martedì 26 aprile 2016

ATTI STORICI. SEMPRE DI ATTUALITA'. NOTIZIARIO N.2 - 2007. ED E' COME SE FOSSE OGGI!



NOTIZIARIO N. 2 – 2007
65.1.31/7.4/1  -  73.1.31/7.4/1

IL VERO AUTORE DELLA LETTERA INVIATA DA VERONICA BERLUSCONI A REPUBBLICA, RESTA INCERTO, MA CERTISSIMO E’ IL PROCESSO DI ORDINARIA IDIOZIA, PERFETTAMENTE CONFORME AL CONTESTO E PERTANTO PRESO PER CAMPIONE
DAL CAMPIONARIO  DELL’A E DEL PER E DEI SENZA E DELL’ASSENZA…
   Protagonisti:  1°- La moglie di Berlusconi; 2° - La stampa, la televisione, i servizi mediatici; 3° - La massa amorfa composta dagli aborti e dai rifiuti umani che guardano la televisione, leggono i giornali e ne reiterano i commenti. Significativo è il grande eco che la vicenda ha avuto su tutto il pianeta del non senso, dei nati soltanto per invecchiare, ammalarsi e morire. Ci corre tuttavia anche l’obbligo di esprimere la nostra approvazione per la corretta e doverosa esposizione in vetrina dei sintomi campione coinvolti nel processo.

MA, PURTROPPO PER BERLUSCONI E FEDE, L’ECO PLANETARIO SI E’ BEN PRESTO SPENTO
   Sostituito dalle tragiche notizie provenienti da Catania. Infatti…

ALLA FINE C’E’ SCAPPATO IL MORTO, ANZI DUE
   Nonostante la Mafiopoli Calciopolista non se l’aspettasse, sono rimasti uccisi prima un dirigente di una squadra di Promozione, poi un ispettore capo della polizia di stato a Catania.  La partita di calcio tra la squadra locale e il Palermo, con il solito arbitro designato da Incapaciopoli il quale - in violazione del regolamento calcistico - assegna al Palermo due goal non goal: uno in fuorigioco e l’altro con fallo di mano, passa dunque in secondo piano. Comunque si fa     impellente la necessità dell’adozione di un deterrente efficace, responsabilizzando la classe arbitrale affinché in caso di errore risarcisca i club calcistici danneggiati dandone il massimo rilievo mediatico, e di un tetto massimo dei capitali dichiarati dai club per l’iscrizione ai campionati.  

INVECE, TE LO FACCIO VEDERE IO:
STOP DIMOSTRATIVO A OLTRANZA AI CAMPIONATI
      E l’ipocrisia generale dell’INNOMINATA – della causa negativa invertita, di Mammona, dell’Organizzazione sociale –j9 – scatena il festival dell’ovvietà e della demagogia.   Tavole rotonde, titoli roboanti, raduni, incontri, salotti e rimpatriate dei soliti noti, anzi notissimi dischi rotti, i quali attraverso i consueti baubaubaublablabla reiterativi, fermentano l’inutilità per difendere la stabilità, alimentandola e accrescendola, di uno Status quo morbosus stabilito dall’Innominata.         

                                                 
PREMESSA PUNTO III
   E'  stato  prospettato  da  più  parti  che,  senza  un  intervento  esterno  diretto,  non sussiste alcuna possibilità che il contesto negativo invertito possa ricevere la Cultura icastica dell'Universo, proveniente dall'Esterno reale, e svolgere correttamente la Prova d'Esame, correggendo il proprio ERRORE. 
   Il  che  è  macroscopicamente  sbagliato  e  perfino  ridicolo,  ma nello stesso tempo paradossalmente  esatto,  perchè  sarebbe  come  dire  (senza conoscere ancora gli esiti dell'Esame) che l'opera correttiva, e pertanto la Prova dell'Esame finale di Riparazione, debba essere non solo assegnata dall'Esterno ma anche svolta all'Esterno,   perchè    all'Interno    del    Chiuso    Iterativo    la    scolaresca   autrice dell'ERRORE non ne sarebbe capace.
     Il compito assegnato e svolto dallo stesso Maestro anziché dagli alunni incapaci, i quali vi assisterebbero quindi passivamente, potrebbe mai avere una finalità promozionale?   L'avrebbe, certo, se la promozione riguardasse quella degli asini, dei cani o dei porci,  oppure se la scolaresca avesse assistito con partecipazione attiva, e pertanto con coscienza e attenzione alla prima fase dell'Esame, cogliendone le finalità didattiche: quella  in   cui   è  stato  il   Maestro  ad   essere  sottoposto  alla  Prova  di Riparazione, superandola brillantemente.
   Il   fatto   è  che   il   linguaggio   icastico  di  Alta  Cultura,  siccome  per  l'appunto proveniente  dall'Esterno,   e   costituendo  quindi   quell'INTERVENTO   ESTERNO DIRETTO  auspicato,  risulta  proprio  per  questo  irricevibile  nel   complesso   delle persone fisiche simulate umane di Bassa Cultura prodotte dal Cerchio chiuso reiterativo Alfa-Omega.
   In tale contesto falso, dove ognuno inganna l'altro ingannando sistematicamente se stesso, vige il detto comportamentale betonico: "Per ingannare qualcuno, digli quello che vuole sentirsi dire e ti crederà, cadendo dritto nella tua rete, altrimenti non ti crederà mai e non potrai ingannarlo".
   Il  nostro  compito  è  dunque,  all'opposto, quello di LIBERARE, ma non certo il sintomo che per effetto dell'Organizzazione sociale di disuguaglianza economica pluralista sintomatica è già liberissimo, bensì l'Essenza Umana, l'Essenza del Bene e della Sanità, l'Anima, la Ragione, per chi l'avesse in qualche modo conservata; per cui la Cultura dell'Universo è esattamente ciò che nessun aborto di vita vorrebbe mai sentirsi  dire,  e  che  di  conseguenza  non  vorrà  mai  credere,  preferendo restarsene tranquillamente  al  riparo,  nell'ignoranza  più  crassa,  chiuso  in  se  stesso  come un bozzolo  impigliato nella rete malefica tessuta come un gigantesco ragno velenoso dal Male Perfetto.
     Abbiamo  precisato  poc'anzi  che  la  Prova  dell'Esame  finale  di Riparazione, la quale consiste nella correzione dell'Errore commesso in ciascuna Nazione del pianeta Terra (l'istituzione e la reiterazione dell'Organizzazione sociale di disuguaglianza economica relativa), siccome verità e scienza assoluta, è appunto ciò che nessuna persona umana irrealizzata avrebbe mai voluto sentire, preferendo continuare a sentirsi invece raccontare la balla scellerata e betonica dei "tutti (o quasi) bravi e in paradiso".   D'altro canto, l'ingenuità della scimmia parlante è talmente in auge e talmente diffusa e amplificata, da risultare perfino eccessiva rispetto ad altre negatività che l'affliggono, e pari soltanto alla propria ignoranza culturale, importata dalla forma mentis strutturale di segno geinove negativo, al conseguente Analfabetismo intellettuale e alla superficialità incontrollata di quella sua natura meramente formale, imitativa e gestuale. 
   Sulla  gestualità scimmiesca, discendente dalla natura sociobiologica scismatica che caratterizza  gli  aborti  umani,  vi  sarebbe da dissertare tuttavia a lungo, in un'ampia panoramica analitica dove tantissimi risulterebbero i movimenti superficiali delle immagini, da rilevare e segnalare all'analisi nell'immaginario collettivo di un Ordine cosmico abortito, caduto in prescrizione e rimosso dall'Universo, quanto di quello scenario relativista scismatico si venga ad esportare dal comparto medico e dal pluralismo patologico in continua crescita irreversibile con le malattie, significando soprattutto il modello comportamentale dei sintomi liberati dalle democrazie negative invertite delle Nazioni,  cioè  dalle  Organizzazioni  sociali  di  disuguaglianza economica pluralista sintomatica, e posti in stato di sintomatologia avanzata.   
       Ma  poi  anche  questo discorso serve ad ampliare, approfondire e chiarire ancora meglio quello riguardante l'Editoria circa la droga, lo spaccio e il consumo delle peggiori sostanze tossiche importate dalla socio-cultura codificata geinove negativo, divulgate dai media e amplificate dall'Analfabetismo intellettuale dominante, come succede sistematicamente nel Mondo dei Fenomeni Fisici, nel Mondo delle Immagini Relative, nel Mondo delle Copie e del Ricalco, dove si dicono sempre le stesse cose in tantissime forme diverse credendo di dire sempre cose diverse, e in tantissime forme diverse di una medesima oscura sostanza  ci si mette in mostra con la stessa convinzione; o come quando i Capi di ogni Stato, mandatari di aborti umani e rappresentanti di quella specie umana incompiuta, ci guardano dalla televisione di ciascuna Nazione, per l'inaugurazione di ogni nuovo anno negativo invertito, con un'aria di totale indifferenza o con una maschera di paterna disapprovazione, quali austeri presidenti di banca il cui figlio prediletto sia scappato con la cassa.  E subito dopo, alla fine del discorso augurale, mostrino un'aria furtiva e imbarazzata, quasi che avendo appena concluso una lunga orazione che abbia coltivato mentalità aperta e coscienza pulita contro le molestie sessuali sul lavoro, non potendone più si siano concessi  una palpatina segreta sotto il tavolo al fondo schiena della propria assistente televisiva, quivi nascosta a quattro zampe armata di microfono, pettine e cerume.
      Non  è  quindi  necessario  tracciare un profilo standard soddisfacente dell'Aborto,   né possiamo accontentarci di quello medio, di maggioranza, statisticamente rilevabile dagli elaborati di Cultura Negativa Invertita.   Ci dobbiamo perciò richiamare ai profili che ci forniscono i comparti generali e specialistici del Male Perfetto, dove il Campionario del Mondo delle Copie e del Ricalco è molto vario e articolato, e attraverso le sue graduatorie si distribuisce in raggruppamenti, classi, sottoclassi e diramazioni socio-economiche molto precisi, che sono rilevabili soprattutto mediante i sondaggi e nelle selezioni del Campione patogeno  da prelevare da una determinata sintomatologia specialistica e trasferire sul palcoscenico mediatico. (CONTINUA)  (da: INTERVISTA CON L’AUTORE - Compendio dell’Opera Guida - ).

IL VASO ERA COLMO
   Per Veronica Berlusconi. Figuriamoci per gli italiani!


                                              BUONA PERMANENZA
   Armiamoci e partite: resteremo in Afghanistan.
  


ASTRONAUTA GELOSA
   Non delle stelle. Ma di una donna che considerava sua avversaria in amore nei confronti di un collega.  L’astronauta Lisa Nowak, la quale era stata arrestata in Florida per il tentato rapimento della rivale, sarà presto liberata mentre le stelle stanno a…

PENE SEVERISSIME PER I GUARDONI
   In Islam e altrove. Al grido: “Vietato spiare”.

DANDO I NUMERI
   In Cina, i credenti nel buddismo o nel taoismo sarebbero 300 milioni, ma vi imperversano anche il Re Drago e il Dio della fortuna con i tantissimi loro seguaci. Ci sono poi 40 milioni di sedicenti cristiani e il resto è musulmano. Una vera ecatombe per la coscienza, ma con questo festival numerico dei senza e dell’assenza, che preso per campione interpreta l’intero pianeta, l’Inferno Latente, l’Inferno Embrionale in atto e l’Inferno Manifesto in arrivo, fanno dell’iter immondo un lampo.   
                                                  
EMPATIA E SIMULAZIONE
   La capacità di identificarsi con un’altra persona in una determinata situazione, è sicuramente una delle caratteristiche principali dell’uomo simulato, laddove nel contesto robotico della simulazione la persona fisica simula nella generalità di essere umana e, in ogni situazione specifica, finge di essere ciò che non è identificandosi con quell’inessere.  Peraltro, l’identificarsi di ogni sintomo con il suo campione, è prassi sintomatologica elementare stabilita dal Male Perfetto per le proprie componenti, diramazioni e alterazioni relative. 



  STRISCIA FILMA IN DIRETTA UNO SQUALLIDO  ADESCAMENTO, INTESO ALLO SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE IN SEDE DI CONTRATTO DI LAVORO SOGGETTO ALLE NORME PREVISTE PER I LAVORATORI DELLO SPETTACOLO,  CON INCITAMENTO AL MERETRICIO DA PARTE DI UN SEDICENTE PRODUTTORE TELECINEMATOGRAFICO, AI DANNI DI UNA GIOVANE ASPIRANTE ATTRICE
   E, a quanto si apprende, a carico dell’autore dei crimini, il quale nel filmato appare con il volto coperto, non solo non viene preso alcun provvedimento giudiziario, penale o amministrativo, ma ne viene difesa la privacy e nascosta l’identità. Lo stesso avviene nei casi analoghi denunciati nel giorni successivi sempre da Striscia. Il detto “tra cani non si mordono”, non giustifica l’accaduto. Ma la natura dell’ordine sociale dell’a e del per e dei senza e dell’assenza, lo spiega. Perfettamente.    
    


                                                  PREMESSA PUNTO III    
   La Cultura Geinove Negativo è sufficientemente accurata sugli argomenti inutili e superficiali, ma ovviamente deve partire da presupposti e prospettive di fondo totalmente sbagliati circa la natura dei luoghi e  dei soggetti esaminati.  Ed è allora indispensabile risalire alla Causa, dove è poi sufficiente l'identificazione dei luoghi e dei soggetti  per ottenere, nella rielaborazione dei dati, il risultato esatto di ciascuna identità coinvolgente aborti, copie e campioni, sintomi e sintomi campione. 
    Eccovi, dunque,  in un primo riepilogo della Premessa indispensabile quanto la prima luce del giorno, svelato ogni retroscena vostro e degli altri. Ed eccovi infine qui, reiterativi e  confessi  ai  piedi  dell'Universo,  spergiuri  con  le   più  alte   referenze,   mentitori professionisti prefabbricati e immortalati sugli hard disk.  La scuola del pensiero corrente, secondo la quale i risultati nei procedimenti penali scaturiscono dall'esito del braccio di ferro attivatosi  tra false testimonianze e fornitori di prove contraffatte, per cui chi paga meglio e meglio delinque vince, è valida per ogni effetto e risultanza e per ogni settore dello scibile sociobiologico geinove negativo, dall'urna elettorale e dalle aule di tribunale a quelle parlamentari, dagli uffici del catasto a quelli di Al Capone, dalla chiesa, dalla banca e dall'università del quartiere al tempio  di ogni scienza, e dal trono di ogni re al bar sottocasa.
       Contrastando  senza  neppure saperlo l'istituzione dei primi corsi di rianimazione intensiva   e   di   alfabetizzazione   intellettuale,   il   Terrorismo   di  Stato di politica governativa,   economica,  mediatica   e   parlamentare,  mobilitando  i suoi  agenti  ci investe  da   ogni  prospettiva  televisiva   e   giornalistica,   radiofonica   e   salottiera, promuovendo guerre, aggressioni e massacri.    
   Il  ginepraio  dialettico,  il  chiuso   reiterativo,  il   circolo    vizioso...l'OSCURITÀ' dipendente  dalle  TENEBRE,  a  loro  volta  dipendenti dall'Oscurità,   non  trova via d'uscita se non si pone contro e oltre se stessa: il Prosieguo Spazio-Temporale verso l'Infinito è la via, ma chi è che deve intraprenderla per primo, il singolo o la somma, la tenebra o l'oscurità?  Eppure è lo stesso Prosieguo, l'Antidoto, la Medicina, a fornire la risposta ad un interrogativo che pertanto non sussiste: il rapporto molto preciso intercorrente tra causa ed effetto, tra malattia e sintomo, non lascia campo a dubbi o interrogazioni.  E difatti, per le tenebre, che danno forma all'Oscurità, e per l'Oscurità che fornisce forma alle tenebre, e pertanto per l'Organizzazione sociale negativa invertita e per le sue componenti relative, i dubbi persisterebbero solo se trascurassimo il rapporto intercorrente tra causa ed effetto, tra malattia e sintomo.
   E' pertanto la Prova d'Esame, la sua assegnazione, il suo esito,  a fornire ogni risposta e nello stesso tempo ogni ulteriore interrogazione ai più ottusi, dato che se all'Organizzazione sociale di disuguaglianza economica relativa non subentrasse l'Ordine universale di Eguaglianza Economica assoluta, ovvero la SOCIETA' PER AZIONI UMANE, chi è che vi informerebbe di un Esame Finale già in atto?  Quale PERSONA UMANA potrebbe informarvi se la Sua Società non venga prima istituita, realizzandola?  E, paradossalmente, quale Prova d'Esame consistente nell'attivazione dell'Organizzazione universale di Eguaglianza Economica assoluta sulla Terra potrebbe essere indetta se tale Organizzazione non venisse prima attivata, ma rendendo in tal caso la Prova d'Esame del tutto inutile?
   Rieccoli,  quindi,  tutti  qui,  i  paradossi...il  cerchio  chiuso,  il  circolo  vizioso,   il ginepraio dialettico; ma ecco su tutto e su tutti risplendere, ASSOLUTO, il Lume della Ragione, la grande Luce, il SENSO DELLA VITA    Ed ecco, allora, dopo la GRANDE APPARENZA, il tempo della GRANDE CONOSCENZA.
   Il Contatto è stato stabilito, e - come previsto -  nessuno sulla Terra se ne è accorto.
   Come mai, ci si chiede, ancora più ottusamente, accettando però senza remore il fatto che ognuno costruisca le sue balle in casa propria e le passi poi al vicinato per il lancio  e  la  reiterazione,  servendosi  come  abbiamo  visto  dei   media,   degli   echi amplificatori  dei  vuoti  d'aria  e  degli  strilloni  professionisti,  vip  o altri analfabeti intellettuali di eccelsa levatura? (CONTINUA)   (da: INTERVISTA CON L’AUTORE – Compendio dell’Opera Guida - ).


