domenica 6 dicembre 2015

LE SUPER INCHIESTE DI ADELE. BUONE NOTIZIE BUROCRATICHE PER ATTENTATI TERRORISTICI E GIUBILEO. POSTI DISPONIBILI IN OSPEDALE E ILLIMITATAMENTE AL CIMITERO.L’EX BURATTINO PINOCCHIO FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUL MASSIMO CAMPIONATO DI CALCIO



“In caso di attentato abbiamo posti disponibili nei pronto soccorso, 13 strutture sono state rese operative, riservati 300 posti letto per situazioni di crisi e altri anche in strutture militari". Lo ha detto il prefetto di Roma Franco Gabrielli. E a proposito del Giubileo: "Le misure firmate in questi giorni la prefettura di Roma le ha applicate anche in occasione di altri grandi eventi. Le abbiamo già testate e praticate. Questo dovrebbe rassicurare i cittadini".
Adele : “Certo le firme sono davvero rassicuranti quando non sa ciò che accadrà tra cinque minuti e  si va alla cieca firmando  assegni a vuoto,  privi di copertura,  mentre i cittadini si aspetterebbero forse quel  minimo di prevenzione che non li facesse finire al cimitero o in ospedale. Nessuna sorpresa quindi che il prefetto non abbia parlato di cifre per i posti disponibili al camposanto, in cui l’“AVANTI C’E’ POSTO!” del simpatico Aldo Fabrizi buon’anima, vige sempre più di grande sottintesa attualità”.
“Visti i risultati delle partite e la classifica”, commenta l’ex burattino Pinocchio sul massimo campionato di calcio del Paese campione: “Ordinaria amministrazione. Rubacchiando qua e là e giocando malissimo, l’Inter è in testa, imitata dalla squadra di Calciopoli che rubacchiando altrettanto qua e là si è rifatta sotto ed è  ora a un solo punto da una Magica tutt’altro che tre volte più forte come ben si sapeva; quindi ancora tartassata dal lazialismo compulsivo di Mammona calcio – arbitri, media e soprattutto tifo contro - quest’ultimo amplificato dai  compari antiromanisti, i lazialisti compulsivi delle radio/tivù cittadine  portavoce e amplificatori del tifo contro,  sempre più fino alla noia  argomentato contro l’allenatore, individuato capro espiatorio dopo la partenza ultima di Destro, come era prevedibile resuscitato a Bologna. Ora, secondo i Tifosi contro e i loro omertosi compari portavoce e amplificatori  delle radio tivù cittadine, l’allenatore della Magica sarebbe anche il colpevole  del rigore subito nel recupero,  all’ultimo secondo della partita che i i giallorossi stavano vincendo per una rete a zero, inventato contro i giallorossi dalla buona fede arbitrale di Mammona calcio affinchè non vincessero a Torino sotto lo sguardo ineffabile e omertoso di Mammona calcio -  media, tifo contro e amplificatori portavoce – e di quei quattro restanti calciopatici mammalucchi in poltrona”.
Adele lo interrompe: “E che mi dici della società?”.
L’ex burattino Pinocchio: “Vuoi dire la proprietà americana?”.
Adele: “Esatto. La proprietà americana”.
L’ex burattino Pinocchio: “Ne ho parlato tante altre volte. Agli americani non gliene frega un cazzo della squadra, dei risultati sportivi e dei tifosi, e soprattutto non vogliono inimicarsi le autorità che potrebbero intralciare i loro progetti di business a largo raggio. Lo stadio! A loro interessa la costruzione dello stadio da vendere al miglior offerente con tutto il pacchetto. Per adesso vivacchiano con le plusvalenze mantenendo la Roma nei primi posti della classifica allo scopo di arraffare quanto più denaro possibile in Europa”.
Adele: “Ma la voce che ancora non si è spenta, specialmente tra il tifo contro,  sul fatto che la Magica sarebbe stata individuata come la squadra sicura vincitrice del campionato, chi l’avrebbe tirata fuori?”.  
L’ex burattino Pinocchio: “Sono voci che servono per andare contro questo o quello, a seconda da dove tira la corrente. E adesso servono per andare contro il capro espiatorio, l’allenatore. La Roma avrebbe la rosa giusta per vincere il campionato? Ma quale rosa, ma dove, ma quando? Tre volte più forte, degli avversari, di Mammona calcio - media, arbitri e autorità - e Tifo contro? Ma dove ma quando?   Bisogna essere realisti, cavolo! Nella Roma abbiano un sacco di giocatori sopravalutati ad arte, e l’ignoranza e l’analfabetismo intellettuale impediscono di conoscere la sindrome di Remo per poterla contrastare.  Quando mai esiste su tutta la Terra un allenatore così preparato da saper dire ai suoi giocatori quando scendono in campo e durante gli allenamenti di stare alla larga dai tifosi e media e di non ascoltare i loro commenti perché li hanno contro! E che hanno contro, affetti dalla Sindrome,  anche gli arbitri altrettanto lazialisti compulsivi, per cui devono stare sempre all’erta ed evitare di dare loro modo di inventarsi rigori, ammonizioni e altro contro di loro. Bisognerebbe indirizzarli,  se difensori, a stare sempre con le spalle rivolte alla propria porta e,  se attaccanti, il contrario. Ciò crea difficoltà alla buona fede arbitrale di Mammona calcio nella sua sistematica violazione regolamentare e la costringe spesso a osservare il regolamento.  E le squadre concorrenti? Quelle del trio storico (Juve-Inter-Milan) ad esempio,  oltre ad avere l’appoggio incondizionato di Mammona calcio, arbitri e media che a turno li spingono verso il traguardo come se fossero in carrozzella, vantano anche un grande tifo a favore!  Questa è la realtà che devi conoscere se vuoi vincere qualcosa! E vuoi sapere  il vero motivo dell’attuale crisi tecnica della Magica? I Non Capisco Un Cazzo naturalmente non sono in grado di prenderne coscienza,  ma la mancanza di Totti, il suo fuoriclasse e suo unico fuoriclasse, sul quale la Magica ha vivacchiato tutti questi anni, si fa sentire e come …”.
Adele fa cenno a Zarathustra di avvicinarsi.
Zarathustra: “Dsui-Osder-A-Sau e/o In-Man-Ist-Imm-Nell ’Att-Prp…e alla prossima amici eccetera eccetera!”.  
(S.V. “NOTIZIE DALL’UNIVERSO E DINTORNI – Rubrica d’Informazione avanzata  – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte) 

Nessun commento:

Posta un commento