venerdì 31 luglio 2015

QUANDO TI AVRO’ DIMENTICATA



Lo ricorderò
ricorderò di averti dimenticata
e ti ricorderò
mi costringerò
a ricordare di averti dimenticata
e se ricorderò di averti dimenticata
e non dimenticherò mai
di averti dimenticata
non mi dimenticherò mai mai mai
di te…amore disperato
amore folle
amore impossibile
selvaggio
incredibile
pazzo
scordato
dimenticato amore…
 

DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE – Poesie per Sognare –“  A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


TRE PICCOLE LUCI ACCESE



Per me. Tre piccole luci di stella
splendente
tre perle brillanti
tre sorrisi
tre baci
ognuno per il susseguirsi
del tuo tempo
il mattino la sera e la notte
tre luci per il susseguirsi
delle tue sette bellezze
il tuo volto di fata gli occhi due preziosi smeraldi
alta snella soda formosa al posto giusto
e con un gran sedere…
tre luci
tre stelle.

DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE – Poesie per Sognare –“  A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


UNA LANGUIDA DOLCEZZA



                                  
Invade il tuo cuore sbocciato
in un giardino incantato,
di musiche soavi, danze e canti
della stagione dei fiori. 
Prima di addormentarti
pensa al viandante
dei giardini d’inverno,
e poi sogna la tua primavera. 

(S.V.  “Pensierini della Buona Notte – Poesie per Sognare “ I Nuovi Notiziari/Universalesism News n.3 (n.3 – 2012) by www.Radioland.it – A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)





IO NON SO PERCHE’ T’AMO MA IO T’AMO

Io non so perché ti amo
ma ti amo
non so non so perché
non so perché i tuoi occhi
sembrano stelle
e il tuo sguardo
l’immenso cielo stellato.
 
Non so perchè ogni giorno
ogni giorno ti risvegli con me
nel profumo dei fiori e nell’acqua
e nell’aria arrossata dalle prime aurore
e dopo la musica e il canto
dello stellato cielo
nelle prime note armoniose
del giorno assolato
e dopo la notte dei sogni
tu
tu sei il mio mattino al mattino.
Non so non so perché
visitatrice dei miei sogni
bellezza nuda adorata
m’ appari al risveglio
vestita d’aurora
e non so non so perché ti amo
ma ti amo.
Non so perché passano fuggenti le ore
e tra le mie mani
il vento mi scivola via
e le tue labbra mi restano incollate
sul cuore anche quando tu non ci sei.
La luce ci denuda
ma tu sei più bella rivestita d’aurora
e lontano volano uccelli
e lontano la pioggia e le nuvole e il maltempo
ma tu canti e la tua musica
canta con te.
E tu tu non passi, non fuggi,
qui accanto mi abbracci
i tuoi occhi che di notte nei sogni
erano luci di stelle
ora sono stelle del giorno.
I tuoi baci sono te
insaziabile desiderio di te
ebbrezza ardore bellezza
i miei occhi ti guardano
pieni di voci e di canti
e di note della tua musica bella.
Mi sazio di te, della tua musica, della tua voce
mi sazio della tua bellezza.
E quando taci
è il silenzio che mi parla di te.
Io t’amo d’amore
e il mio cuore si è acceso di te
e io non so perchè t’amo
  ma io t’amo…
 
 DIRETTA LIVE (S.V. “PENSIERINI DEL BUON GIORNO – Poesie del Risveglio  –”  A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

I RAGAZZI STANNO BENE



   Ottimi attori, eccellente il soggetto e la regia, coraggiosa la produzione, in un brillante film tradizionale su una famiglia non convenzionale, di cui i capifamiglia sono due lei, Nic e Jules che formano una perfetta coppia lesbica di mezza età profondamente innamorate l’una dell’altra, con due figli adolescenti, un ragazzo e una ragazza,  concepiti in provetta dalla più giovane di loro e cresciuti da entrambe in un sereno ambiente familiare.
Quando la ragazza, Joni, compie diciotto anni il fratello minore, Laser, le fa pressioni affinché si rivolga alla banca del seme per scoprire l’identità del donatore con cui condividono il patrimonio genetico. 
I due ragazzi riescono a trovare il padre biologico, introducendolo felicemente nella vicenda e nella loro famiglia, dove però porta alla fine scompiglio mettendone a repentaglio la serenità  a causa del suo innamoramento per la madre biologica dei suoi figli appena conosciuti.
Il percorso cinematografico della regista Lisa Cholodenko non è facile, anzi è sicuramente molto difficile far conciliare in una commedia brillante i due presupposti (tradizione e non convenzionalità) e. essendoci brillantemente riuscita, le vanno  riconosciuti a pieno titolo i meriti e la talentuosità, grazie anche alla straordinaria interpretazione di Annette Bening e Julianne Moore, assolutamente credibili e fascinose nell’insolito ruolo.
A differenza del rapporto omosessuale maschile, per il quale gli etero maschi pur non essendo sessisti avvertono una incontenibile repulsione istintiva, le coppie lesbiche ispirano in genere agli etero grande simpatia e comprensione: raramente si troverebbe qualcuno in campo etero, che non sia sessista, contrario a una famiglia non convenzionale come questa, assolutamente affascinante e di grande armonia familiare.
Film dunque insolito e assai piacevole, da non perdere.  
 
(S.V. “IL CINEMA SECONDO LA CULTURA DELL’UNIVERSO – Recensioni cinematografche – ” A full rights reserved Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli    http://vallisergio.blogspot.it/  Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”. Twitter: “Sergio Valli @Universalesimo”. Pinterest/Pin It.: “Bacheca: Blog di Sergio Valli”. Archivio: www.Radioland.it  N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)