lunedì 14 novembre 2016

NON SOFFERMATEVI ALL’APPARENZA. PERCHE’ DALL’ALBERO BUONO NON POSSONO CHE NASCERE FRUTTI BUONI E FRUTTI CATTIVI DAL CATTIVO ALBERO. IL MISTERO DELLA FEDE E DEL CREDO DELLE CONFESSIONI RELIGIOSE SVELATO DA GESU’ BAMBINO



NON SOFFERMATEVI ALL’APPARENZA. PERCHE’ DALL’ALBERO BUONO NON POSSONO CHE NASCERE FRUTTI BUONI E FRUTTI CATTIVI DAL CATTIVO ALBERO. IL MISTERO DELLA FEDE E DEL CREDO DELLE CONFESSIONI RELIGIOSE SVELATO DA GESU’ BAMBINO
Tocca ancora a me de svelavvelo, scimmiette zombanti, sto ennesimo mistero del ca.
Ormai ci si approfitta della mia giovane età e ad appena un anno – manco lo sapevo, ma sono o non sono un bambino prodigio? -  me tocca de fà da maestro ai Primati.
E voi, certo, non ve rendete conto delle difficoltà e del grande sacrificio che, essendo l’Etero, il Virile, l’Uomo e il Figlio dell’Uomo, me tocca de affrontà pe sopportà sta natura primate negativa invertita de maschio frocio, che me deriva da sto cavolo de incarnazione o più esattamente de reincarnazione sul Pianeta delle scimmie.
Le femmine primate sono avvantaggiate perché dotate delle duplice natura, la primate e la divina, umana, in quanto somiglianze e immagini di Dio, la Suprema Entità Divina, la Madre Che Vive.
Per esempio, i primati omosessuali, i così detti gay, vorrebbero definire gay anche le femmine così dette lesbiche, ma sbagliano e di grosso perché – attenzione a non fraintenderci perché parliamo di natura e non di perversione - la natura umana, divina, fa si che le femmine, donne  a somiglianza e immagine della Suprema Entità Divina possano innamorarsi tra loro;  il che è invece innaturale ma naturale in quanto primate, tra le scimmie maschio. 
E, come vi è stato più volte spiegato, non è un caso se di Dio, la Madre Che Vive, il maschilismo primate, ha fatto uno Spirito, un Padre Eterno Morto, e delle donne - dotate oltre che di quella primate, anche di anima umana, divina, immortale, derivante loro come detto e ridetto, spiegato e rispiegato, dalla somiglianza e immagine con Dio -  donne ritenute fino a pochi anni fa creature prive di anima  
dai primati, i quali essendo primati non c’hanno loro l’anima che non sia anima primate, mortale, e dunque anima morta, assente.  
Prima persona singolare.  L’Uomo e il Figlio dell’Uomo, l’Etero, l’Homo,  il Virile -  ECCE HOMO come correttamente e solennemente ce presentò duemila anni fa Pilato al mondo primate delle scimmie, specificando simultaneamente alla nostra presentazione, la nostra colpa, umana, divina, per la quale venivamo condannati alla crocefissione già ben flagellati e coronati di spine:  il Cristo flagellato e coronato di spine, veniva poi riportato dai vangeli -  ecco le difficolta che ce se presentano, dopo il Tempo della Grande Apparenza, oggi nel Tempo della Grande Conoscenza in questa rivisitazione-reincarnazione, in quanto io, il Principe, vengo impedito della libertà de creà, fare e/o disfare tutto ciò che me pare e me piace, secondo la mia luminosa natura di Portatore di luce, di bellezza, di giustizia, di libertà, d’amore, di vita, di verità, cultura, civiltà, sanità, fratellanza eccetera eccetera eccetera.
Difficoltà per i primati inimmaginabili, essendo il Principe perfettamente, incorreggibilmente, assolutamente e infinitamente umano, divino, e ritrovatosi oggi di nuovo in mezzo ai Primati,  ai comuni  mortali…alle Scimmie, le quali, i quali, responsabili del Delitto della Croce, mostrano ancora oggi le loro mani lorde, sanguinanti, gocciolanti del mio sangue…del mio sangue, del mio sangue umano!
Ma veniamo al dunque; ed eccoci al credo e alla fede. Siamo nel campo della menzogna, della morte e delle memorie, perché il bene, il sole, la verità, la sanità, l’eguaglianza, la giustizia, l’amore, la vita e via dicendo non abbisognano ne di fede ne di credo, ma semplicemente di esistere, di essere quel che sono.
Il loro contrario, evince invece il loro opposto, lo status usurpatio, nella negativizzazione e nell’invertimento delle cose e della realtà.
Per cui – ed è un bambino di appena un anno che da poco ha imparato a parlare, il quale ve lo stà ora spiegando - la fede e il credo servono al Male per essere creduto Bene ed ottenere fede e credo laddove, simulando di essere il bene compie opere malefiche,   simulando di essere il sole opere tenebrose, simulando di essere la verità opere menzognere,  la sanità opere insane, l’uguaglianza opere intese alla disuguaglianza, la giustizia opere ingiuste, l’amore opere disamori, la vita opere di morte eccetera eccetera eccetera.
Quindi, senza girarci troppo intorno facendoci perdere del tempo prezioso, diciamo subito, chiaramente, che il credo e la fede delle confessioni religiose (e da queste similmente in ogni  altro settore della Scibile e del Corpo socio economico),  servono ai Primati del pianeta Terra infestato dalle Scimmie per  far credere a se stessi e alla gente vero il falso, e VERO TUTTO CIO’ CHE SI VORREBBE FOSSE VERO, MA NON LO E’, INIZIANDO DALLA LORO NATURA CHE UMANA NON E', MA PERFETTAMENTE...    
                       PERFETTAMENTE DI PRIMATE,
                                  SCIMMIA!!!     
 
 
 
 
(S.V. “NOTIZIE DALL’UNIVERSO E DINTORNI  – Rubrica d’Informazione avanzata – LA VOCE E’ VIVA E DALLE MEDITERRANEE ACQUE RISORGE PER UN GIUDIZIO E UNA RIVOLUZIONE,  AFFINCHE’ CHI NON VEDEVA VEDA E COLORO I QUALI CREDEVANO DI VEDERE DIVENTINO CIECHI. GESU’ CRISTO RISORTO VERBO INCARNATO NELLA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA FONDATA DALLA SUPREMA ENTITA’ DIVINA, LA REGINA MADRE IDDIO, LA MADRE CHE VIVE,  E USURPATA DALLO SPIRITO IMMONDO, L’ANTICRISTO, LA BESTIA, IL CRISTIANESIMO NEGATIVO INVERTITO, L’ANTICRISTIANESIMO D’OCCIDENTE INCONFESSO MILLANTATO CRISTIANESIMO. IL VANGELO CHE VIVE  ­ –“ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra.  Il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/ 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


1 commento: