sabato 22 ottobre 2016

TI CADE LA BORSETTA

Come se all’improvviso
all’improvviso si fosse spezzato
il filo invisibile
che insieme a te
la tratteneva magicamente
nell’aria.
E ora fragile
fragile tenera
teneramente mi guardi
e ai tuoi piedi
ai tuoi piedi teneri e fragili
fuoriusciti magicamente
dalla borsetta
un reggiseno
e le tue mutandine
le tue mutandine rosso fuxia
che io spesso
spesso vedo
nascoste nei nostri sogni
nella tua borsetta
perchè tu 
tu quando sei con me
non le indossi.
Tesoro mio
ma perché…
perché nei nostri  sogni
non indossi mai
le tue mutandine
rosso fuxia 
che ora invece qui
qui sul pullman 
ti vedo
ti vedo magicamente
teneramente 
carnosamente
formosamente
indosso?
Oppure
oppure no
non le vedo
non le vedo perchè tu 
tu non le indossi?
Perdonami 
ma se fosse così
perchè mai perchè mai
perchè mai 
anche da sveglia 
e fuori dai nostri sogni
tu te ne vai in giro 
sul pullman

senza mutande?
 
DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO    Poesie della Sera  – “ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni/Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane/Stato dell’Universo sulla Terra.  Il Mondo della Nuova Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/ 
Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo.
Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it 
N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)




Nessun commento:

Posta un commento