domenica 14 agosto 2016

PERFECT STRANGER

 


Un Thriller di produzione Usa, diretto da James Foley, con Halle Berry, Bruce Willis e Giovanni Ribisi, piuttosto ben riuscito anche se l’uso spasmodico dei colpi di scena che si susseguono al cardiopalma, sembrano un po’ troppo forzati nella concatenazione dei fatti che convergono in un finale condizionato dalla necessità di dover stupire ad ogni costo.   Rowena Price-Halle Barry è una giornalista in cerca di scoop e di “marciume”, alla quale il suo capo mette il bavaglio e che si vede quindi costretta a mettersi “in proprio” indagando sull’omicidio di una sua amica d’infanzia, il cui autore sembrerebbe condurre a un famoso pubblicitario. 
La bella Halle Barry è anche brava e Bruce Willis, che interpreta il pubblicitario, è altrettanto bravo e convincente.
Una menzione merita anche la buona interpretazione del “terzo uomo”, Giovanni Ribisi, che impersona l’esperto di computer Miles socio di Rowena. 
Nel film ci sono dei momenti di buona vena cinematografica e alcune scene suggestive, ma niente di più.
Perciò, come in tutti i film basati sulla tecnologia e sul mondo dei computer ma privi di originalità e di contenuti di rilievo e quindi destinati al gran calderone della moda e della mediocrità, c’è il rischio di ritrovarsi in poco tempo datati e superati.
Oggi, questo film si può anche vedere, ma in fretta, perché non garantisce certo  un proprio spazio futuro. 
E il terrorismo informatico, esercitato dai vertici bassi di Facebook, importatore di discordia tra i popoli, incuria, incultura, ignoranza…crassa ignoranza  spacciata al negativo invertito per cultura, nonché diffusore patogeno di maleficio, barbarie, ignominiosa e oltraggiosa ostruzione alla Cultura della Vita e al Cristo risorto Verbo incarnato nella  Chiesa cattolica apostolica romana discendente dal Primo Cristianesimo -  Chiesa cattolica apostolica romana creata personalmente dalla Suprema Entità Divina,  la Sublime, la Regina Madre Iddio -  è una eloquente prospettiva del futuro prossimo di Internet, un tempo libero e luminoso orizzonte per i popoli della Terra e oggi, segretamente, lentamente, subdolamente, vastamente terra di conquista della Criminalità consuetudinaria socialmente organizzata presso ciascuna Nazione nella peggiore forma possibile di Ordine sociale; e pertanto e/o di conseguenza – contro lo Stato costituzionale unitario delle Nazioni/Organizzazione universale di Eguaglianza Economica assoluta/Società per azioni umane sulla Terra -  nello Stato di usurpazione delle Nazioni incostituzionali promosso dallo Spirito immondo, il Male perfetto, dai vertici bassi di Facebook
ignominiosamente usurpatore sulla Terra anche  di Internet.
 
 
(S.V. “IL CINEMA SECONDO LA CULTURA DELL’UNIVERSO – Recensioni cinematografiche
– ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento