sabato 26 novembre 2016

MR RIGHT



 
 
Mr. Right è un film del 2015 diretto da Paco Cabezas, scritto da Max Landis e interpretato da Sam Rockwell, Anna Kendrick, Tim Roth, Jmes Ransone, Anson Mount, Michael Eklund e Rza.
Martha, una giovane donna sfortunata in amore, incontra finalmente l'uomo che sembra perfetto per lei.
Con lo svilupparsi della loro relazione, lei viene tuttavia a sapere dall’agente sotto copertura Hopper (Tim Roth),  la vera identità di Francis: un killer particolare, originalissimo, un giustiziere spietato che applica la propria giustizia personalizzata, assassinando chi lo ingaggia per uccidere qualcun'altro.
Von Cartigan, fratello cadetto di una famiglia mafiosa, cerca di sfruttare questo originalissimo meccanismo omicidiario per uccidere suo fratello maggiore, convincendolo ad assoldare Francis per uccidere altre persone.
Ma Francis, innamoratissimo di Martha, vuole ora cambiare vita per la sua ragazza, perciò rifiuta l'offerta.
Questo rifiuto fa arrabbiare entrambi i fratelli Cartigan che vedono fallire i propri rispettivi piani, per cui rapiscono Martha per vendicarsi e la rinchiudono nella villa di famiglia Cartigan, dove la picchiano ripetutamente.
La ragazza si rivela però dotata di straordinarie qualità cinematografiche da film di azione degne del suo innamorato, che la libera per confezionare insieme l’ennesimo happy and hollywoodiano alla Bonnie & Clyde, nel quale i due innamorati sopravvivono dopo aver fatto felicemente fuori tutti i cattivi del lungometraggio.
Il cast, formato da ottimi attori, vede Sam Rockwell nella parte di Francis, Anna Kendrick che interpreta la ragazza di Francis e Tim Roth nelle vesti dell’agente sotto copertura Hopper.
Film piacevolissimo, assai divertente, con attori bravissimi, tra i quali spiccano, straordinari, i due protagonisti e l’eccellente Tim Roth.
Non avendo altro da fare, film sicuramente da vedere per le scimmiette baubaubaublablablablateranti, gli aborti di vita e i rifiuti umani, le persone fisiche simulate umane del pianeta Terra… i primati che parlano; film sicuramente da vedere tanto per…tanto per come si dice? Ah si ecco…visto l'argomento del film, tanto per ammazzare il tempo e se stessi.
 
 
 
 
(S.V. “IL CINEMA SECONDO LA CULTURA DELL’UNIVERSO  – Recensioni cinematografiche – “ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra.  Il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/ 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.     
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)
      

Nessun commento:

Posta un commento