IL GENE DELLA MORTE
   E’ di grande attualità conoscere che ciascuna cellula dell’uomo simulato contiene quattro milioni di coppie base.  Per quanto riguarda l’elementare e rapida riproduzione dei batteri, è noto come da una cellula iniziale, sia possibile produrre nel giro di pochi giorni tre miliardi di cellule identiche. Questo dato viene considerato molto importante, perché nell’ingegneria genetica i batteri vengono usati come recipienti di piccoli frammenti di DNA.  Il DNA estraneo viene incorporato nel DNA proprio del batterio, in modo da produrre, al momento della divisione cellulare, nuovi frammenti identici a quelli originari, così che il batterio, al quale è stato incorporato il DNA, costituisce la così detta coltura di ricombinazione e nello stesso modo la nuova molecola di DNA viene definita DNA di ricombinazione. I geni contenuti nella molecola di DNA producono ciascuno rispettivamente la propria proteina, per cui la prima parte del processo genetico comporta la creazione di una copia di segmento di DNA per mezzo di una molecola denominata RNAMESSAGGERO, la quale presiede poi alla produzione della proteina attraverso un procedimento detto di trascrizione e poi agli elaborati meccanismi che attivano e disattivano i geni.  La programmazione dell’attività dei geni,  porta quindi alla scoperta di un gruppo di proteine che servono da repressori delle funzioni del gene  e attivano il DNA o lo spingono ad avviluppare il gene in questione. Ed è seguendo queste procedure che - cercando gli stimolatori dello  sviluppo - è possibile trovare l’ormone che causa il rapido invecchiamento e la morte.   Come nella secrezione degli ormoni sessuali e di quelli della crescita, vi è un fattore scatenante anche per la secrezione dell’ormone della morte. Una volta isolato il fattore di attivazione, in teoria risulterebbe possibile riprodurlo per mezzo di tecniche di ricombinazione del DNA, nella speranza di sviluppare un anticorpo monoclonale  in grado di prevenire la secrezione dell’ormone della morte e di arrestare perciò il processo di invecchiamento o quanto meno di rallentarlo. Anche i ricercatori di cure contro i tumori nutrono qualche speranza osservando analoghe tecniche procedurali. Ma, naturalmente, nessun ricercatore del pianeta Terra è in grado di tenere conto delle funzioni programmatiche della composizione fondamentale dell’Ordine Cosmico Negativo Invertito e delle persone fisiche simulate umane: lo Spirito-Massa. Ma cosa succede se il fattore di attivazione venisse somministrato a qualcuno? Innescherebbe appunto il gene della morte, portando alla secrezione dell’ormone dell’invecchiamento: il soggetto invecchierebbe e morirebbe nel giro di tre o quattro settimane. E’comunque significativo, perché dimostra che  l’ormone della crescita, che costituisce in realtà il  processo di invecchiamento, si attiva per natura negativa invertita (ossia dello spazio finito, e soprattutto con il supporto, seppure pochissimo conosciuto ma determinante, del fattore psichico  gestito dalla specifica componente dello Spirito-Massa: lo Spirito-Vortice) con il concepimento e la nascita, avendo per effetto della composizione spaziale e temporale del Male Perfetto, intrinseco in se – proiettato dal cerchio chiuso Alfa-Omega -  con l’alfa…l’omega: il gene della morte.    


IL PROBLEMA DELL’INVECCHIAMENTO  SI RISOLVE CON L’ACCELERAZIONE DELL’INVECCHIAMENTO?
Ai governi delle Nazioni non sembrerebbe vero.  Andrebbe benissimo per risolvere il problema dell’invecchiamento delle popolazioni, importatore con il prolungamento della vita degli anziani, del prolungamento sine die del loro conseguente stato pensionistico  che grava passivamente sui bilanci dello Stato: accelerata artificialmente tramite il fattore di attivazione, la secrezione dell’ormone dell’invecchiamento, innescando il gene della morte, risolverebbe in poche settimane il problema.   Ma poi, come resistere alla tentazione di ringiovanire sempre più, gradualmente, l’invecchiamento delle popolazioni, passando dai pensionati ultrasessantenni ai cinquantenni, e poi ai quarantenni, ai trentenni, ai ventenni, fino agli adolescenti e ai bambini, affinché non rimanga più nessuno oltre la Morte? La quale, però, priva dei morti, “morirebbe” anch’essa - come scomparirebbe l’oscurità privata delle tenebre - fino al transito estremo dall’Evidentismo Totale, dalla manifestazione pro-tempore dell’INFERNO.   alla CANCELLAZIONE definitiva dell’IMMONDO.    

ECCO IL PULSANTE DELL’OBESITA’
    Scoperto da alcuni ricercatori dell’Università di Salerno e dell’Ieos-Cnr, un gene,  difettoso a causa di un recettore presente nelle cellule dell’organismo robotico dell’uomo simulato, che farebbe acquisire con facilità chili di troppo.

PREMESSA PUNTO III
   Ma  potrebbe    perfino   verificarsi   che   qualcuno,   acquistando   per   un   attimo miracolosamente un barlume di coscienza, ci sorprenda scandalizzandosi e indignandosi del perchè alle opere di Cultura dell'Universo (la cui pubblicazione e diffusione planetaria risulterebbero più che di interesse pubblico e di doverosa competenza di ciascuna Nazione, di estrema necessità per tutti quanto lo sono il sole o l'ossigeno, se quanto detto e dimostrato non rivelasse invero assegnato all'umanità abortita del pianeta il compito istituzionale suicida di ostacolarci con ogni mezzo, per precludere ad ogni costo l'avvento della Vita nel Mondo della Morte, fino a puntarsi una pistola alla testa e accingersi a premerne il grilletto), ne venga impedita la divulgazione, mentre tante schifezze praticamente innominabili riempiono spaventosamente gli scaffali e le vetrine delle più prestigiose librerie di Bassa Cultura.  Però sono queste le cose che non lasciano spazio alle sorprese, perchè la spiegazione sta' proprio in quel loro stato di fatto e - facendo crollare la credibilità già traballante di ogni tesi diversa di Cultura Negativa Invertita - perchè perfettamente coerenti con la propria bassa natura; tanto che ogni aborto umano - facendo crollare la credibilità già traballante di ogni tesi diversa di Cultura Negativa Invertita - perfettamente coerenti con la propria bassa natura; tanto che ogni aborto umano, ubbidendo agli impulsi dominanti della Morte che lo guida,  si farà saltare le cervella piuttosto che consegnarsi alla Vita e alla Sua Cultura come d'altro canto farebbe qualsiasi drogato che si rispetti al cospetto del prospettarsi della sua disintossicazione.  E siccome per lo più questo qualcuno potrebbe essere se non bigotto, quanto meno credente in qualcosa: religione, ateismo o agnosticismo che sia, "Merda santissima!", ci sembrerebbe la sua esclamazione più appropriata, urlata a sostegno delle varie invettive da egli lanciate contro tutti e tutto di quello squallido contesto e di quella sua santificata sostanza.   Ma una ipotesi è soltanto una teoria, e dimostrarla è un'altra cosa. Eppure, se il miracolo dovesse avvenire, il miracolato non avrebbe davvero di che scandalizzarsi, e tanto meno di indignarsi delle immonde schifezze in vetrina e in bella vista per la sua ricognizione, data la loro perfetta consustanzialità con i destini della carta straccia e dei suoi lettori.   Più semplicemente, è logico aspettarsi che tra altezze e precipizi non corra "buon sangue" e che nel mondo basso non possano essere pubblicate e diffuse nient'altro che opere di Bassa Cultura.  Ma ancora più semplicemente lo si potrebbe constatare, tornando allo spaccio, alla droga e al consumo, ricordando - come ampiamente spiegato e dimostrato ed in seguito approfondito e ribadito in ogni suo aspetto - quanto i suddetti prodotti risultino perfettamente tossici e nocivi.
    E vi sarebbe in tal caso da soggiungere, a proposito del braccio di ferro, che la spinta competente all'autorità costituita, ovvero all'usurpazione pubblica la quale si presenta istituzionalmente quanto più ricca e criminosa possibile, per cui dispone di tutto il denaro e di tutte le false testimonianze e prove contraffatte che le possano necessitare, parte clamorosamente avvantaggiata rispetto all'avversaria, la quale deve invece pagare di tasca propria e rispondere penalmente  delle proprie azioni - mentre l'usurpazione pubblica nell'espletamento delle proprie funzioni è dichiarata immune e irresponsabile  -  per  cui  se  non  è  ricca,  e  quindi  in  grado  non  solo  di  pagare e delinquere   quanto   l'antagonista    governativa  falsificando   e   contraffacendo,  ma anche di corromperla, l'esito del braccio di ferro sarà sempre scontato.
   Tutto  ciò  riguarda  ovviamente  anche  la  manipolazione  e la contraffazione della Storia,  per cui,  ogni  qualvolta  ci  guardiamo  intorno,  non possiamo fare a meno di pensare: "Questa gente non ha nulla in comune con noi, neppure i ricordi".      
     E tuttavia, niente di quanto si potrebbe ancora aggiungere, potrebbe comunque avvicinarsi alla conoscenza oculare che tutti hanno dei fatti esposti e reiterati, perchè dai tutti, essi  fatti esposti e reiterati, provengono.  Chi meglio di costoro, aborti e simulatori di ogni vita,  può saperlo?
      Eppure  nei  dibattiti  opinionistici  di  Bassa  Cultura,  è da  annotare la frequente richiesta  quotidianamente  avanzata  dai  così  detti  benpensanti  di turno o di moda, circa l'immediata rimozione, per dimostrata incapacità professionale, di questo o di quel comunicatore mediatico, conduttore televisivo, radiofonico, giornalistico e via dicendo, poco conoscitore della grammatica e della sintassi nonché portatore di vistose insufficienze e di gravissimi handicap intellettuali.
   Che dire più di quanto sia stato già detto a proposito del contenitore di immagini  dove ognuno si specchia senza riconoscersi, o della graduatoria delle perversità costituite  in  cui ogni aborto umano occupa il posto spettantegli in base alle mansioni svolte? Potremmo suggerirgli di guardarsi meglio allo specchio come spesso abbiamo fatto, ma forse è sufficiente ricordargli semplicemente che le tenebre, e quindi soprattutto le tenebre campione  che   relativamente   vengono  a   rappresentarle,   risultano indistinguibili dall'oscurità che ne costituisce l'oscuro Campionario, il contenitore di ogni tenebra. 
   Ribadiamolo allora per chi non avesse ben inteso, chiedendogli come mai si ostini ad acquistare libri, giornali, programmi televisivi e quant'altro di quella Bassa Cultura, che secondo lui non lo connota, dato che l'Essere umano realizzato - cioè la COSCIENZA - avrebbe invece la capacità di replicare all'offerta dell'aborto, affermando: "Qualsiasi cosa vendiate, io non la compro".
   E,  difatti:  "Voleremo  alto",  annunciava paradossalmente,  mentendo  a  causa  del  capovolgimento direzionale  di  cui  abbiamo  fatto  cenno,  ciascun  abitatore  degli abissi, vale a dire l'INCOSCIENZA.
    Perchè  sembrerebbe  incredibile,  ma (è arcinoto, e potrebbe avere un elevatissimo numero   di   risposte   all'interrogativo   ancora   prima   dei   test)  nella  sua   pratica confessionale è la Chiesa il luogo di raduno di tutti i "colpevoli", mentre altrove, in moltissime altre istituzioni criminali  e perfino in galera si possono trovare tantissimi "innocenti".  Il fatto è che in regime di USURPAZIONE, ogni Religione Relativa Monoteista amministra relativamente, perfettamente negativizzando e invertendo,  l'assenza della SOMMA da essa usurpata dei valori della Vita, mentre ciascuna singola istituzione specialistica amministra invece relativamente, a sua volta perfettamente negativizzando e invertendo, l'assenza del singolo valore usurpato.  Per cui, facendo un esempio significativo, rispetto al Dipartimento di Giustizia, che amministra l'assenza del valore da esso usurpato, cioè la Giustizia, negativizzandola e invertendola di fatto in PERFETTA INGIUSTIZIA, la Religione monoteista nella sua pretesa di pratica trascendente amministra la somma usurpata di tutti i valori della Vita (lo Spazio Infinito), esprimendo quindi perfettamente la temporale assenza della Vita e di ciascuno dei valori della Vita, e di fatto manifestando la forma estrema di ogni Male: la MORTE (lo Spazio Finito), SOMMA MASSIMA DI OGNI USURPAZIONE che stabilisce la chiusura ermetica del Cerchio, ai fini della reiterazione Alfa-Omega della contrazione-dilatazione-oscillazione-rotazione, in quanto moto  "perpetuo" nell'Ordine Cosmico obsoleto simulatore  del movimento   espansivo dell'Universo, cioè    dell'Esterno,   della   Vita,   dell'Infinito (Ved. le voci specifiche del Glossario). D'altro canto il monoteismo relativista, cioè la rinuncia della sintomatologia religiosa al pluralismo divino costituito da un tot numero di dei in  favore  di un solo Dio relativo, non è mai così rigido come si potrebbe pensare, ma anzi in perfetta analogia con il contesto negativo invertito  i  suoi risultati si evincono esattamente  all'opposto  di  quanto  professato.    Per  esempio,  il   Cattolicesimo   ha colmato  il  vuoto lasciato dalla rinuncia al pluralismo divino, attivando un esercito di santi e di madonne che di fatto viene ad esercitare le stesse funzioni degli dei con tanto di statuette, simulacri e rituali.  (CONTINUA)      (da: INTERVISTA CON L’AUTORE – Compendio dell’Opera Guida -).


