sabato 12 novembre 2016

LA VOCE E’ VIVA E DALLE MEDITERRANEE ACQUE RISORGE PER UN GIUDIZIO E UNA RIVOLUZIONE, AFFINCHE’ CHI NON VEDEVA VEDA E COLORO I QUALI CREDEVANO DI VEDERE DIVENTINO CIECHI. PARLA GESU’ BAMBINO, GESU’ CRISTO RISORTO PRINCIPE DELL’UNIVERSO, PRINCIPE REGNANTE DELLO STATO COSTITUZIONALE UNITARIO DELLE NAZIONI/ORGANIZZAZIONE UNIVERSALE DI EGUAGLIANZA ECONOMICA ASSOLUTA/SOCIETA’ PER AZIONI UMANE/STATO DELL’UNIVERSO SULLA TERRA. GESU’ CRISTO RISORTO VERBO INCARNATO NELLA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA FONDATA DALLA SUPREMA ENTITA’ DIVINA, LA REGINA MADRE IDDIO, LA MADRE CHE VIVE, E USURPATA DALLO SPIRITO IMMONDO, L’ANTICRISTO, LA BESTIA, IL CRISTIANESIMO NEGATIVO INVERTITO, L’ANTICRISTIANESIMO D’OCCIDENTE INCONFESSO MILLANTATO CRISTIANESIMO. IL VANGELO CHE VIVE: LA PARABOLA DEL REGNO DELL’ARMONIA, DELLA MUSICA STONATA E DEI CATTIVI MUSICANTI.



LA VOCE E’ VIVA E DALLE MEDITERRANEE ACQUE RISORGE PER UN GIUDIZIO E UNA RIVOLUZIONE,  AFFINCHE’ CHI NON VEDEVA VEDA E COLORO I QUALI CREDEVANO DI VEDERE DIVENTINO CIECHI. PARLA GESU’ BAMBINO, GESU’ CRISTO RISORTO PRINCIPE DELL’UNIVERSO, PRINCIPE REGNANTE DELLO STATO COSTITUZIONALE UNITARIO DELLE NAZIONI/ORGANIZZAZIONE UNIVERSALE DI EGUAGLIANZA ECONOMICA ASSOLUTA/SOCIETA’ PER AZIONI UMANE/STATO DELL’UNIVERSO SULLA TERRA. GESU’ CRISTO RISORTO VERBO INCARNATO NELLA CHIESA CATTOLICA APOSTOLICA ROMANA FONDATA DALLA SUPREMA ENTITA’ DIVINA, LA REGINA MADRE IDDIO, LA MADRE CHE VIVE,  E USURPATA DALLO SPIRITO IMMONDO, L’ANTICRISTO, LA BESTIA, IL CRISTIANESIMO NEGATIVO INVERTITO, L’ANTICRISTIANESIMO D’OCCIDENTE INCONFESSO MILLANTATO CRISTIANESIMO. IL VANGELO CHE VIVE: LA PARABOLA DEL REGNO DELL’ARMONIA, DELLA MUSICA STONATA E DEI CATTIVI MUSICANTI.
Ora nel regno dell’armonia le cose stavano andavano sempre peggio. I concerti erano sempre più orrendi, allucinanti, la musica sempre più stonata con dei suoni terrificanti che offendevano l’udito umano, per cui  venivano cambiati continuamente i musici, ai quali veniva attribuita la colpa della stecca, la stonatura; ma i musici che venivano poi a sostituirli si dimostravano ancora peggiori dei precedenti - ai quali, di conseguenza, veniva puntualmente attribuita  la colpa anche delle nuove malefatte - e l’orrenda musica della STECCA, che usurpava il Regno dell’Armonia, continuava a imperversare nella sua  malefica opera involuta e degenerativa,  finalizzata dal Male perfetto, lo Spirito immondo, alla distruzione dell’armonia e al trionfo della disarmonica Stecca, quando la Suprema Entità Divina, la Regina Madre Iddio, scoprì che era il testo musicale ad essere stonato, per cui ordinò: “Cambiare la musica, il testo musicale, non i musicanti!”
E in quel frastuono, in quel clamore orrendo causato  dell’usurpazione stabilita dalla stecca e dalle conseguenti  stonature pluraliste sintomatiche, si scoprì che la voce della Suprema Entità Divina non poteva essere udita dagli abitanti di quel regno, perché  divenuti completamente sordi a causa della disarmonia assordante.
La Regina Madre Iddio, disse che  soltanto l’armonia avrebbe potuto ridonare l’udito ai sordi, ma che tuttavia era altrettanto vero che soltanto i sordi abitatori del Regno dell’Armonia ora usurpatori, avrebbero potuto - scacciando la Stecca e i cattivi suonatori e ripristinando il Regno dell’armonia - riacquistare l’udito.
Ma come avrebbero potuto farlo, essendo sordi? La Madre Iddio pensò allora di creare qualcosa di visibile per l’armonia, in modo che fossero sufficienti gli occhi e la vista a risolvere il problema.
Ma scoprì che la stecca li aveva completamente accecati. Passò al senso del gusto, del tatto e dell’odorato e  ottenne lo stesso risultano. Gli abitatori del regno dell’armonia, scimmie parlanti baubaubaublablablablateranti, non possedevano più nessuno dei cinque sensi biologici animali, nemmeno quelli dei primati. E, di fatto, erano tutti morti. Non esistevano. Erano primati morti, scimmie morte.   Una tomba. La fossa. Un vicolo cieco. Un buco nero, un cerchio chiuso senza via di uscita.
Ma c’erano i bambini. Gli esseri vivi, ancora umani,  non ancora deceduti, non ancora involuti e degenerati in scimmie.
Ne accolse in se i più puri, i più vispi, i più vivi, visibilmente dotati ancora del sesto senso, tra i quali c’era il nostro caro amichetto, l’ex burattino Pinocchio, al quale la Madre Iddio, la Madre Che Vive, consegnò il compito di assumere il ruolo e le funzioni di direttore dell’orchestra del Regno dell’Armonia; e l’ex burattino Pinocchio lo assolse nel migliore dei modi.
Buttò via il testo musicale stonato e, coadiuvato dagli altri bambini ancora umani, ne scrisse uno nuovo di proprio pugno, un nuovo testo perfettamente intonato e armonioso.
Formata così la nuova Orchestra dell’Armonia, l’ex burattino Pinocchio e i suoi compagni restarono soli perché, siccome la nuova musica era buona,  i cattivi musicanti, incapaci di suonarla, scapparono via liberando il Regno dell’Armonia; e la musica dei bambini umani,  si levò alta, limpida, soave, bellissima sulla terra e dalla terra ascese lassù sulla cima del cielo.          



(S.V. “NOTIZIE DALL’UNIVERSO E DINTORNI  – Rubrica d’Informazione avanzata – LA VOCE E’ VIVA E DALLE MEDITERRANEE ACQUE RISORGE PER UN GIUDIZIO E UNA RIVOLUZIONE,  AFFINCHE’ CHI NON VEDEVA VEDA E COLORO I QUALI CREDEVANO DI VEDERE DIVENTINO CIECHI. IL VANGELO CHE VIVE  ­ –“ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra.  Il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/ 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)




Nessun commento:

Posta un commento