giovedì 25 agosto 2016

MAMMA MIA CHE IMPRESSIONE!



Non siamo qui per ricordare il simpaticissimo Alberto Sordi buon’anima, che in tal caso evidenzierebbe un dettaglio, un particolare, ma abbiamo scelto a caso tra la miriade di stronzate di Bassa Cultura, in effetti tutte e pertanto, come noto essendo Copie conformi, valevoli ciascuna copia una qualsiasi altra, perché ovviamente i chiacchiericci di Cultura Bassa non portano a niente essendo proprio questo il compito primario e il traguardo definitivo  dei nati soltanto per invecchiare, ammalarsi e morire senza senso e ragione, cioè il Niente.
Attenzione, dunque, ma per favore non rabbrividite gente, contenete i vostri timori, i vostri spaventi e leggete:
 “Astrofisica prima, docente di meccanica classica e quantistica poi, Giuliana Conforto snida i trucchi e gli inganni che stregano le menti umane, ritrovando così la sua natura di donna amante della verità. Con emozione, impegno rigoroso e mente scerna, penetra le pieghe nascoste che animano il mondo e il suo scrigno segreto: la materia nucleare.
Spaziando su varie discipline contribuisce a una nuova cultura, fondata sul vero centro dell'universo, l'essere umano, pronto a un risveglio straordinario, secondo lei, purché smetta di fare il credente in idoli falsi, la pecora di uno dei tanti greggi in voga.
Per favorire il risveglio, propone la Fisica organica, non una teoria ma un uso pratico della forza, il Messaggio universale che consentirebbe la cognizione diretta, integra le funzioni del cervello e consente di compiere le scoperte simili a quelle descritte nei suoi libri. Ma non sa naturalmente, sprovvista com’è di intelletto, di parlare di Cultura dell’Universo.
Già espressa dai grandi saggi della storia, Socrate, Pitagora, Giordano Bruno, ecc. e aggiornata con le recenti scoperte, sercondo la Conforto la Fisica organica comprende emozioni e logica, si dissocia in modo netto dalla "spiritualità" che crede in teorie e/o teologie oppure a "entità".  Giuliana Conforto rivela di aver viaggiato molto, fuori e dentro di sé, riconosciuto la vera Luce, la Vita che anima il tutto e anche la Sua fonte, il vero Sole. Penetrando le pieghe della natura, ha ritrovato l'eco di memorie antiche e progetti futuri, riconosciuto trame iperdimensionali di cui ognuno può divenire interprete e protagonista e svelando il grande inganno: il campo elettromagnetico; e vorrebbe contribuire al risveglio, alla fine di un sistema politico iniquo e all'inizio di una nuova era, capace di coniugare la libertà individuale con l'armonia collettiva, e ovviamente in quanto aborto di vita e rifiuto umano, mera persona fisica simulata umana, risulta del tutto impreparata alla nostra impresa che sancisce la fine dello Stato di usurpazione delle Nazioni incostituzionali stabilito dalla Criminalità  consuetudinaria socialmente organizzata presso ciascuna Nazione nella peggiore forma possibile di ordine sociale (l'Organizzazione sociale di Disuguaglianza economica relativa) e all'inizio di una nuova era (l'Era universalista dello Stato costituzionale unitario delle Nazioni, in grado di coniugare la libertà individuale con l'armonia collettiva””.
Il riferimento “profetico” assolutamente inconsapevole all’avvenuto avvento (recente recentissimo), sul pianeta Terra dello Stato costituzionale unitario delle Nazioni - Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane – Stato dell’Universo sulla Terra, risulta categorico nella propria totale inconsapevolezza, e non c’è altro assolutamente altro da evidenziare o da aggiungere.
Amore e chiacchiere, diceva un altro famoso buonanima regista del primo dopoguerra, con riferimento al pianeta delle scimmie che parlano, prelevando anche lui a caso dal gran mazzo delle Copie conformi e del ricalco del Mondo alla Rovescia
di Giuliana Conforto. 
Perché il logos che lo riguarda non fa una grinza, come per l’esattezza matematica d’altra parte ogni fogna.
L’arte del nulla, esaltata dalla Cultura Bassa, è inarrestabile come si è poco fa rilevato, essendo parte essenziale del fiume in piena che lentamente ma inesorabilmente corre verso la propria fine, e se nel corso del suo appiattimento verso il basso melmoso, Facebook si riveli avversario particolarmente ostile in quanto abitacolo contenitore della peggiore feccia e della peggiore immondizia, il suo fondo senza fondo preannuncia già l’inferno che gli spetta.  
E quindi baubaubaublablabla e quaquaqua e quaquaqua a piacimento,  non per sempre, ci spiace molto, ma come stavamo spiegando pro-tempore ed esattamente fino all’Evidentismo Totale, fino all’Inferno Manifesto che -  preannunciandola - precederà  la Cancellazione definitiva e perenne del Mondo alla Rovescia delle Copie conformi e del Ricalco di Fb e dell’usurpazione della Terra.  

 
(S.V. “NOTIZIE DALL’UNIVERSO E DINTORNI – Rubrica d’Informazione avanzata – “ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Regno dei Cieli. Stato Costituzionale Unitario delle Nazioni - Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta/Società per azioni umane - Stato dell’Universo sulla Terra.  G.U e Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/
Centro biologico operativo. Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/  Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento