mercoledì 6 luglio 2016

ETEREE BELLEZZE



Lassù
nell’Oltre
nel Prosieguo
verso l’Infinito
verso l’Infinito
dello spazio e del tempo
laddove la nostra origine divina
il Principio
l’Universo della Luce
scomparve
ora recuperato
ora Universo uno unico e indivisibile
Materia viva vivente raggiante
splendore
laddove la bellezza della Madre
a sua somiglianza e immagine
riluceva
nei corpi fatti di luce pura
immortale
nelle nostre donne divine…
il ricordo di quelle bellezze
eteree fluttuanti impalpabili
dee della luce
ancora mi sorprende;
e ancora se interrogo la Madre
che mi aveva dato la fissa…
Oh Madre! Quei gran culi eterei fluttuanti
divini…
Madre Madre Sublime
dimmi dimmi quand’è
quand’è che queste eteree bellezze
di donna viva pulsante
si faranno carne
e sangue e meraviglia
e splendore di donna carnosa
alta soda formosa…
quand’è quand’è
che le eteree bellezze
si trasformeranno
in materia
in materia che vive?
Quand’è
quand’è che quei culi
eterei fluttuanti
e quei seni
e quegli occhi
e quelle bocche
risplenderanno di materia viva
raggiante
solo per me?

DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE -  Poesie per Sognare – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


Nessun commento:

Posta un commento