lunedì 23 maggio 2016

FINALMENTE MARIKA



Sono felice

felice, estasiato,

estasiato di conoscerti

finalmente…

Finalmente così bella e inaspettata,

improvvisa come un momento

di colori,

come un giardino ricco

di fiori e gemme e splendide pietre

preziose;

una sorpresa, una fragranza

di profumi fatati e inebrianti,

l’impetuoso sbocciare della primavera

quando appena ieri era ancora inverno,

cadevano ancora le foglie  

e oggi

oggi adesso finalmente tu

oggi finalmente tu Marika

tu primavera

vieni a me

bellezza di donna inaspettata

e sorgiva

e rara e ammaliante tu

tu vieni a me in un volo leggiadro

di ali spiegate e lucenti

tu farfalla di primavera

tu vieni a me nel mio giardino incantato

in una luce impetuosa

che calda infuocata bruciante

abbagliante d’aurora  

preannuncia una estate

che è già la mia estate

la mia estate con te…

(S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO  – Poesie della Sera  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte) 




Nessun commento:

Posta un commento