sabato 2 gennaio 2016

NATURA MORTA



 
Come è bella come è bella
la MORTE?
“Le IMMAGINI più belle
e suggestive dallo spazio
scattate dagli astronauti
durante le missioni del 2015!
Il nostro Pianeta è davvero bellissimo!”
Oh…davvero? Davvero bellissimo?
Tra teschi e ossa danza
danza oscillante la MORTE.
Danza e ridanza tra scheletri e ossa
nel deserto del cosmo l’intiepida MORTE
l’Ex  - l’Ordine cosmico negativo invertito
codificato Geinove negativo
ex universo omonimo
che l’Universo uno unico e indivisibile
ha prescritto e rimosso…
prescritto rimosso e cancellato, per sempre,
e, per sempre, come se non fosse mai stato…-
morto - ora,  ora nell’attesa pro tempore
della percezione sulla terra
della terza fase suddetta
la cancellazione perpetua, la perpetua morte,
nella contrazione dilatazione oscillatoria del moto
in circolo rotatorio su se stesso,
sul proprio asse nel cerchio chiuso dell’Alfa e dell’Omega
dello Spazio finito…
Finito! Spazio finito! Finito morto defunto caput…
morto defunto, e in attesa
- in attesa della percezione
del terzo processo, la cancellazione,
la perpetua morte - attende
attende se stesso
attende se stesso…la morte
la perpetua morte.
Oh, quanta quanta bellezza,
quanta dolcezza,
quanto scalpore quanto dolore
come è bella
come è bella la morte?
Donne dark donne gotiche
donne mortisia
donne dipinte di nero
sensuali affascinanti sinuose morbide
appetitose
siete anche belle bellissime
e bone bonissime
con certe curve certe bellezze…
ma l’arte vampira della natura morta
non piace non ci piace non piace a nessuno
che sia sano di mente.
Volete sapere il perché?
Ma perché è l’arte della morte
mentre il Principe ama l’arte della vita
l’arte della sanità e della giustizia
l’arte della piena giovinezza l’arte della luce
l’arte della bellezza, l’arte della felicità dell’amore
della gioia dell’armonia  
e la natura morta è morta e, con la natura morta,
è come con le donne vecchie
che non ci piacciono
senza che nessuno ci chieda il perché…
Non ci piacciono
perché sono vecchie!
Vecchiezza insanità dolore sofferenza infelicità
morte bruttezza
è  la natura morta del Mondo alla rovescia
del Mondo capovolto, a testa in giù,
la testa sotterrata e i piedi rivolti verso l’alto
e noi
Noi siamo l’Unigenito il Divino l’Altissimo
il Principe l'azzurro la piena giovinezza la ribellione la rivoluzione
l’amore la fratellanza universale la sanità
l’eguaglianza la giustizia la vita
e la bellezza!
 

DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL TARDO MERIGGIO DEL TEMPO  – Poesie della Sera   – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento