mercoledì 22 giugno 2016

C’AVEVA




Una passeggiata solitaria,
nel parco,
e a un certo punto,
a un certo punto t’incrocio
un uomo attempato
barcollante e con stampelle,
piegato in due.
Non fargli tenere la testa
così china nel basso,
suggerisco alla badante,
se soffre di cervicale
sono vertigini dolorosissime.
Vertigini? Ha dolori da tutte le parti!
si lamenta la badante.
Li vedo allontanarsi
e quell’incontro sbiadisce
a poco a poco
fino a svanire.
Quello che mi rimane
è il ricordo della badante…
Cavolo che culo!
Se vado all’anagrafe
anche se io non ci credo
magari mi direbbero che quel poveretto
quel rudere
pressappoco
ha la mia età.
Possibile? Come crederlo?
Quello che invece io credo
assolutamente certo
è che quella bellezza di donna…
quel pezzo di figa
di donna badante
c’aveva
c’aveva proprio un gran culo
c’aveva.
 DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE – Poesie per Sognare – “A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


Nessun commento:

Posta un commento