martedì 16 febbraio 2016

AUTENTICI LADRI



La precedente poesia

a cielo aperto, girovaga, itinerante,

errante sotto la luna

e le stelle,

intitolata “MA MICA SONO FESSI”,

ci risulta fonte di alcune perplessità

e di possibili errori di interpretazione.

Ragion per cui,

la poesia che segue,

la presente  poesia

intitolata “AUTENTICI LADRI”,

richiamandosi al significato letterale

del sostantivo-aggettivo “FESSO”

chiarisce come segue.

Fesso. Part. pass. di fèndere: suono fesso, 

sordo,

prodotto da oggetti incrinati
 

cioè suono falso.

Nelle relazioni sociali per estensione popolare

fesso, fessacchiotto: chi crede a tutto ciò che gli 

dicono

ed è propenso a farsi imbrogliare.

Ed è infatti fuor di dubbio

come i fessi, i fessacchiotti,

siano i deficienti aborti di vita e rifiuti umani

autori della proposta

e nella loro totalità

senza eccezione alcuna

i deficienti aborti di vita e rifiuti umani elettori.

Dal che,

dal che ciò detto e dimostrato,

ci sembra

ci sembra che sia appena il caso

di ribadire

come gli idioti analfabeti intellettuali

aborti di vita e rifiuti umani campione

eletti dai fessacchiotti nel parlamento

dei ladri,

non siano affatto fessi, cioè falsi,

ma autentici

autentici…


 


DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO – Poesie della Sera – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo. Pinterest/Pin It. “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento