domenica 8 maggio 2016

CAROLINA



Riattraverso la mia vita
la mia vita i miei respiri i miei desideri
le mie speranze i miei sogni,
ripercorro i sentieri
le strade strette le ampie
le vaste piazze
e come in un tunnel immerso nell’oscurità
alla fine una luce…
Ti hanno detto tutto
sulla tua bellezza,
Carolina,
donna divina della porta accanto…
e per fuggire dalla reiterazione
dalla noia dal grigiore dal luogo comune
da questa estatica
contemplazione delle banalità,
per fuggire dall’immane vuoto e dal nulla
del Mondo basso…
ciò che io posso ora dirti
di creativo di nuovo di luminoso di vivente,
ringraziandoti di esserci
misteriosamente emersa
dalle pagine del mio libro
"Lettere d'amore a Carolina"
di tanti anni fa,
augurandoti il mio benvenuto
tra le stelle
contemplando ora lo stellato cielo
è semplicemente
il mio riconoscere
che tu,
tu donna divina della porta accanto
ora fiabescamente emersa
dalla pagine di un mio libro
di tanti anni fa, 
ci sei già lassù
meravigliosa splendente
tra le lucenti stelle…

DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO – Poesie della Sera – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento