lunedì 4 luglio 2016

EVIZIONE



Sullo specchio della tivù
ti ho visto
sintomo campione
sollevare le piume variopinte
e formare un cerchio concentrico
ampio e cavilloso del tuo didietro
puntato impudico
sull'obiettivo.

Ti ho visto porgere poi la mano sintomatica
alla chiromantica lettura
della vecchia megera
rifocillata, ringalluzzita e ringiovanita
dai trucchetti dei media.

La tua mano
campione di ripugnanti evidenze
rappresentatrice dei sintomi
di ulcerose mani evidenti
evincerebbe solo linee benigne
bersagli di qualità insospettate.

Dov'è dunque finita la linea
campione della rappresentanza evidente?
Dove hai nascosto la tua morbosa
natura?
Sotto il letto o nel cesso?
Se guardassimo allora sotto le piume
e i pennelli,
se rivendicassimo per evizione
la proprietà della lettura
alla scienza reale e alla reale magia
della terza persona,
la tua linea evidente
(che scopriremmo nascosta
dentro il vespasiano)
evidenzierebbe nel vuoto del cervello
il campione,
simbolo di una direzione invertita,
dell'alto il basso, del davanti il didietro,
dell'esemplare capo il buco...
il culo della testa.

 (S.V. “IL PIANETA DOMANI “ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)






























Nessun commento:

Posta un commento