martedì 23 febbraio 2016

PORGI L’ALTRA GUANCIA



Non so come
e perché,
non so come e perchè
a quest’ora tarda
della notte,
tra poco è l’alba,
mi viene in mente
il famoso porgi l’altra guancia
la cui interpretazione
da ebeti blateranti,
ebeti blateranti da immediato ricovero
al pronto soccorso
dei dottori dell’anima, la psiche,
la materia raggiante,
la materia che vive,
sarebbe urgentissima istantanea,
ancor prima del sorgere del sole,
contestuale al sorgere della prima stella
del mattino
se non fosse…
se non fosse che dottori dell’anima
sul pianeta Terra
dovrebbero essere
quegli psichiatri baubaubaublablablablateranti
di professione analfabeti intellettuali
professori d’ignoranza
analfabeti pertanto anche nelle scienze pratiche
applicate, i quali teste dure durissime come pietra,
come la testa dura durissima di Pietro
il mio antico apostolo, il più tonto,
ne mettono  tutt’ora in discussione l’esistenza,
l’esistenza dell’anima, della psiche; e dunque
e dunque del Dio assoluto, cazzo!
Il piatto dove mangiano!
Per loro - dottori ebeti blateranti,
scemi, idioti (cretini per loro ora ci suona
quasi elogiativo), affetti, sofferenti,
flagellati dalle più gravi forme
di analfabetismo  intellettuale professionistico…
la peggiore patologia dell’intelletto,
la malattia dell’anima, aricazzo!!!
e dunque pericolosissimi deliranti  
deliranti da camicia di forza
- è ancora in uso o ve la ricordate soltanto? -
per loro, per loro il piatto dove mangiano,
e a quattro ganasce
viste le parcelle,
è il piatto di Pandora, il piatto del mistero,
del mistero del cazzo…appunto dei Non capisco un cazzo,
il mistero della loro ignoranza
di analfabeti senza’anima, mere scimmie,  scimmie parlanti,
scimpanzè , vuoti a perdere, buchi neri
e nient’altro;
mistero ora dalla Cultura Alta svelato…
Ma, tornando all’interpretazione
- che oggi fa ridere
come ieri e l’altro ieri  
anche i polli – all’interpretazione
data dai terrestri, dai a testa in giù, dai sotterrati,
dai capovolti del Mondo alla Rovescia,
del porgi l’altra guancia,
forse il come e il perché
di questa nostra confidenza poetica
che è parte della Rivelazione Suprema,
è data proprio dall’ora tarda,
dall’ora dal principe riservata
alle donne più belle della Terra,
alle donne divine
le quali… sorpresa!
altra sorpresa della Rivelazione universale
suprema…     
conservano ancora sulla Terra
e per amore e per bisogno d’amore
un briciolo
un briciolo di luce, un briciolo di coscienza,
un briciolo di ragione…
di RAGIONE UNITARIA, che essendo l’opposto,
il contrario
del Big bang…
ossia della dissociazione
della Psiche che diete origine
allo Spirito immondo, al Negativo invertito,
alla Proiezione, allo Spirito massa,
al mondo Negativo invertito della Terra…
RAGIONE UNITARIA
il cui significato è SANITA’DELLA PSICHE,
della Madre sublime, che da LUCE, luce pura,
diviene MATERIA materia VIVA, raggiante,
MATERIA CHE VIVE,
essendo la bellezza di donna
immagine e somiglianza
della Madre sublime…
tornando,
tornando dopo questa immane parentesi
al famoso famosissimo
porgete l’altra guancia,
di cui in realtà ne abbiamo già parlato
ma dev’essere passato inosservato
perché, tanto per cambiare,
tanto per cambiare se ne continua a parlare
nel modo sbagliato
tutti i santi giorni e la domenica, a vanvera;
ed è allora chiaro che secondo il vostro uso
e consumo
della nostra spiegazione
non c’avete capito un cazzo!
Il “Porgete l’altra guancia”, dicevamo,
è una tattica elementare,
semplicissima, da competizione,
da combattimento!
Ed è valevole in ogni campo
e per ogni campo della competizione,
della disputa, del confronto.
E ne prendiamo perciò  uno a caso,
fisico, semplicissimo, di esempio,
il più semplice ed elementare possibile.
Viene uno grosso, prepotente,
il solito bullo,
che vi rifila un cazzottone e vi stende.
E voi, voi che fate?
Vi massaggiate la mascella
vi rialzate,  e poi?
Scappate? Siete dei vigliacchi o degli uomini?
Uomini veri intendo, stracazzo!
E allora fate quello che lui, il bullo,
si aspetta.
Vi rialzate, gli andate incontro
convinti questa volta di dargliele,
e sicuramente le prendete ancora
e molto molto più forti
perché è dimostrato che il bullo
il prepotente è più forte
più forte di voi,
che non siete certo Rambo,
e difatti il bullo il prepotente
non vi ha o no steso?
Perciò, vi rialzate
tranquilli
vi massaggiate la mascella
la guancia
la guancia dove avete preso il cazzottone
andate incontro a passo spedito all’energumeno
che vi sta aspettando ancora in posizione
da combattimento per darvene ancora,
