the Windows, sawdust, insabbiarmi
Tan Dummies toothless and lathering her back.
I would hang them glistening with shoelaces at the shoe factory.
The camiciaia has bigtits and ass down,
The supermarket cashier
show pink panties, nimble fingers
and aprons.
She's a great uproar in the evening,
When the lights go down low
light ceilings. That big smile in the evening.
The escalators going up and down, without stopping,
delivering buyers to purchase.
For the disabled there are lifts and reserved parking spaces,
soon all the steps will have the slide crawling and the strisciolo. But in the planet of the apes
for me that I'm human
There is nothing.
Damn in the center of the financial world primate prosimians!
I have to climb on roofs and look upwards
to find my reservation, in the sky.
 

(S.V. “IL PIANETA DOMANI”  A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B. La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili esclusivamente per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata)




Nessun commento:

Posta un commento