venerdì 29 novembre 2013

DISCONNESSIONE DAL FALSO BIOLOGICO COSMICO, CONNESSIONE CON L'UNIVERSO E ADOZIONE DELLA DISINFESTAZIONE IN ALTERNATIVA ALLA CANCELLAZIONE PREVISTA PER L'ORDINE COSMICO OBSOLETO

      

   Il preconcetto, la sistematica abitudine di ogni falso biologico relativo di recepire il nuovo o  l'esterno adattandolo esclusivamente alle proprie esperienze e alla propria formazione culturale  -j9, ci fornisce lo spunto per introdurci nell'argomento di oggi. 
   Normalmente, ciò non comporta alcun problema rilevante, in quanto viene sempre  a trattarsi  di nuovo o di esterno perfettamente simulato, quindi appartenente alle stesse esperienze e alla medesima formazione negativa invertita del soggetto biologico -j9 che lo riceve.
   Ma nel caso di nuovo o di esterno reale, cioè appartenente all'opposto contesto di Cultura della Vita e quindi proveniente dall'Universo anziché dal Falso biologico cosmico,  il problema diviene invece concreto, rilevante e di difficile soluzione.
   Cogliamo perciò l'occasione per avvertire gli interessati sul pericolo della dislessia culturale e intellettuale, che verrebbe a cogliere ogni lettore di formazione -j9 non sufficientemente introdotto negli studi di Universalesimo.
     E in merito ci è doveroso proporre, sull'argomento, le presentazioni che introducono alla lettura dell'opera di Cultura dell'Universo particolarmente complessa, resa in tre volumi successivi, dal titolo: "Il Cristianesimo realizzato: l'Universalesimo", Trilogia dell'Universo, elaborate da una parte da un editore preso quale rappresentante dell'editoria e dall'altra da una lettrice invitata quale deputata di un futuribile pubblico di lettori.
    Le elaborazioni sperimentali di queste rappresentanze, seppure motivate da una preparazione teoricamente valida scaturita dalla conoscenza personale dell'autore e perfino annosa quella dell'editoria, non hanno tuttavia per i motivi esposti portato di fatto a una comprensione completa e corretta della Cultura dell'Universo, tant'è che specialmente l'editoria ha mostrato gravissime lacune intellettive che ci hanno reso, nel merito, particolarmente preoccupati sulla possibilità di una pubblicazione e di una lettura future per  mezzo delle quali promuovere, nel contesto della Morte,  lo studio delle opere di Cultura della Vita.
  Tale problematica si evince anche nei rari casi in cui si è resa possibile la pubblicazione di alcuni elaborati di Cultura della Vita nell'ambito di convegni, seminari  o simposi indetti da taluni organismi politici, culturali e scientifici -j9 intergovernativi (per esempio quelli tenuti dal Parlamento Mondiale degli Stati per la Sicurezza e la Pace, dall'Accademia Siciliana per le Scienze e da alcuni periodici di poca diffusione), dove gli elaborati di Cultura dell'Universo, anche se pubblicati, sono risultati in parte censurati e  comunque incompresi seppure adattati alla comune accezione -j9.
   Abbiamo visto come le differenze formali perseguite dalle due massime versioni di una comune e totale inciviltà contenutistica, e pertanto solo apparentemente contrarie, l'orientale che ad esempio promuove in senso lato la prostituzione delle donne nascondendo e censurando le forme femminili, e l'occidentale che la esercita invece scoprendo ed esponendo tette e culi sul mercato, non portano ad alcuna differenziazione sostanziale, essendo per entrambe inconfutabili le barbarie dei fatti e dei risultati.
   Ricordiamo allora che lo strumento importato dall'Effrazione innata, anche se ignorata comunque presente nella dotazione naturale delle persone fisiche simulate umane, fornisce l'unica possibilità di comprensione e di superamento delle conflittualità formalistiche delle immagini nel contenzioso dominato dai fenomeni fisici, realizzando per tutti i popoli della Terra, da Nord a Sud e da Est ad Ovest, l'essenza umana, cellula dell'intelligenza e denominatore comune delle Persone Terze.
   Queste riflessioni introduttive ci portano adesso al vaglio degli effetti che importerebbe al singolo, l'istituzione dell'Organizzazione universale di Eguaglianza Economica assoluta la quale, ottenendo per mezzo dell'incorporazione nello Stato dell'Universo la disattivazione dall'ordine cosmico obsoleto e l'opposta connessione con l'Universo stesso, verrebbe a determinare tramite la disinfestazione alternativa alla Cancellazione assegnata al Falso biologico cosmico, la fase più importante della Prova di Esame, laddove - dopo la componente sociale - l'Esame verrà a interessare, costituendo il momento della verità di ognuno, il destino definitivo di ogni singola persona.        
   E tutto questo ci risvegliò, è vero. Fu un silenzio che considerammo un assenso.  Non sapevano come sarebbe andata a finire, per ciascuno, questa nostra Storia che era la Storia di tutti, e probabilmente non lo avremmo saputo fino alla fine.   In ogni caso intendevamo esserci, sicuri che la porta che conduce all'esterno sarebbe stata ancora lì, aperta per ognuno di noi.
   Ma adesso, a chi è che va di fare quattro salti all'aperto?
Le talpe torneranno immancabilmente sottoterra, e non appena il Finito si rivelerà come le quattro pareti di una stanza chiusa che sembreranno schiacciarci, non avremo più spazio per tornare ancora all'alfa e reiterare il percorso della danza chiusa per tornare all'omega.
   Quattro salti, dicevamo, osservando gli scuolabus transitare come macchine da guerra nelle strade di periferia perché - come affermerebbe il contesto pedofilo della cultura intergenerazionale -j9  che, preparando la "nuova" classe dirigente, diffonde sempre quale "nuovo" eufemismo per la violenza sui minori l'imposizione di un approccio precoce con l'aberrante politica vigente di disuguaglianza economica da insegnare a scuola -  sembrerebbe indispensabile per il Male perfetto preparare i minori alla malvagità, all'ignoranza e all'idiozia, in modo che, a suo tempo, tramite lo studio nozionistico, essi maturino perfettamente integrati, cioè perfettamente malvagi, idioti e incoscienti quanto quel contesto formativo e promozionale dove il loro collocamento in uno dei tre comparti, l'Evidentista, il Disconoscimentista o il Travestitista, grazie
all'Intercambiabilità e all'Ubiquità -j9 non comporterebbe grande differenze.
   Ma tutto ciò, se non superato dalla presenza di una Effrazione personale autentica verrà a costituire quell'insieme di scorie e zavorra, di cui liberarsi una volta incorporati e connessi direttamente all'Universo come Società per Azioni Umane, per cui la  mancata incorporazione e connessione personale e la corrispondente mancata disconnessione del singolo dall'ordine cosmico negativo invertito, consentirà la graduale Disinfestazione del pianeta Terra.
   Con altre parole, forse più chiare, spieghiamo che le persone fisiche simulate umane le quali, pur immesse nell'Organizzazione universale di Eguaglianza Economica assoluta incorporata e connessa con l'Universo, non riuscissero a loro volta a incorporarsi e connettersi all'Universo per difetto della propria Effrazione innata, non potranno che restare personalmente  incorporate e connesse al Falso biologico cosmico condividendone il destino se neppure nei tempi del Recupero generazionale, ossia nel corso della Reiscrizione biografica, riuscissero a disattivarsi.    
            
       





(S.V. "COMPOSIZIONI DI CULTURA DELL'UNIVERSO - Volume Primo - " A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)              






giovedì 28 novembre 2013

IO, PRINCIPE DELL'AZZURRO E DELLA BELLEZZA




Vengo a contemplarti
ogni notte
ad ogni tuo pensiero
senza che tu
te ne accorga.
Veglio il tuo respiro,
alimento i tuoi sospiri,
ti bacio sulla bocca...
ti do la mia vita
e inspiro la tua bellezza.
Sono nei tuoi desideri
e nei tuoi sogni.
E ad ogni tuo risveglio
mi vedrai sorgere
e brillare nel cielo.





(S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

NEL FITTO BANCO DELLE MEMORIE


La sequenza dei ricordi
soffocava nebbiosa
il silenzio della notte.
Gocciolava rugiada salmastra
sull'onda pigra
della tarda marea
e sulle lenzuola di lino bianco
le tracce del tuo corpo
mi trattenevano
come braccia invisibili
abbrancate alla parte vuota
del mio cuore.
Mi palpitavi accanto,
sussurravi il mio nome,
incurante del mondo
ti frangevi a riva
sul lungomare.
Era una notte senza luna
e le stelle
brillavano nei tuoi occhi...




 (S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)






BEVIMI




Cammina
in punta di piedi.
Scivola leggera
sul mio corpo di terra
che indossa sabbia colorata
e ai piedi
le prime onde del mare.
Mi farò per te oasi,
acqua chiara, spuma e sorgente.
Bevimi. Dissetati di me
nel calore arido del tuo deserto.



 (S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


FORSE





Non voglio certezze
amarezze dell'anima
ma voglio te.
Forse
quando mi sveglio
al mattino
quando sei tu
il mio primo pensiero.
E quando mi addormento
e ti sogno
così bella
così nuda
così addormentata
accanto a me.
O quando ti stringo tra le braccia
nell'attimo che fugge
e bacio la tua bocca
e il tuo volto pallido,
il tuo respiro,
i tuoi occhi socchiusi,
e  lungamente tu mi chiedi
se io t'amo,
ed io ti rispondo...





(S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

CRIMINALITA' CONSUETUDINARIA SOCIALMENTE ORGANIZZATA NEL PAESE CAMPIONE. ULTIMISSIME...




L’Ansa lancia ‘’Papa Francesco News’’, la nuova App interamente dedicata a Papa Bergoglio, ricca di notizie, speciali e approfondimenti sul nuovo corso in Vaticano. Per essere informati ogni giorno in tempo reale sui principali eventi che coinvolgono il Santo Padre, la sua svolta riformatrice, il suo stile, la visione della ‘’chiesa povera’’.L’Ansa lancia ‘’Papa Francesco News’’, la nuova App interamente dedicata a Papa Bergoglio, ricca di notizie, speciali e approfondimenti sul nuovo corso in Vaticano. Per essere informati ogni giorno in tempo reale sui principali eventi che coinvolgono il Santo Padre, la sua svolta riformatrice, il suo stile, la visione della ‘’chiesa povera’’.
"Vi ci abbiamo già lanciati insieme...in quel posto ", replica Adele ai genocidi della Persona Umana in flagranza di reato, per conto e per bocca della Madre Che Vive, Iddio assoluto, uno, unico e indivisibile di tutti gli universi.


  

Imu: Fassino, governo onori impegni presi

Hanno alzato aliquota circa 600 comuni, 250 mln su cittadini

Imu: Fassino, overno onori impegni presi Fassino:  "Il Governo faccia rapidamente chiarezza sulla seconda rata dell'Imu 2013 e onori gli impegni assunti con i contribuenti e i Comuni italiani. I sindaci hanno dimostrato ampiamente responsabilità ma non si può abusare della loro pazienza e tanto meno si puo' abusare della pazienza dei cittadini''. Lo ha detto il presidente della Anci, Piero Fassino. Ai Comuni che hanno deciso di alzare l'aliquota, circa 600, mancano 500 milioni, la metà dei quali andrà a gravare su circa 5 milioni di cittadini".
Adele: "Gli effetti della Legge di stabilità (leggi Legge del Menga) si fanno subito sentire nel gran casino dell'Imu si e dell'Imu no.  Come sopra anche - anzi soprattutto - per i genocidi della Persona Umana  in flagranza di reato  della Politica negativa invertita propriamente detta".       


Referendum: Manca quorum quesiti giustizia.

Cassazione: "Nessuno dei sei quesiti sulla giustizia depositati dai Radicali con l'apporto del Pdl ha raggiunto le 500 mila firme valide".

 Adele: "Lo credo. La Criminalità Consuetudinaria Socialmente Organizzata nel Paese campione, ha tenuto ben nascosto il "pacchetto giustizia" e si è guardata bene dall'informare i cittadini. Pertanto idem. Come sopra..."..  







(S.V. "NOTIZIE DALL'UNIVERSO E DINTORNI - Rubrica d'informazione avanzata -"  A full rights reserved Copyright © By Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli.  Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)   

LA PRATICA DELL'ESERCIZIO DELL'ERRORE, ISTITUTO PRIORITARIO DELLO STATO DI USURPAZIONE





   Le cinque maggiori religioni del pianeta, esponenti di un Anticristianesimo d'oriente apertamente dichiarato e di quello esercitato di fatto in occidente mediante la negativizzazione e l'invertimento del (Primo) Cristianesimo - che nel comparto Travestitista del Male perfetto, convertite e adattate di volta in volta in ciascuna Nazione (per mezzo di diramazioni, correnti e/o controcorrenti relative) alla versione di Cultura della Morte e dell'Anticristianesimo del posto e agli interessi locali di conservazione e di difesa di quel particolare status quo maligno, e nell'iter di perfezionamento dissociativo e pluralista del germe -j9 religioso  si contendono all'interno del rispettivo artificio le posizioni di più alto prestigio - ci riportano alla mente le gesta di una tale Maria I Tudor, figlia di Enrico VIII e di Caterina d'Aragona, detta la cattolica o più correttamente la sanguinaria, in ogni caso moglie di Filippo II di Spagna e  regina d'Inghilterra e d'Irlanda dal 1553 al 1558, la quale mandava al rogo unicamente per il fatto che una parte degli irlandesi non voleva rinunciare alle riforme della Chiesa protestante,  tollerando e sostenendo, all'opposto,  coloro che non volevano liberarsi dalla suggestione e dalle indulgenze del peccato cattolico la cui pratica come in ogni dove corrompeva intere generazioni.
   La sua scelta di esercitare con violenza sanguinaria la persuasione religiosa,  utilizzando una autorità particolarmente dogmatica e repressiva, ha certamente contribuito a fornire all'Irlanda il pretesto di radicarsi al proprio interno in un dualismo religioso conflittuale che per secoli l'avrebbe sconvolta nel nord est consentendo la totale sottomissione dell'Ulster alle varie politiche inglesi. Contrastare fino alla sua definitiva stabilizzazione sia come religione di Stato che d'élite,  una Chiesa protestante anglicana  riformista del dogma e dell'artificio cattolico in cui vedeva l'incarnazione di Satana evitando una analoga rilevazione che in quanto avvento collaterale di riforma di uno stesso artificio e pertanto di una stessa incarnazione identificasse anche se stessa, ha costruito le fondamenta fertili di una guerra fratricida permanente sempre più  dissennata e sanguinosa nell'Ulster, mentre come è noto il restante ponendo fine alle guerriglie interne otteneva nel 1921 il riconoscimento della propria indipendenza, Stato libero d'Irlanda dal 1922 e Repubblica d'Irlanda dal 1949.
  Ed è eloquente, in merito, per la lettura storica, il vedere utilizzato allo scopo, in un primo momento la politica idolatra di un Papa arrogante che - in conformità al proprio e ad ogni altro culto religioso - pensava e parlava arbitrariamente in nome di un Dio reso assente e usurpato, e che nei successivi ricorsi storici avrebbe ribadito schierandosi sempre apertamente dalla parte del più bieco terrorismo di stato e dell'aggressione alle popolazioni civili inermi, rivelando la propria  vera natura; e via via  rilevare il riscontro del sostegno dato da quella regina a una Inquisizione romana  che dal 1542 torturava a morte le persone che volevano leggere le sacre scritture da sole o progredire nella scienza, fino alla scoperta del vedersi da essa sollecitate l'adorazione licenziosa e pagana di statue di gesso e la politica permissiva del peccato tesa al lucro  e facente si  che tutti i peccati possano essere perdonati se si paga denaro sonante e si borbotta qualche preghiera contando i grani di un rosario.
   E, ovviamente, per "peccato" veniva inteso quello che si decideva di ammettere in confessione e che veniva interpretato come ineluttabile "errore umano" perché discendente dalla "imperfezione" del Falso Biologico Cosmico e dei Falsi biologici relativi, cioè delle sue componenti e nel nostro caso delle persone fisiche simulate umane. "Imperfezione" erroneamente riconosciuta, allo scopo di nasconderne l'indiscutibile perfezione -j9, in ogni branca o settore di Cultura della Morte, vale a dire in tutto lo Scibile negativo invertito.  
   D'altra  parte,   se  pensiamo  alle  imposizioni  tributarie  inflitte  dalle  organizzazioni
sociali negative invertite delle Nazioni ai propri cittadini, e alle tante contravvenzioni e penalità alle quali essi vengono indebitamente assoggettati allo scopo di esaltare le ingiustizie e i privilegi e  sfavorire i diritti, non c'è di che meravigliarsi.   