lo raggiungete, gli andate vicino
di fronte e…gli porgete l’altra guancia,
l’altra mascella.
L’energumeno resta sorpreso, addirittura allibito,
per un attimo va in tilt, avete creato
QUALCOSA DI NUOVO  che lui
lui, l’energumeno, non è in grado di recepire
è un robot, un POVERO GORILLA
CAPACE SOLTANTO DI RIPETERE,
DI IMITARE.
Ve lo ricordate o no
il significato del verbo scimmiottare?
Lo scimmione  è andato in tilt davanti
al fatto nuovo
e per un attimo si rilassa,
abbassa le braccia e voi
anzi io, il principe, che vi sto
raccontando un episodio vero
della mia vita, cioè che è successo a me,
colgo l’attimo,
proprio così carpe diem e…
gli rifilo un cazzottone fulmineo
folgorante che becca il bullo
in piena faccia.
E il bullo che ti fa? Che fine ha fatto?
Che ti fa, che fine ha fatto?
Sta ancora volando, cazzo e stracazzo,
non ha ancora toccato terra…
Capito l’antifona del porgi l’altra guancia?
Ed ora a noi. Buongiorno.      
Buongiorno bellezze
buongiorno bellezze di donna divina,
BUONGIORNO, BUONGIORNO AL NUOVO GIORNO!
Ora,  ora il Principe, che ha creato Cultura
dell’universo tutto il giorno,
avrebbe bisogno di qualche ora
di svago, di relax,
di riposo intellettuale.
Chi è di voi la più bella,
la più bella del reame,
che viene a letto
a letto con me
nel mio letto di principe regnante?
Se trattasi di donna non ancora matta,
non ancora matta del tutto, voglio dire,
fin qui è stata pesante per voi, lo riconosco,
il Principe
il Principe dell’amore, dell’azzurro e della bellezza
la farà impazzire -
stavo per dire per tutta la notte,
ma è già giorno: è IL' NUOVO GIORNO -
e allora mi correggo, ci correggiamo…  
il Principe la farà, io la farò,
io, il Principe,  la farò  impazzire di sesso,
di sesso azzurro
lo giuro,
per tutto il giorno,
PER TUTTTO IL NUOVO GIORNO!
Ma…a proposito, a proposito di tutto ciò che vi ho rivelato
pocanzi e ieri e l’altro ieri
sul mio ritorno in terra
come un ladro di notte…
LA RAGIONE UNITARIA,
La riacquistata Sanità mentale
della Psiche, della Madre,
il testo, il libro della Sanità intellettuale,
IL Libro della STORIA DELLA VITA
pubblicato al Mondo della Terra…
giace da oltre dieci anni ormai
sepolto di polvere
ignorato…IRRICONOSCIUTO!!!
PECCATO MORTALE , IMPERDONABILE,
questo, vostro e di tutta la Terra,
peccato mortale imperdonabile
dell’IRRICONOSCENZA…
giace, dicevamo,- non in un angolo nascosto,
segreto, ma esposto al mondo, al centro del mondo,
nella Biblioteca Nazionale di Roma…
la Caput Mundi, la Città dell’Universo
sulla Terra!
E non basta.
Sono passati i cieli e le terre
ed è passato il mare
e il Nostro Progetto, il Progetto
della Madre e del Figlio che istituisce
l’Organizzazione universale
di Eguaglianza economica assoluta
- la Società per Azioni umane sulla Terra –
 che, se accolto, o almeno letto, avrebbe
impedito tutte le ingiustizie, le morti, le rapine, i furti,
i saccheggi, le malattie, gli omicidi, le guerre, le violenze, soprattutto quelle sui bambini,
e tutti i crimini succedutisi da allora
sulla Terra,
giace anch’esso agli atti,
agli atti del Parlamento della Repubblica d’Italia,
in Roma, al centro della Terra, ove l’Unigenito,
l’Uomo e il Figlio dell’Uomo,
il Principe dell’Universo
per bocca e volere del Dio assoluto,
la Suprema Entità Divina, La Madre Che Vive,
lo presentò  
a suo tempo   
per l’attenzione di tutte le Nazioni
della Terra.
Ed ecco
ed ecco che ora, ora,
in questo momento
che scocca l’ora…
l’ORA ZERO,
la Nostra ora…
l’ORA DELLA VITA, L'ORA DELLA VERITA'...
mentre la Suprema Entità Divina
evoca a se ogni ragione e competenza
di Giustizia penale
avverso i colpevoli
di Delitto della Croce,
di UMANICIDIO…
tocca a voi,
tocca a voi, donne divine,
se ancora possedete quel barlume
di coscienza e d’amore per i vostri figli,
per i bambini innocenti,
tocca a voi liberarvi, resuscitare,
così come il Principe dell’Universo
vi ha resuscitate
sulla Terra
dal Big bang, dall’Era collassale
dell’Universo della Luce…
tocca a voi, donne madri,
prendere l’iniziativa
e con i vostri figli, i bambini innocenti,
i vivi, le anime vive, tocca a voi andare a controllare
i testi e le date
e dare inizio alla Disinfestazione totale,
generale, definitiva
del pianeta,
per la purificazione…
per la Purificazione
della Nuova Terra!



 DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL BUON GIORNO  – Poesie del Risveglio  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli  http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


Nessun commento:

Posta un commento