venerdì 9 giugno 2017

AMOR MIO MI AMOR



Nell’ora delle ore

nel silenzio dei silenzi

in questo deserto dei deserti

senza di te

mi s’oscura il cielo

e più s’oscura lontano
il tuo sorriso

più il cielo mi fugge

e scompare…

e se d' improvviso
improvvisamente

vedi il mio corpo fatto di luce

oscurarsi

non temere

non c’è strada senza pietre

ne sangue senza la vena

e tu ridi sorridi e canti

la tua gioia del vivere

ridi sorridi perchè il tuo riso
il tuo sorriso gioioso

sarà spuma di mare

per le mie mani
che cercano le tue curve

e le sinuose morbide fattezze

della tua bellezza;

nei miei deserti

la tua fica è come una sorgente

d’acqua fresca…

mi disseto di te

della tua carnosa formosa bellezza

ti succhio ti lecco
ti mordo godo di te

ti divoro
sul mare dell’estate
il tuo riso innalza sull’onda
una cascata di spumosa rugiada

d’amore

e amore e bellezza e passione e tenerezza

la tua tenerezza

la tua passione

la tua bellezza

il tuo amore…

Sei la rosa azzurra

che attendevo

se il mio silenzio sonoro
il fiore azzurro, la rosa,

sei la bellezza la passione la tenerezza,

prendimi in bocca amore

baciami succhiami leccami

fammi godere…
Dammi la tua fica di rosa

il culo bello

dammi

dammi te

dammi la rosa

l’azzurro fiore della bellezza…

(Musica di sottofondo.

 "Rosa al Risveglio".
Amedeo Minghi. Le nuvole la Rosa)

AMOR MIO MI AMOR

In the hour of the hours

In Silence of silences

In this desert of deserts

Without You

I darken the sky

and the farther obscures

Your smile

The more the sky flees and disappears...

And if suddenly

Suddenly

See that my body made of light

Dimming

Do not fear

There is no road without stones

Blood without the vein

And you laugh and sing

Your Joy of Living

Laugh smile because your rice

Your joyful Smile

It will be sea surf For my Hands

Looking for your curves

And the sinuous soft features of your beauty;

In my deserts your cunt is like a spring

Fresh water...

Told me about you

of your fleshy Formosa beauty

I'll suck you lecco i bite you enjoy

I devoured you

On the Sea of summer

Your rice rises on the wave

A cascade of dew foamy

Of Love

and love and beauty and passion and tenderness

Your tenderness

Your passion

Your beauty your love...

You are the Blue Rose

That I waited

If my sound silence

The blue flower, the Rose,

You are beauty The passion the tenderness,

Take me in my mouth love

Kiss Me Suck Me lick

Let me enjoy...

Give me your pink cunt

The Beautiful Ass

Give me me You

Give me the Rose

The blue flower of beauty…


(Musica di sottofondo.

 "Rosa al Risveglio".
Amedeo Minghi. Le nuvole la Rosa)
 
DIRETTA LIVE IN CONCERTO (S.V “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE – Poesie per Sognare –”  A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com

Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 

Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.           

Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 

E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.

N.B. La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili esclusivamente per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata)














Nessun commento:

Posta un commento