venerdì 15 gennaio 2016

SEI PIENA DI LIVORE E DI SPINE



E come un faro di spavento
portatore di morte
la chioma fitta di ali nere
che ti volano intorno
assassina velenosa e ondeggiante
mi strisci accanto
viscida
la tua lingua assassina
è come un brivido d’amore
ingannevole;
ma tu, vipera velenosa,
puoi ingannare soltanto
i tuoi mostriciattoli, i tuoi pinocchietti,
gli sgorbi,  i pupazzetti a carica,
ma non me, il poeta guerriero,
il Principe…
Principe dell’Universo.
Ed è così che dal mio trono
risplendente di stelle
con il tallone del mio piede destro
ti schiaccio
oh morte omicida…infestazione
perversa
spazio chiuso finito
dell’alfa e dell’omega!
DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO  – Poesie della Sera  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento