domenica 14 maggio 2017

L’AMORE ALTROVE



Le tue parole…
“Quando mi conoscerai
scoprirai in me
una parte di te”…
Niente di più disatteso
perché subito dopo
subito dopo hai guardato indietro
e rimanendo
di sale,
ti sei trasformata
in una statua
una statua di sale…
Ma io
io ho ritrovato per te
Mary
la farfalla di primavera
del mio giardino incantato
l’anima pura
innocente
che non ti segue
non viene dopo
non è dietro di te
ma ti precede
sempre
perché lei
lei la purezza
è l’amore e la bellezza….
Perciò datte
datte una mossa
e torna a guardare avanti
perché tu ne hai molto molto bisogno.
Torna a guardare avanti
bambina
ribadisco
altrimenti
altrimenti quella parte di te
che sarebbe come me
e quindi pertanto
per me,
che sono l’oltre
l’ovunque
il dappertutto
l’onnipresente…
andrebbe a farsi fottere
insieme a te
e alle tue ultime vacue
definitive parole:
“Io sono altrove
ne indietro ne avanti...
altrove”.
E infatti
e difatti,
la tua parte di me
che sono l’oltre
l’ovunque
il dappertutto
l’onnipresente,
dove cazzo te è andata a finì,
nel cesso?
Comunque buon pomeriggio
buon pomeriggio a te
pomeriggio che per me
per me comincia male
malissimo
perché me s’è bruciata
uma pentola di carne da lessare
e quando ho sentito la sirena
dell’allarme antincendio
era troppo tardi,
il lesso è andato tutto in fumo
e i condomini stavano per chiamare i pompieri.
Altrove? Anche io
che sono l’oltre,
il prosieguo dello spazio e del tempo,
l’ovunque,
il dappertutto,
l’onnipresente,
ero altrove
mentre me se bruciava
il lesso
de vitello!
Se deve vivere nel presente
bella mia: il problema
per i negativi invertiti,
per i primati complessi involuti degenerati
e regressi eccetera eccetera eccetera,
è trovarlo il presente
in quanto inesistente nel mondo basso
perché è quell’attimo
che appena arriva è già passato.
E il rimedio è in una poesia
di Cultura della Vita
che giusto a punto,
come dicono i precisini
le scimmiette precisine
le bertucce dal culo rosso
che parlano…
ho scritto e pubblicato
sul Blog di Cultura della Vita
proprio ieri
e della quale -
data la mia scarsa memoria
in quanto creativo,  umano,  divino,
e non simulato, artificiale, scimmia…
(io, in quanto creativo, umano,
non me ricordo un cazzo
alla faccia
dei negativi invertiti, dei simulati,
degli artificiali, delle imitative e reiterative
scimmie) - non me ricordo più il titolo
ovviamente.
E Tu
tu, il più bel pezzo de figa de Tarquinia,
me risponni buona serata
un abbraccio?
E di baci non me ne parli?
E di voluttuose carezze?
Besos stracazzo e careces
careces cereces!
La piccola Mary me lo avrebbe mandato
lei
un bacio
con la sua manina sottile e fatata
di farfalla leggiadra di primavera…
Perciò,
perciò il suo amichetto
il Principino
Gesù Bambino
che c’ha appena un anno
ma fa in fretta a cresce
te lo dà lui un bel bacio…
un bel bacio de prima conoscenza
come
prima dell’estate vera
questa nostra misteriosa
primavera.
LOVE ELSEWHERE
Your words...
"When you know me you will find in me
a part of you "...
Nothing more rejected
because right after
immediately after you looked back
and remaining salt,
you turned
in a statue a pillar of salt ...
But I've found for you
Mary
Spring Butterfly
My enchanted garden
the pure soul
innocent
that does not follow you
not after isn't behind you
but in front of you
All the time
because she
her purity
is love and beauty ...
Therefore datte datte a move
and back to look forward
because you're very much in need.
Back to look forward
Kid repeat
otherwise
otherwise that part of you
that would be like me and so therefore for me, which are beyond
the everywhere
the everywhere
the ubiquitous would fuck herself with you
and your latest hollow
final words:
"I'm somewhere else
talking back talking on ...
elsewhere. "
And in fact
and in fact,
your part of me
that are beyond
the everywhere
the everywhere
the ubiquitous,
where the fuck was ended,
in the toilet?
Anyway good afternoon
good afternoon to you
afternoon that for me for me starts hurting badly
because me is burned to boil meat pot uma
and when I sentto the siren
the fire alarm was too late, the stew went up in smoke and the condos were about to call the fire department.
Elsewhere? Even I, who am the addition, the continuation of space and time, anywhere,
the everywhere,
the ubiquitous,
I was elsewhere as if it burned
the lesso de calf!
If you must live in the present
Bella mia: the problem
for negatives inverted, convoluted degenerated complexes for primates
and setbacks etcetera etcetera etcetera,
you find it this as non-existent in the world low because it's that moment that arrives has already passed.
And the remedy is in a poem by culture of life
that right up,
as they say the river Styx
the little monkeys in a precise way
the Barbary macaques from red ass
What about this ...
I have written and published
on the culture of life
just yesterday and which-
given my poor memory as creative, divine and human, not simulated, artificial, monkey ...
(I, as creative, human, I don't remember shit to do
negatives reversed, simulated,
of imitative and artificial, reiterative monkeys)-I've forgotten the title
of course.
And you're the most beautiful piece of pussy de Tarquinia,
good evening risponni me a hug?
And kisses don't you tell me?
Voluptuous and stroking?
Besos cotton-picking and careces
careces cereces!
Little Mary I would send
you a kiss
with his little hand thin and Pixie
graceful butterfly of spring ...
Therefore,
so her friend
the little Prince
Jesus Child
There has just one year
but hurry to grow I gives him a nice kiss ...
a nice kiss de first knowledge
as before the summer real
This our mystery
Spring.

DIRETTA LIVE IN CONCERTO.  PRELUDIO (S.V. “Pensierini del Tardo Meriggio del Tempo   – Poesie della Sera  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B. La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili esclusivamente per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata).

Nessun commento:

Posta un commento