I  “MANGIA TU CHE MANGIO ANCH’IO”  DEL MONDO DEL CALCIO,
DI NUOVO IN GRANDE FERMENTO
    Eppure sono stati già ampiamente rassicurati. Tranquilli. Prendete esempio dal mondo politico. Comunque vadano le cose, la pacchia…CONTINUA. E difatti…                      



SUL PROBLEMA PENSIONISTICO, LA COMPONENTE CHE GRAVA IN MODO DETERMINANTE SUI BILANCI DELLO STATO E’, IN REALTA’, QUELLA CONCERNENTE  I  2.238 EX CHE PRENDONO IL VITALIZIO PARLAMENTARE CHE VA DA 3 A 10 MILA EURO L’ANNO, IN VIOLAZIONE AD OGNI NORMA E IN OSSEQUIO AD OGNI CONFLITTO DI INTERESSE POSSIBILE   E’ COMULABILE CON ALTRI REDDITI E PATRIMONI,  E SPETTA DOPO SOLI CINQUE ANNI DI MANDATO SENZA AVER ESPLETATO ALCUNA ATTIVITA’ LAVORATIVA
   1.377 ex deputati e 861 ex senatori. In questo elenco, pubblicato dall’Espresso, non sono compresi gli oltre mille vitalizi di reversibilità pagati ai familiari di parlamentari deceduti e i vitalizi percepiti dall’esercito dei consiglieri regionali e/o dai loro eredi, nonché ex parlamentari che nonostante incassino anche indennità e stipendi in quanto viceministri e sottosegretari “non parlamentari” in carica (rispettivamente 198 e 192 mila euro l’anno), intascano tranquillamente anche la pensione. Per loro, ai fini del risanamento delle casse dello Stato, la secrezione accelerata dell’ormone dell’invecchiamento non sarebbe sufficiente perché, per estirparli,  bisognerebbe accelerarla anche ai loro familiari ed eredi, e agli amici, agli amici degli amici, agli amici degli amici degli amici e così via, cancellandone ogni traccia.  Peraltro, non sarebbe neppure necessario, dal momento che il loro inserimento nel PUBBLICO REGISTRO DEI PATRIMONI risolverebbe in modo soddisfacente per la giustizia sociale ed economica, anche il presente scandaloso fenomeno degli ex CHE QUALI PARLAMENTARI SARANNO PER L’APPUNTO ANCHE DEGLI EX, MA CHE COME LADRI  A QUANTO SI EVINCE DALL’INIZIATIVA DELL’ESPRESSO, RISULTANO IN PIENA ATTIVITA’...ECCOME!




                                      MENTRE I VERI PENSIONATI
   Vengono ridotti alla fame dall’euro e dall’incessante lievitazione del costo della vita, cacciati dalle loro case perché non sono più in grado di pagarne l’affitto, e costretti a vivere miseramente dormendo all’aperto o nei sottoscala e a consumare i pasti della sopravvivenza alla Caritas.



E CON L’UCCISIONE DELL’ISPETTORE DELLA POLIZIA DI STATO DI CATANIA…GIOVANE DONNA UCCISA A COLTELLATE DAL VICINO DI CASA, TRE BAMBINI MORTI IN SEGUITO ALL’ESALAZIONE DI GAS…ANZIANO AMMAZZATO… BIMBA DIVORATA DA UN CANE…DONNA MASSACRATA…CONIUGI ASSASSINATI E FATTI A PEZZI…BAMB INI …
Eccetera…eccetera…eccetera.


E ALLORA DI CHE STIAMO PARLANDO?
STOP AD OLTRANZA AI CAMPIONATI DI CALCIO?
STOP AI FALSI PENSIONATI, STOP AL LADROCINIO E AL BRIGANTAGGIO DELL’USURPAZIONE PARLAMENTARE
 E GOVERNATIVA….STOP ALL’ORGANIZZAZIONE SOCIALE NEGATIVA INVERTITA,  STOP ALLA DISUGUAGLIANZA ECONOMICA, AL DIO MAMMONA, ALLA CAUSA MALIGNA, ALL’INNOMINATA,  ALLA SIGNORA DELLA MORTE…STOP AL MALE PERFETTO!
   Totale, permanente, definitivo stop.


PREMESSA PUNTO III
     Forse un nuovo studio più attento e la rivisitazione corretta delle varie mitologie e leggende  planetarie,  in  particolare della Mitologia Greca con il suo Olimpo e le sue gerarchie  popolate  da  dei,  semidei,  e  via  dicendo,  ma  anche  di  molte filosofie e religioni orientali, le quali seppure confusamente raccolgono moltissime reminiscenze dell'Era Astrale che ha dato il via all'Era Collassale del Principio, cioè dell'Universo  della  Luce, sono in grado di spiegare meglio, soprattutto storicamente,  quanto   detto   dell'attualità  organizzativa   socio-economica  negativa  invertita   del pianeta (Ved. Glossario).
     All'interno   di    questa   politica   del   ricambio   generazionale,   finalizzata   alla stabilizzazione  del regime -j9,  e  nell'ostinazione  di  inquadrarci e catalogarci a loro somiglianza e immagine nei loro ruoli relativi, quando in quanto assoluti rifuggiamo da ogni misurazione, inquadramento e catalogo di Bassa Cultura, ultimamente ci hanno rifilato perfino l'etichetta esilarante di una appartenenza quanto mai improbabile alla setta ebraica degli Esseni, praticante l'austerità trangemica delle Inciviltà primitive, dimenticandosi della ragione della carne e del sangue della nostra presenza temporale sulla Terra, da cogliere quindi immediatamente, in tempo debito e al  presente,  nonostante  le  errate   e   rovesciate   interpretazioni  di   parte   negativa invertita. 
   Quella  prassi  ottusa  e  maniacale, da buchi neri, che obbliga a convertire tutto a se stessi,  che  attribuisce  all'Esterno,  all'Assoluto,  la  stessa  connotazione  fumosa del  Cerchio chiuso della Relatività, vi si rivolge contro. Perchè non affronteremo insieme quel destino impervio e raccapricciante che i vostri scienziati, profeti e veggenti futurologi verrebbero smerciarvi per una bella ammucchiata comune tra il Basso e l'Alto, tra il Finito e l'Infinito, tra il Male e il Bene...tra la Morte e la Vita. Prenderemo strade diverse.
    Dove vi manderemo, ormai lo sapete.  Là, dove i vostri idoli vi precedono, siete già scomparsi, nel nulla.
    Perciò,  ricordando  che  tra  gli  altri  suggerimenti  interlocutori,  in  qualche parte dell'Opera Guida  o  comunque nel complesso delle opere di Cultura dell'Universo, è presente  il  consiglio  di  dedicare  almeno trenta minuti al giorno all'attivazione sulla
Terra dell'ORDINE UNIVERSALE, astenendosi così  - almeno in quel breve lasso di tempo -  dalla  propria  opera  iterativa  e  perversa,  ottusamente  prestata  al  servizio del Male Perfetto, ne rinnoviamo, come conclusione e  sintesi di questa Premessa, il più amichevole suggerimento.
        Però...attenzione.  Per  chi sia gravemente ammalato, terminale o irreversibile, o comunque in procinto di trapassare - e siccome per quanto ne sappiamo questo potrebbe accadervi da un momento all'altro, per cui vi trovate tutti in quella condizione disperata - è bene che venga tenuta ben presente la parte del "Il Delitto della  Croce  -  La  vera  storia  dell'uomo  di   Nazareth"  e/o   della   "Intervista  con l'Autore", nella quale si tratta esplicitamente del recupero delle generazioni passate ai  fini della REISCRIZIONE BIOGRAFICA di ciascuno.
    Nel  contesto  di  una  serie di obiezioni e di domande preliminari, si ricostruisce la scena  del  Delitto,  il  luogo,  il  corpo,  gli  occhi  chiusi oppure spalancati e vitrei, le pupille opache o dilatate.  L'ora è il confine cruciale da superare.   E'  indubbio  che si vorrebbe far slittare l'evento, il più lontano  possibile  da  quel  momento.  Ma  non  si può,  perchè  le  menti  occupate  in impegnate riflessioni si interrogano senza trovare risposta a causa dell'Analfabetismo Intellettuale che le affligge.
   Potremmo spendere una fortuna nei tribunali più sofisticati delle consulenze scientifiche e ritrovarci al punto di partenza, ciascuno fermo al suo angolo, ciascuno affossato nella propria "verità", chiuso nella propria menzogna.  Succede di continuo.  E' qualcosa ideato all'ombra degli immondezzai della relatività, nei convegni più infimi indetti tra porci o roditori, ove si sà benissimo che nelle conclusioni  scientifiche  di Bassa Cultura non sussiste alcuna possibilità oggettiva di verificarne l'accuratezza e la veridicità.
   Ci si arrampica sugli specchi. Si tratta di infima ipocrisia, della simulazione ostentata di una aspirazione negativa invertita, e pertanto quanto mai falsa, verso la Verità, verso l'Oltre, il Prosieguo, l'Intelletto, che in realtà si rifuggono, scaturita dalla più profonda ripulsione verso l'Anima allorché nei processi degenerativi importati dalle pratiche abortive, ci si trova occluso ogni condotto deferente e la reiterazione Alfa-Omega è totale.  
    Vi è stato spiegato. Nel Mondo delle Copie e del Ricalco le scatole quadrate confezionate con lo stesso prodotto sono diverse da quelle rotonde soltanto per l'aspetto. Chi potrebbe negarlo?   D'altra parte il teschio è identico alla forma simulata vivente  che  lo  ispira.  Dietro i bulbi oculari, scrutiamo un insieme di cavità, fessure, snodi,  articolazioni,  reperti  di  cadavere.   Le  maschere  sono  tantissime,  appaiono diverse,  ma  il  loro  contenuto è lo stesso: mortuario. Nella maschera mortuaria,   la cui   forma   è   il   teschio,   l'osso   curvo   della  mandibola  sorride, allegramente.   Il  DELITTO  DELLA  CROCE,  a  suo  tempo perpetrato, è reiterato, quotidianamente.
      E  difatti, tornando  al tema leggendario preferito della Storia, il quale sosterrebbe la mancanza nell'INFERNO EMBRIONALE, nel MONDO DELL'ERRORE, nel contesto sociale geinove negativo, anche di un solo "giusto" tra gli errati, ci sarebbe da precisare che se ci fosse un essere umano realizzato tra gli aborti, si ritroverebbe vittima della loro incompiutezza.  "Per colpa vostra", accuserebbe, rivolgendosi  ai   falsi   biologici   relativi:   "Mi   tocca   continuare   ad   invecchiare, ammalarmi e morire". E chi, quale governo, quale esplicita rappresentanza dell'ORGANIZZAZIONE SOCIALE DELLA MORTE, dovrebbe chiamare in giudizio per essere risarcito dei gravissimi danni subiti?
      Ed  ecco,  che  se  in  questo  mondo  capovolto si potesse visionare fisicamente il corpo umano abortito, i  piedi  punterebbero  decisamente in direzione del cielo, come Simon Pietro eloquentemente ci dimostra.
       Per  cui,  a  proposito  dei trenta minuti al giorno, ma che gradualmente dovranno aumentare   fino   a  coprire  interamente  l'arco  delle  ventiquattro  ore,  nel  capitolo apodittico  dell'Opera  Guida  intitolato   "Epilogo",   c'è   uno   strano   e   misterioso personaggio,  la  "nonna",  la  quale  quanto  mai amorevole e schietta, a questo punto della Premessa vi direbbe senza mezzi termini: "Ricordatevi di radunare accanto al vostro letto di morte i vostri cari, affinché prestino il GIURAMENTO DELL'AMORE". (*)
     Perchè,   forse   è  curioso, ma in fondo questo personaggio potrebbe essere se non la   "nonna"   la   madre   di   tutti,  di  tutti  voi,  giacché immaginiamo che tutti in un modo  o  nell'altro   ne   abbiano   avuto   una   e  che,  se  così  non   fosse,   l'avranno comunque profondamente desiderata e amata.
(*) Ved. "Giuramento della Vita Nascente": "Lettera Nona - Parte Seconda: Conclusione".    (da: INTERVISTA CON L’AUTORE – Compendio dell’Opera Guida - ).



IL GOVERNO IN CARICA MINACCIA: E ADESSO LE PENSIONI?
   La finta opposizione, se improvvisamente dovesse diventare miracolosamente vera,  invece di replicare: “Le pensioni non si toccano” ,  dovrebbe precisare: “Cominciamo da quelle false dei falsi pensionati del governo e del parlamento “.



AGGIORNAMENTO SULLO STOP AI CAMPIONATI DI CALCIO
      L’oltranza diviene di soli due turni con successivo o successivi match a porte chiuse? O meglio di un solo turno? Dati gli enormi interessi economici in ballo, il Tarallucci e Vino si prospetta in dirittura d’arrivo anche questa volta?




SI PROSPETTA ANCHE LA LINEA DURA PER  GLI STADI FUORI NORMA
   Che in Italia risulterebbero appena del  90 per cento. 




E CON LA LINEA DURA, SONO IN ARRIVO LE MISURA DEL GOVERNO CONTRO IL CALCIO VIOLENTO
Con norme e iniziative repressive, da più parti si invoca l’ergastolo o la pena di morte per i sintomi? Ma via, stiamo davvero esagerando. L’indice verrebbe puntato sulle aggregazioni dei tifosi nelle quali si anniderebbe il germe della violenza.  Le associazioni dei tifosi sarebbero diventate delle specie di contenitori promotori della professione di “tifoso”.  Comunque, piuttosto che vietare questo o quello, è sempre preferibile scegliere il “è vietato vietare”, facendo in modo di responsabilizzare semmai le aggregazioni dei tifosi, che come è noto sono composte soprattutto da giovani e giovanissimi, impiegandole nei servizi d’ordine, al posto degli organi di polizia, all’interno e fuori di stadi resi debitamente agibili nonché liberati dalle attuali recinzioni e/o strutture divisorie tra i tifosi di una squadra e l’altra. Ma come realizzare tutto questo? E’ semplice. Indirizzandosi alla disattivazione del vero germe della violenza, allogato nella Signora della Morte, disponendo subito delle efficaci misure preparatorie quali, ad esempio, l’adozione del Pubblico Registro dei Patrimoni. Però, siamo purtroppo sicuri che il governo, essendo perfettamente negativo invertito,  adotterà opposte misure.         



                  
INTANTO LE PAGLIACCIATE SI SPRECANO
   Deserti gli stadi, un minuto di raccoglimento in memoria dell’ispettore della polizia di stato di Catania, su tutti i campi di allenamento dei club. Ma, in assenza di teste, cervelli e coscienza, raccoglimento di che? Dell’ennesima esasperazione dell’ipocrisia importata dall’innominata immonda Signora?

                                          
PERALTRO ESASPERATA DAL FATTO, ANZI DAL MISFATTO,
CHE A RIMETTERCI LA PELLE SIA STATO QUESTA VOLTA
UN ESPONENTE DELLA POLIZIA DI STATO
    Il che, su un pianeta che dopo i vari totalitarismi militarizzati e militarizzanti, accomuna oggi le Nazioni nei rispettivi Stati di polizia, è il massimo colpo ricevuto. 

COSI’ CHE NON TRATTASI SOLTANTO DI MORTE DI SERIE A
   Ma di morte eccellente.


INVECE, QUELLA DEL  DIRIGENTE DI CALCIO CHE DURANTE UNA PARTITA DI DILETTANTI DI TERZA CATEGORIA, E’ STATO AMMAZZATO A CALCI E A PUGNI PERCHE’ TENTAVA DI SEDARE UNA RISSA IN CAMPO
   Per i baubaubaublablabla sarebbe una morte di serie inferiore, in quanto di analoga e bassa categoria.



NON IMPEDIRE UN EVENTO DELITTUOSO, CHE SI HA L’0OBBLIGO GIURIDICO DI IMPEDIRE, EQUIVALE A PROVOCARLO.
PER CUI, GLI “E SE IL MIO POPOLO COMMETTE DELITTI SONO IO IL RESPONSABILE”
   Da dietro le cattedre del potere dell’usurpazione e del rifiuto alla responsabilità, bacchettano i cittadini mandando accuse a destra e a manca.


DAI DIBATTITI EMERGE LA CRISI DI IDENTITA’ DEI GIOVANI
   Perché a causa della sintomatologia sociobiologica planetaria, i processi di formazione sociale non avrebbero più modelli validi, avendo perduto i valori tradizionali. Che sarebbero quelli simulati, fasulli, imposti dallo status quo stazionario dell’Innominata,  della Signora della Morte, precedentemente in essere con i regimi totalitari prima della maturazione dell’Organizzazione sociale di Disuguaglianza Economica relativa e della liberazione dei sintomi, i quali - venendo fuori dai nascondigli offerti dal Disconoscimentismo e dal Travestitismo - svelando l’insussistenza dei valori, li hanno contraddetti e resi nulli per effetto di  quella apertura, così detta democratica, manifesta nel progress del germe della Disuguaglianza Economica sfociante nella componente Evidentista del Male Perfetto.  Un solo esempio, valido per ogni apertura del  nascosto. Le prime aggregazioni omosessuali sono apparse al grido di: FUORI!”.



SULL’ONDA EMOTIVA DEI FATTI DI CATANIA,
IN MOLTE TRASMISSIONI TELEVISIVE
   Al fascistico e neonazistico grido: “Credere, obbedire, combattere”, sostituito per l’occasione dallo storico e storicista slogan:  “Come il giudice, il politico, il superiore, il capo o chi comanda, l’arbitro ha sempre ragione”,     la retorica, l’ipocrisia e il lecchismo, provocano una tale inondazione di salivazione negli studi televisivi, che gli ospiti incapaci di nuotare vengono messi in grave stato di disagio rischiando di affogare nella più putrida delle melme, mentre si disquisisce chiedendo misure severissime (si è sentito di tutto sui giovanissimi tifosi per lo più minorenni, definiti bande armate e aggregazioni per delinquere), sottintendendo  di fatto (lo abbiamo già fatto notare) anche l’ergastolo e la pena di morte?  


INDIA: RINVENUTE UOVA DI DINOSAURO
    Come negli studi televisivi?

VERTICE SUL CALCIO VIOLENTO A PALAZZO CHIGI TRA GOVERNO, CONI  E POLIZIA
    Annunciate dal governo misure per lo più già presenti nel decreto Pisano, ma mai applicate. Stadi a porte chiuse se non agibili (90 per cento e più degli stadi, ma ovviamente arriverà il tarallucci e vino per i più importanti e alla fine per tutti), niente trasferte di tifosi, divieto di rapporti economici o di lavoro tra società calcistiche e tifosi, impiego di stuart  negli stadi, Obbligo di lavori sociali per i diffidati. Si lamenta, del vertice, la mancata convocazione dei rappresenti delle squadre di calcio e dei tifosi.   Quindi come sopra?    


CI SI E’ DIMENTICATI DI UN PICCOLO PARTICOLARE
   Gli accadimenti violenti, non avvengono negli stadi, ma fuori degli stadi.


E Il DRAMMATICO CONCORSO DI CIRCOSTANZE
   Che in caso di incidenti, viene utilizzato per giustificare l’operato dei vari  Armiamoci e partite e dei Mancia tu che mangio anch’io fino agli E via dicendo, per quanto riguarda il calcio al momento è caduto in disuso. Ma tornerà presto in auge anche per il calcio, con il ritrovamento di altre uova o resti di dinosauro.


COME LA VECCHIA, VECCHISSIMA E RICORRENTE NOTIZIA
   Triggiano, provincia di Bari. Operaio muore in cantiere edile, precipitando da una  palazzina in costruzione.


                                            OPPURE LE SEGUENTI
   Alluvione in Indonesia. Giacarta allagata. A Lecce durante una lite tredicenne…Far west a Caserta: lite tra due automobilisti per uno stop mancato. Uno dei due uccide l’altro a colpi di pistola.
                               

                                            CAMPATO IN ARIA
   Intitolato a Nino Manfredi un asteroide di recente scoperta italiana. Sostituisce la via, il viale, la piazza di Roma, in omaggio ai trascorsi in vita dell’attore?


E A ROMA, A CAUSA DEL RIDIMENSIONAMENTO DELLA CARREGGIATA RIDOTTA A SOLE DUE CORSIE IN SEGUITO ALL’ATTIVAZIONE DELLA CORSIA PER AUTOBUS ED EMERGENZA, IL VIALE PALMIRO TOGLIATTI  E’ DIVENTATO IMPERCORRIBILE
 Con lunghissime file di auto fino a un chilometro ai semafori, intasamenti vari e proteste veementi delle popolazioni residenti.     


                                                    TUTTI DENTRO
   Egitto: in carcere senza processo, ci sono tra le 12 e le 14 mila persone detenute, alcune da oltre quindici anni.  Molti detenuti avrebbero già ottenuto un ordine di scarcerazione, ma vengono trattenuti in base alle leggi speciali in vigore da circa ventisei anni, cioè dal 1981 dopo l’assassinio dell’allora presidente Anwar Sadat.

IN GERMANIA, SEI CADAVERI IN RISTORANTE CINESE
   Tre coppie uomo-donna di origine asiatica rinvenute incatenate. La strage si presenta avvolta nel mistero, anche perché a dare l’allarme sarebbe stato il marito di una delle donne. E ci sarebbe una settima vittima rimasta gravemente ferita, a quanto pare di sesso maschile, la quale, se dovesse sopravvivere, potrebbe chiarire cosa sia veramente avvenuto.    


IMPERATIVO TIVU’
Ministro Gentiloni: basta risse in tv su calcio.


IL COMANDANTE FLORENT
    Serie televisiva francese, relativa al pianeta donna ma non recentissima,  che insolitamente racconta su Rete4 le vicende di una giovane comandante della gendarmeria francese, senza costringerla ad andare a letto con qualcuno in ogni episodio, ma mostrandone le “normali” qualità  di donna in carriera e di madre.

                                                E ALL’OPPOSTO SU LA7
   Una serie “poliziesca”dal titolo: “Crossing Jordan”, la cui protagonista, un medico legale, in ciascuno degli episodi mandati in onda, con la scusa di non aver ricevuto una adeguata educazione sessuale, si accoppia con il primo che passa (quasi sempre brutto come la fame,  ma che lei vede bello e a volte bellissimo), e non sa il perché.  La serie non è sempre piacevole e a volte diviene noiosa e ripetitiva, ma la protagonista è estremamente fortunata nel restare illesa e immune da malattie veneree.

DALLA FINESTRA?
Valeria Marini si lancia nei jeans.
  

ARRESTATO A MALIBU’ l’ATTORE RYAN O’NEAL,
INDIMENTICATO INTERPRETE DI
LOVE STORY
   Se fosse un semplice sintomo, avrebbe sparato al figlio Griffin, ma -  trattandosi di un sintomo campione star di Holliwood -  dalla sua pistola è partito un colpo, per cui è stato rilasciato dietro il pagamento di una cauzione di 50 mila dollari. 
         
       
POLEMICA TRA BAUBAUBAUBLABLABLA
   Come si dice? Ordinaria amministrazione. 


ANALFABETISMO INTELLETTUALE POLITICO
   Cesa: Rutelli non ha capito la proposta di Casini e Casini non capisce perché Rutelli non ha capito la proposta.


                      D’ALEMA A SEUL: POSSIBILI NOVITA’ SU NIUCLEARE
    On…Conto alla rovescia e…fungo atomico!
                                               

RICORDAMI
    Serie nostalgica di Raiuno sugli anni 60’, ben interpretata da Massimo Ghini e Lunetta Savino con la  regia di Tiziana Ristarco e Riccardo Donna, serie che (con nostra grande sorpresa) si presenta piacevole e originale, soprattutto per la recitazione dei due piccoli attori comprimari, talmente bravi da rendere i personaggi dei bambini da essi impersonati,  i veri protagonisti della serie.   



ALLE ITALIANE IL RECORD EUROPEO DI ATTIVITA’ SESSUALE
   Secondo l’indagine internazionale “Yasminelle”, condotta su un campione di 11 mila 490 copie di donna tra i 15 e i 49 anni, il mitico latin lover si sarebbe tinto di rosa. “Per forza”, si sostiene dalla parte più malevola degli altri stati europei:” L’Italia è un casino!”. Ma, poiché il GRAN CASINO ALL’APERTO è ovunque, e pertanto anche in tutta Europa e in ciascuno dei suoi stati, va riconosciuto alle donne italiane il primato sul “lavoro”.    

                                                            
  
                                        CUBA: LIBERATI DUE DISSIDENTI
   I quali, essendo in carcere dal 2005, si sono stufati e alla fine sono diventati “favorevoli”.
    

                                                           
L’AGGREGAZIONE DEI TIFOSI DI CALCIO, E’ SOTTO ACCUSA
   Ne abbiamo trattato. Il fenomeno associativo, il quale simultaneamente non può che comportare  la dissociazione dal restante contesto, se questo fosse uno, unico e indivisibile, è una delle caratteristiche fondamentali del  Mondo Relativo, cioè dell’IMMONDO, e pertanto -  tramite la Signora della Morte – risulta discendente dall’Ordine Cosmico Geinove Negativo, e più precisamente dal Finito a sua volta discendente dal BIG-BANG  relativo all’Era Collassale del Principio e alla sua scomparsa.




LUOGO COMUNE
   In Brasile gara di calcio sospesa per scontri. Com’è che si dice? Tutto il mondo è paese? 



SFILATA DI INCAPACI SULLE TESTATE GIORNALISTICHE, ALLE RADIO E SULLE  TELEVISIONI SUL CASO CATANIA…MA NON SOLO
    I quali, avvalendosi del titolo di esperti e/o opinionisti in carriera,  in perfetta conformità con il Nuovo Testamento, non sapendo quel che si fanno, tanto meno sanno quel che si dicono e vanno dicendo. Per cui, dopo averli sentiti, il Vertice ha deciso. E il governo del calcio, con pari inconsapevolezza e incoscienza  ha…  



OMOLOGATO L’OMICIDIO DELL’ISPETTORE DELLA POLIZIA DI STATO DI CATANIA RACITI
   Facendo parte del risultato della partita di calcio Catania-Palermo 1 – 2 che,  almeno per decenza e rispetto della vittima, sarebbe stato il caso di non convalidare.


MA GLI INCAPACI, GLI ARMIAMOCI E PARTITE, I MANGIA TU CHE MANGIO ANCH’IO, I NON FANNO MALE A NESSUNO FINO AGLI E VIA DICENDO
   Sono quello che sono.
  

SENSITIVITA’ E CREATIVITA’
La sensitività passiva, non accompagnata dalla creatività, risulta radicata nella futilità e nell’inutilità dell’Ordine Cosmico Geinove Negativo. Sulla Terra ci sono tantissimi sensitivi passivi, in grado di percepire fatti e avvenimenti inaccessibili agli altri - e che pertanto vengono relegati nella sfera della paranormalogia e del parallelismo spazio-temporale - che non sono però capaci di comprendere. Sull’argomento si esprime perfino la Bibbia, nei suoi scritti più antichi, laddove l’Ecclesiante denuncia la vanità di tutte le cose; e nell’arte è significativo il commento dell’artista interrogato sul perché della sua opera, il quale risponde: “Non so perché lo faccio. Ma so che se lo sapessi, non lo farei”.   Il sensitivo creativo è invece colui che, in quanto dotato di intelligenza, ha la capacità di elaborare e di ragionare sulle cose che intuitivamente o,  per maggiore esattezza,  sensitivamente  percepisce, pervenendone simultaneamente alla comprensione. In antitesi all’Aborto e al Rifiuto umano, stiamo dunque parlando della PERSONA UMANA REALIZZATA.



ABBANDONIAMO PER UN ATTIMO L’ATTINGERE SISTEMATICO DA INCAPACIOPOLI
   E avremo immediatamente dei capaci in ogni settore? Avvocati, insegnanti, politici, artisti, medici, giudici, operatori giudiziari, scrittori, editori, giornalisti, speaker, conduttori televisivi, imprenditori e professionisti sufficientemente preparati? Utopia. Incapaciopoli è estesa in ogni settore del corpo socioeconomico che, in quanto negativo invertito, funziona all’inverso. Nel mondo della simulazione i migliori, si sa, sono in realtà i peggiori. Le gerarchie e le graduatorie, nonché il prelevamento dal campionario maligno degli esemplari presi per campione, lo pongono in chiarissima evidenza. Si rende dunque indispensabile pervenire prima a quanto segue.  




LA MAFIOPOLI CALCIOPOLISTA E IL MONDO POLITICO PONGONO IN ESSERE UNA EVIDENZA MOLTO IMPORTANTE E  MOLTO PRECISA PER ADDIVENIRE ALLA CORREZIONE DEL TUTTO
   Così che (come evidenziato dalle precedenti notizie), da ogni pulpito, in questi giorni si blatera sui falsi pensionati del parlamento e del governo, e sui problemi della sicurezza negli stadi,  sul cui blaterare la voce dell’Ecclesiante si solleva quanto mai imperiosa e significativa.  Anche se, misteriosamente, il secondo argomento è arrivato giusto in tempo per soffocare lo scandalo del primo, dando risonanza - a discapito delle problematiche dei falsi pensionati -  soltanto al problema del calcio violento.                                                      
                                     

E DA PIU’ PARTI SI GRIDA E SI SCRIVE CON TESTATE MEDIATICHE   ALTOSONANTI: DATEVI UNA REGOLATA!
    Quando è semmai la REGOLATA la responsabile di ogni fatto e misfatto,
 come l’Innominata, l’Immonda, la Signora della Morte, dimostra. E’ piuttosto il caso di dare una bella SREGOLATA all’Organizzazione sociale dell’a e del per e dei senza e dell’assenza, mandandola in pensione una volta per tutte, in quanto obsoleta; e infatti caduta in prescrizione, rimossa e destinata alla cancellazione, anzi già cancellata - insieme all’Ordine Cosmico a cui appartiene - anche se sulla Terra si è in attesa della percezione del fenomeno.     


QUINDI, IN ULTIMA ANALISI,
SI VORREBBE RICORRERE AL FATIDICO: TUTTI A CASA?
Sbagliatissimo! La Parabola degli spiriti maligni del Primo Cristianesimo, è quanto mai eloquente sul tema. Ripulita la casa infestata e cacciati via gli spiriti maligni, questi tornerebbero più numerosi e nocivi di prima. Anche la Storia è  maestra. L’avvicendamento dei musicanti non serve a niente, se si mantiene lo spartito della musica stonata. E qui si sta parlando della musica della STECCA impartita dall’immonda, dall’innominata, dalla Signora della Morte.  Perciò, si rende indispensabile raccogliere senza ulteriore indugio l’imperativo categorico  della Cultura dell’Universo: CAMBIARE LA MUSICA!


                Sergio Valli
                                             ----------------------------------
N.B.  E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi, purché ne venga citata la fonte.
A full rights reserved Copyright © by Sergio Valli “Collezione Opere di Cultura dell’Universo di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa”.                                        
-------------------------------------

Nessun commento:

Posta un commento