lunedì 30 maggio 2016

QUANTO QUANTO IO T’AMO?



Donna bella bellissima
donna adorabile,
donna spumosa frizzante
come il mare che in quiete
ondeggia in estate
sugli arenili di sabbia…
tu spalanchi i tuoi occhioni brillanti
sul mio sguardo ammaliato
quando come la piccola onda che avanza m’interroghi, e poi…
e poi ad occhi chiusi
dolcemente indietreggi
per ascoltare le mie risposte
come la piccola onda si ritrae
silenziosa nel grande mare
per ascoltare la voce del vento.
Ma è osservando il mare
che ti ho scoperto,
donna bella bellissima
donna adorabile
donna spumosa frizzante;
tu chiudi gli occhi e ascolti
in silenzio
le mie risposte,
ma in realtà tu non mi ascolti;
mentre te ne stai 
ad occhi chiusi
stai pensando alle nuove domande
alle nuove domande da pormi…
da dove vengo chi sono dove vado
sono davvero il principe dell’azzurro,
il principe della bellezza? Sono davvero il Principe dell’Universo?
E davvero davvero io t’amo? E se è vero,
se è vero se è vero
che t’amo,
quanto quanto io t’amo?

(S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO – Poesie della Sera –“ A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)




Nessun commento:

Posta un commento