martedì 25 aprile 2017

CIOE’ CHE AMI A ME



Le tue parole: che ti fa pensare
che io non sono niente
senza di te?
Chi ti credi?
Io valgo troppo
e mi amo
e amo i miei figli
amo la mia mamma
e amo la vita…
Tu non sei niente
per me!
E no…non ti amo.
Non mi ami?
Ecco
ecco dov’è che ti sei tradita,
Graciela Monica Anastasya
amore,
mio amore.
Io sono la Vita
la Vita che tu ami
e senza la quale
tu non saresti viva,
giusto?
E pertanto
quindi di conseguenza
senza di me
che ribadisco
son la Vita…tu
tu saresti morta stecchita
cioè niente nel niente,
arigiusto?
E allora de che te lamenti?
De che te lamenti
de sto par de primati?
Intanto
per colpa tua
per colpa tua me stò pe fidanzà
con una bella donna argentina
come te,
la quale però non è di Buenos Aires
ma de San Juan…
una poetessa argentina
pianista e amante della musica
che come te m’ama e poi m’ama
e m’ama e m’ama 
e m’ama
e poi infinitamente m’ama
come te che ami la Vita…
cioè che ami a me!
I MEAN THAT YOU LOVE ME
Your words: it makes you think
that I'm nothing
without you?
Who do you think you?
I'm worth too and I love myself and love my kids love my mom and I love life ...
You're nothing
For me!
And no ... I don't love you.
Don't you love me?
Here's
that's where you've betrayed,
Graciela Monica Anastasya
love, my love.
I am the life
the life that you love and without which you would not be alive,
right?
And therefore
so consequently
without me that I repeat
I am the Life.
you'd be dead as a doornail
that is nothing in anything,
arigiusto?
And then de you complaining about?
De you moaning
de sto par de primates?
Meanwhile, because of you
because of you I am pe fidanzà me with a beautiful woman argentina
like you,
but not in Buenos Aires
but de San Juan...
a poet argentina pianist and music lover
I like you love me and then she loves me
and she loves me and loves me and loves me
and then infinitely m'ama
like you who love life...
that is, you love me!


IN CONCERTO (S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO  – Poesie della Sera –” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario della Vita umana/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra. Centro biologico operativo,   Sede provvisoria operativa del Principe Regnante e del Corpo delle Principesse Valchirie della Regina Madre Iddio, La Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive, spose del Principe dell’Universo, il Regnante.  Città del Sole, Città dell’Universo sulla Terra, il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli https://vallisergio.blogspot.com 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.            
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte.
N.B.La Collezione delle Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa, già Esposizione Storica di Opere non reperibili in commercio, di cui Sergio Valli quale fondatore della Cultura dell’Universo, la Cultura umana sulla Terra, è l’unico Ideatore, Divulgatore e Reggitore dell’omonima Scuola Sapienziale, risulta di recente entrata a far parte del Settore delle Pubblicazioni insolite e rare, disponibili esclusivamente per i Collezionisti di Opere d’Arte e per Studi universitari di ricerca superiore avanzata).




Nessun commento:

Posta un commento