venerdì 15 luglio 2016

RACCONTO EVANGELICO IN DUE PARTI. PARTE SECONDA: COLLABORAZIONISMO –J9

 
 
Dopo che il santone che predicava nel deserto, lo ebbe presentato, e l’Abbattitore del Tempio ebbe precisato chi egli fosse, l’Uomo della pala, della ramazza e del forcone, disse: “Collaborazionismo Geinove Negativo”; e apostrofò tutti i presenti nel piccolo centro commerciale prossimo al disuso. “Chi di voi collabora con l’indemoniato?”, domandò indicandolo.
“Non lo conosco, non so chi sia”, rispondevano ad uno a uno i presenti e, aggregandosi subito dopo gli uni con gli altri, tutti assieme: ”Noi non lo conosciamo. Non sappiamo chi sia”.
“Davvero?”, fece l’Abbattitore del Tempio: “Eppure anche voi siete Legione”.
Un sibilo, un colpo improvviso di vento, un lampo si materializzò nell’aria assumendo subito dopo il colore brunito del chiuso e della penombra.
La gente cominciò a urlare: “No, noi non siamo Legione. Noi siamo persone uniche, noi siamo persone presenti”.
“La vostra presenza è assenza, perciò siete Legione”, replicò con pazienza, ma con insistita fermezza, l’Uomo della pala, della ramazza e del forcone.
Che subito dopo, soggiunse:”Eccovi qui, ai miei piedi, come annunciato. Eccovi qui Copie Conformi  a somiglianza e immagine del Grande Spirito, il Male Perfetto. Voi collaborate con lo  Spirito immondo, il Nemico, e chi collabora con il Nemico è “legio”, è “raccogliere assieme al Nemico”. Dunque è Legione, il Nemico”.
“E se fossimo invece Esercito?”
“Ci avete già provato. Nell’Anticristianesimo mondiale di stampo cristiano metodista,  c’è per esempio l’Esercito della Salvezza, dove cambia l’ordine dei fattori, ma il prodotto non cambia. E’ matematica elementare. Voi siete e restate Legione. Tutti assieme, legali uno all’altro, nel calderone. Copie conformi nel mondo delle copie conformi e del ricalco. Quali anime potreste salvare, se siete senz’anima?”
“Noi non siamo copie conformi e non siamo anticristiani e non siamo senz’anima. Noi siamo Legione!”, gridarono allora tutte assieme le copie conformi  negando ancora ostinatamente la propria identità, ma ammettendo per la prima volta che il loro nome era lo stesso dell’indemoniato.
“Collaboratori -j9”, tuonò con voce profonda l’Uomo della pala,della ramazza e del forcone: “Senz’anima! Anticristiani inconfessi, Anticristiani confessi: se non vi svegliate prima, lo scoprirete all’Esame”   
“Ma ora, contro la Legione dei Demoni del Male Perfetto, contro il Collaborazionismo Geinove Negativo, l’Abbattitore del Tempio delle Scimmie che parlano Edificatore del Regno dell’Uomo, ha un nome nuovo”, annunciò il santone che predicava nel deserto.
“E’ vero”, confermò il Purificatore della Terra: “Contro di voi, Legione, Il mio nome nuovo è COMUNIONE. Noi siamo la Nuova Terra, la Società per Azioni Umane”.
Sul piccolo centro commerciale prossimo al disuso, si levò il vento impetuoso della purificazione, che spazzò via le nuvole del maltempo.
Il sole era tornato a risplendere.
(S.V. “IL MONDO ALLA ROVESCIA – Libro Quinto 
– ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)












Nessun commento:

Posta un commento