lunedì 1 maggio 2017

IL MIO CAZZO AZZURRO DI DIVINO PRINCIPE DELL’UNIVERSO, IL REGNANTE



Ammazza ammazza quanto
quanto sei bona
bellezza!
Che ne dici che ne dici
che ne dici se adesso
se adesso ora subito
all’istante
te salto addosso
e zacchete!
te do na bella
regnata
e tra quelle tue bellissime cosce
formose
carnose
arrapanti
te ce infilo…

MY FUCKING DIVINE BLUE PRINCE
OF THE UNIVERSE, THE REIGNING
Kill kill as
quanto sei bona
beauty!
How about how
What do you say now if now now now
instantly
you jump on me
and rockr!
Te do na bella
reigned
and among those curvy fleshy thighs your beautiful
Kinky
you put...


DIRETTA LIVE IN CONCERTO (S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE – Poesie per Sognare – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B. La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili esclusivamente per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata).


Nessun commento:

Posta un commento