martedì 22 marzo 2016

MA STO CAZZO DE CAMPANE LE VOLETE DA SONA'?



Mò me stò davvero
a rompe li coglioni!
Stracazzo! Sete aggrappate
abbarbicate alla morte
come mignatte,
scimmie,
bertucce scimpanzé e gorilla,
e a voi vedemme da grande
Uomo e Figlio dell'Uomo
e sentìmme parlà
de vita
ve s’accappona la pelle!
Ve capisco
so cazzi vostra
e la Madre Iddio annota tutto
e tutto ve mette sur groppone,
carogne
in abito talare e no.
Non volete mollà l’osso
il bottino.
Ve capisco.
Nonostante tutti li avvertimenti
non siete stati capaci de vedemme.
Cazzo! Guardatevi le spalle v’ho detto.
E  v’ho detto tutto
puro il mio terzo nome
e l’indirizzo.
Ma manco quello
l’indirizzo
è bastato a favve mollà l’osso.
Ammazzà che fame…
più  magnate e più siete famelici
come le iene che se magnano
puro se stesse,
come farete voi
tra breve.
Come promesso io sò venuto
come un ladro    
come un ladro de notte,
e con tutti  vostri sistemi
d’allarme
pe difendeve er bottino
non siete riusciti a vedemme.
E mo ve succede
che non me ne vado
come il ladro di notte,
oh no, non me ne vado…
resto qui.
Voi…voi ve ne dovete
de annà.
Io sò  er Padrone della Terra
e di tutto,
puro de voi, scimmie!
La Madre Iddio annota tutto
e io so più pericoloso di lei.
Io sò Lucifero! Per voi sò er Diavolo!
M’avete bruciato il corpo
spargendo la voce che m’ero risorto
come na nuvoletta e asceso in cielo
ve avevo lasciato er bottino?
Col cazzo!
O si, con quello, proprio con quello,
ce lo sapete;
e mò ce lo sa anche
lo monno intero
che se non ve precipitavate a metteme
la pezza
me t’enculavo a tutti
puro da morto!
Così che, risorto bambino,
siccome voi orripilanti sgorbi
scimmie bertucce scimpanzè e gorilla
che infestate la Terra
me fate schifo,
appena che me te cresco un po’
me tocca da inculamme
l’intero monno.
DIRETTA LIVE(S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO – Poesie della Sera - ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)






Nessun commento:

Posta un commento