lunedì 18 aprile 2016

NON QUEL POMERIGGIO DI FINE INVERNO



Che intriso dell’ultimo grigio
di luce morente
concentrica scialba
e mai morta
veniva giù dalle alte montagne
innevate.
Le mani e i piedi delle stagioni
camminano in tempi di danza
la musica riflette rumori
che trasforma in suoni 
e quando arrivi tu
il pomeriggio si ferma
per salutarti.  
Ma non quel giorno
non quel pomeriggio
morente mai morto
non quel giorno
intriso di malinconica bellezza
non ai tuoi piedi
sotto i tuoi occhi
belli
non a salutare l’ultima fredda stagione
del tuo gelido corpo  
intriso di vellutata
oscurità illividita.
In altri giorni
altre ore altri momenti
altre oscure presenze
altre raggelate assenze,
non quel pomeriggio
di fine inverno…

DIRETTA LIVE(S.V. “PENSIERINI DEL  TARDO MERIGGIO DEL TEMPO  – Poesie della Sera - ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento