lunedì 11 luglio 2016

ERA LA TUA VOCE NEL VENTO



Mi giungeva
insieme alla tua torta
al cioccolato
ai tuoi biscotti
al pasticcio cremoso
di ananas
perché tu sei generosa
quasi sempre
e a volte forse spesso
sei anche buona
buona dentro e fuori
alla sera.
E incantevole
irresistibilmente
buona
anzi bona
mi diventi oltre che al mare
alla sera
quando ti vesti elegante
e in ascensore                                                       
mi sussurri buonasera
e te ne vai
non so
non so dove
e allora rapidamente
esco sulla strada
dietro di te
e ti cerco
ma tu non ci sei
e di te
della tua bellezza struggente
nella fuggente sera
ventosa
e deserta,
mentre io mi chiedo
dove dove sei
dove vai
cosa fai
e tu
tu chi sei
pezzo di figa della porta accanto,
perché io forse t’amo
t’amo e non t’amo
e non so perché t’amo
e non t’amo
e non so chi tu sei…
di te
della tua serale bellezza
mi resta soltanto
quel tuo buonasera
sussurrato lieve dolce
dolcissimo.
Era la tua voce,
era la tua voce…


DIRETTA LIVE (S.V. PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO – Poesie della Sera – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Arte, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)



Nessun commento:

Posta un commento