sabato 5 novembre 2016

HO PENSATO MOLTO ALLA NOSTRA CONVERSAZIONE DI QUELLA MATTINA D’ESTATE ALLA SCOGLIERA



Lei quella bellissima donna
emersa dal passato
parla lentamente
sottovoce
quasi sussurra.
Ma quale mattina e quale estate
e quale scogliera?
Ma mi sembra di ricordare
forse
ma forse la confondo
con altre donne
forse.
Io
lo sapete
sono la Folgore
l’Avanguardia del regno
il Pensiero
il Pensiero della universale Mente
la Psiche
che è la mia memoria
ed è così che la Madre
mi controlla perché io
lo sapete
non mi ricordo un cazzo!
Vuoi dire dieci anni fa
sull’Isola del Vento?
Ora ricordo.
Ricordo la scogliera
tutte le mattine
eravamo là
sulla scogliera
prendevamo il sole
ci abbronzavamo
e nuotavamo
in un mare azzurro chiaro
limpido come acqua di ruscello…
Avevo paura
avevo paura dei miei sentimenti
mi dice lei emersa dai
ricordi belli dei miei ultimi
dieci anni.
Dieci anni.
Quella conversazione
quella mattina
quella scogliera
l’estate e il mare azzurro chiaro.
Non ti sembra di essere un po’
fuori tempo?
La mia voce è bassa
esitante
impaurita
e lei
lei emersa dai miei ultimi
dieci anni
lei così bella così desiderabile
così carnosa formosa
così bella desiderabile
carnosa formosa
bona bonissima
mi dice che m’ama.
Fuori tempo.
Fuori tempo?
E’ come se lei
adesso
improvvisamente
mi leggesse
nel pensiero.
E come posso essere mai
io fuori tempo
io che sono il verbo incarnato
e nel tempo
io viaggio?
Oh no amore mio
le rispondo
il tempo dell’amore
è il presente
ora adesso subito
in questo momento.
In amore non si è mai
mai fuori tempo.
Dici? Mi fa lei la bellissima
la mia bellissima donna emersa
riemersa
dai miei ultimi dieci anni
e mi butta le braccia al collo
mi s’avvinghia impetuosa
e vorace mi bacia sulla bocca
la sua lingua s’intreccia alla mia
è una lingua di fuoco vivo
infiammante.
Dieci anni.
Ma che dici?
E’ proprio vero che quanto hai in più
di creatività
perdi in memoria.
Ma se è stata questa mattina
che ci siamo incontrati
ed è stata la prima volta…
Sono passati si e no
dieci minuti o dieci ore
forse
o forse dieci giorni 
forse dieci mesi…ma dieci anni!
Dieci anni?
Lei la bella la bellissima donna
emersa riemersa
dalle mie memorie
che la Madre sapientemente
mi controlla
sembra confusa adesso.
Mi sa che in quanto a memoria
non ce l’ha molto più lunga
della mia.
Però va dritta
drittissima al nocciolo
della questione.
E anche se fossero dieci anni
cosa cambia?
Quindi deciditi
m’ami o non m’ami?
Cavolo se decido
lei è bella dolce bona
saporita
ed io l’amo…
 
DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE  – Poesie per Sognare –“ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra.  Il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/ 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.     
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


Nessun commento:

Posta un commento