mercoledì 30 dicembre 2015

LE SUPERINCHIESTE DI ADELE. DA TEMPO MANCANO SUL PIANETA TERRA I FILOSOFI, I CREATORI DI FILOSOFIA, E PER FILOSOFI CON I RISULTATI IN EVIDENZA SI SPACCIANO I REITERATIVI, I RIPETITORI ANDROIDI IN VIGENZA, I TOLOMEO INSEGNANTI NELLE SCUOLE DEGLI ASINI DELLA BASSA. LA PAROLA ALL’EX BURATTINO PINOCCHIO. L’OLTRE, IL PROSIEGUO DELLO SPAZIO E DEL TEMPO VERSO L’INFINITO ILLUSTRATO DA ADELE E ZARATHUSTRA RICHIAMA GLI ABITATORI CON SEMBIANZE UMANE DELLA TERRA ALL’OSSERVANZA DELL’ACRONIMO UNITARIO DELL’UNIVERSO E DELLE LEGGI DELLA SUPREMA ENTITA’ DIVINA

 
Come politico è "in sonno", cioè addormentato sui banchi di Montecitorio insieme a tutti i suoi colleghi di merenda, cena, pranzo e prima colazione. I Tolomeo riferiscono che dipende dal fatto che  di giornali ne legge sempre meno e che le pagine su Renzi lo fanno "cadere addormentato". Come studioso, invece, è in piena attività: lavora a un libro, "un discorso sul 'pensiero debole'" con cui vuole "mettere a posto un po' di cose su Heidegger".
Tizio, Caio, Sempronio, Pincopallino, Vattelapescachi o giù di lì, un qualsiasi di questi nomi – una copia vale l’altra – “torinese, filosofo, docente universitario, europarlamentare, il 4 gennaio compie 80 anni. All'insegna della sobrietà: "D'altra parte, e non lo dico per lamentarmi, se fossero trenta preferirei". Esattamente il suo sobrio pensiero. 
Adele commenta con poche parole: “Forse l’ultimo creativo di filosofia è stato Pincopallino, dopo Tizio, Caio, Sempronio e Vattelapescachi. Ma ormai dai tempi dei tempi vigono i reiterativi, i Tizio, Caio, Sempronio, Pincopallino e Vattelapescachi, i critici dei creativi, i falsi filosofi, e del suddetto ci parla l’ex burattino Pinocchio”.
Il quale non se lo fa ripetere due volte: “Come politico, per i noti motivi,  il suddetto risulta il brutto  addormentato nel bosco (parlamentare)”. Lo guarda per un attimo: “Ammazza che faccia!” Quindi prosegue: “E come campione prelevato dal Campionario perverso delle Copie conformi e del Ricalco, nel caso specifico come un illustre Non Sa Neppure Dove è Messo in vigenza protempore in attesa di transitare nei ruoli permanenti effettivi degli illustri Non Sapevano Neppure Dove Erano Messi, era vecchio, in quanto Aborto di Vita  e Rifiuto umano analfabeta intellettuale in corso di intraprenderne la  carriera e  diventare professionista,  a vent’anni; per cui come studioso d’ignoranza, se i suoi anni invece di 80 fossero trenta non ci sarebbe alcuna differenza. Adele dietro la lavagna,  in castigo insieme a tutti i professori di asineria e ignoranza, i Superasini, lo ha già messo, e li rimane!”.
Adele sorride e il suo sorriso illumina la scena: “Per arrivare alle strade alte è necessario percorrere il sentiero e, per percorrerlo, devi diventare tu il sentiero. Sono le parole del Principe: per raggiungere l’Infinito, l’Universo,  devi percorrere  il Prosieguo dello spazio e del tempo verso l’Infinito, verso l’Universo…e devi percorrere l’Oltre, l’oltre te stesso, inesauribilmente. La luce che risplende in fondo al tunnel, sei tu. L’Oltre che risplende di luce propria e che illumina ogni tuo passo ogni tuo nuovo passo creando inesauribilmente un nuovo spazio e ancora e ancora un nuovo e un nuovo spazio, sconfinatamente…sei tu!”
Arriva Zarathustra: “Mi hai chiamato? Eccomi qui!” E, rivolgendosi ai terrestri, alle persone fisiche simulate umane dello spazio finito: “Ora è Zarathustra che parla: disattivare senza ulteriore indugio  l’Organizzazione sociale di disuguaglianza economica relativa discendente dalla Criminalità consuetudinaria socialmente organizzata presso ciascuna Nazione nella peggiore forma possibile di ordine sociale, e pertanto e/o di conseguenza eccetera eccetera, attivando l’Organizzazione universale di Eguaglianza economica assoluta, la Società per azioni umane sulla Terra, istituita dal Principe, proprietario uno unico e indivisibile della Terra ! In mancanza, e in attesa di attivare inderogabilmente la predetta Società per Azioni umane fondata dal Principe,  istituire immediatamente il Pubblico registro dei patrimoni e…pagate il debito!!! Alla prossima, amici!”.    

 
 (S.V. “NOTIZIE DALL’UNIVERSO E DINTORNI  – Rubrica d’Informazione avanzata  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

Nessun commento:

Posta un commento