venerdì 4 marzo 2016

SUORE DEL VERBO INCARNATO



E non sono forse io?

Gesù Cristo Risorto Principe dell’Universo,

Verbo incarnato in vita

in Vita respirante e vivente

IN CARNE E IN SANGUE


della e nella Chiesa Cattolica Apostolica 

Romana,

la Madre Chiesa, Dio,

Mia Madre?

Loro, i Sacerdoti della Madre Chiesa

Cattolica Apostolica Romana

faranno fatica a riconoscermi…

s’aspettavano che arrivassi

su una nuvoletta

come la pioggia

o come l’universale diluvio;

anzi, non s’aspettavo affatto

che Gesù Cristo Risorto

Principe dell’Universo,

arrivasse

Verbo Incarnato

Risorto

per prendere possesso

della Madre Chiesa cattolica romana,

nonostante avessi dato loro

tutti i riferimenti possibili e immaginabili…

c’è mancato poco,

conoscendo Pietro e la sua fedeltà

ma anche la durezza della sua testa

e il suo diffettoso comprendonio…

c’è mancato poco, dicevo,

che non gli avessi

fornito anche il mio nuovo Nome

con tanto di indirizzo di casa

- e a dire il vero l’ho perfino fatto:

controllate pure, se non mi credete,

i miei libri, i miei scritti,

i miei testi -

e la Madre Chiesa

cattolica apostolica romana,

fondata sulla Terra, in Roma, 

personalmente da Dio,

Terza Persona della Trinità,  

usurpata dalla Scimmia

non ha voluto riconoscermi,

si è tappata le orecchie, gli occhi e la bocca

in difesa del malloppo rubato,

pensando…

Pensando? Si fa per dire.

Comunque,  dicendosi…

io non vedo non sento e non parlo

e quindi…

quindi pertanto di conseguenza

Cristo, il Verbo incarnato, non è Risorto

e il malloppo, la Chiesa di Cristo,

è mia, della Scimmia, del gesto scimmiesco,

del rituale e non del contenuto;

e quindi, pertanto, di conseguenza,

non è del Verbo, dell’Ecce Homo 

(qui voglio scriverlo con l'H, 

l'Ecce homo, io faccio quel che 

voglio, liberamente, io sono il 

Verbo! Ma in altri mie scritti 

specialmente, a quanto mi 

ricordo, quando viaggiando nel 

tempo sono il folletto, Gesu' 

Bambino , mi piace scriverlo alla 

romanesca …l'ecce omo!) ma è mia, mia,

mia della Scimmia!

Comunque, tralasciando per il momento

il Peccato Mortale dell’Irriconoscenza,

responsabile di tutti gli avvenimenti delittuosi 

e maligni

succedutisi,

che il Verbo Incarnato avrebbe impedito,

e osservando ora, in questo momento,

le mie Suore,

le Principesse Valchirie,

c’è quacosa un po’ troppo evidente

che salta agli occhi, la Madre…

la Madre Chiesa Risorta,

risorta Chiesa di Vita,  

e dunque Madre  Chiesa Che Vive,

non è che mi ha  fatto uno scherzetto?

Lei me ne fa, qualche volta,

e io a Lei.

Noi, la Madre e il Figlio, siamo fatti così.

Avete visto le immagini di Pippi Calzelunghe

e di Gesù Bambino?

Ebbene,  guardate attentamente

le Suore del Verbo risorto,

qua sopra, quelle della foto

come stò facendo io in questo momento

sforzando gli occhi,

e poi ditemi,

ditemi se ne vedete almeno una

e non dico molto, almeno una,

in possesso dei requisiti prescritti…

alta snella soda, formosa al posto giusto,

con due zinne da favola, un gran sedere

e per occhi…per occhi due stelle!




 (S.V. “NOTIZIE DALL’UNIVERSO E DINTORNI – Rubrica d’Informazione avanzata  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook

It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


Nessun commento:

Posta un commento