   Proseguendo  quindi verso oriente  l'iter   di   queste   memorie   disastrose dell'anticristianità  vigente su tutta la Terra, le  gesta degli imam che nell'Islamismo,   nel   dilagare   della   miseria   generale  e   dell'orrore   provocato   dal corrispondente  arricchimento  degli  sceicchi  petrolieri,  guidano  la   preghiera e l'elemosina,   e   dei farisei-ulema che ne controllano la rispondenza ritualistica e formale al Corano affiancati dai Sanniti ortodossi e dagli Sciiti, o quelle dei rabbini erranti di un Ebraismo biblico storicamente conflittuale e mercenario, oppure dei santoni del Buddismo gerarchico o dell'Induismo i quali, alla guida di eserciti di miserabili e di indigenti, contemplano, esprimendolo esaurientemente, il vuoto e il nulla, ossia il niente di un contesto degenerato, depredato dai ricchi e dai privilegiati, non abbisognerebbero di ulteriori disamine, risultando più che eloquente la lettura dello loro storia e l'osservazione cronacistica quotidiana  di un operato quanto mai incosciente e  sciagurato attestato dai risultati perversi ottenuti e dalle sciagure conseguite.
   L'apparente spaccatura delle due massime "civiltà" della Terra, dove le cinque religioni nascono e proliferano, e che dall'oriente e dall'occidente planetario con le proprie cospirazioni e gesta  politiche, burocratiche e terroristiche si contendono la palma della peggiore, viene infatti colmata dalla Cultura della Morte che perfettamente le accomuna e le conforma, ex equo, in un'unica,  totale e aberrante inciviltà. 
   E se ci pensiamo un momento, l'utilizzo del Pubblico registro dei Patrimoni, da cui attingere in ogni circostanza in cui nell'affermazione del diritto in luogo della carità e dell'elemosina  si  renda  necessario  reperire  denaro sia per i singoli che per le comunità costituendo la correzione di un macroscopico ERRORE socioeconomico gestito dalle organizzazioni sociali di disuguaglianza economica relativa delle Nazioni - spazzerebbe via d'incanto, in un colpo solo, tutte e cinque le suddette religioni, nonché quelle minori ed ogni loro seguito di profittatori, simpatizzanti o imitatori; e tutte le religioni sparirebbero dunque dalla Terra, importando la pace, la fratellanza e la giustizia al posto dei conflitti sociali, delle guerre e dei regimi del  terrore.  Così che, riflettendoci sopra, ci accorgiamo che per gli operatori politici propriamente detti, gestori in parlamenti, pubbliche amministrazioni e governi vari di quell'errore istitutivo che fornisce identità alle organizzazioni sociali di disuguaglianza economica relativa delle Nazioni, non servirebbe neppure ricorrere all'utilizzo del Pubblico registro dei Patrimoni, risultando ancor prima efficace - per farne piazza pulita - la revoca della loro irresponsabilità personale per le azioni sistematicamente errate compiute nell'esercizio delle proprie
funzioni.
   Perciò iniziammo a camminare più lentamente, cercando di non restare contaminati da quel lordume -j9 esposto o nascosto dalla negativizzazione e dall'invertimento di quell'unica e totale inciviltà.  E ci chiedevamo se quegli operatori trucidi dei media avessero venduto all'ammasso per lo stesso prezzo di sangue quelle stesse informazioni fasulle riciclate dai precedenti falsi biologici. Contando i trenta denari, il sangue riprendeva a fluire, ma la piazza della crocifissione  era  deserta e silenziosa e i corvi alternavano il loro gracchiare minaccioso ai silenzi della delusione, come per segnalare l'arrivo degli scheletri privi di polpa.
   Il lungo braccio nero che ci afferrò all'improvviso apparteneva a uno spirito immondo che indossava un vecchio cappotto di resina d'albero su un complesso di membra contorte e invisibili.   Prima che qualcuno gli cavasse il cuore constatandone l'assenza, il braccio secolare della Morte ci diede il tempo di pensare che i morti non erano mai vissuti perché, nella casa dei mostri rivestita di pannelli di quercia e di cere accartocciate, le cause più difficili da individuare sono quelle appartenenti al Disconoscimentismo di Stato, pianificate infatti per promuovere gli errori istituzionali che i cittadini -j9 subiscono passivamente con  occhi arrotondati e bocche amplificate da queste meraviglie costituzionali.  
 Gli agenti patogeni loro campioni li propagavano perciò vastamente, spinti dal desiderio irrefrenabile di cavare occhi e lacerare gole e orecchi affinché i respiri dell'aria si fermassero in quei luoghi dell'errore e della meraviglia di stato,  fondendosi con il grande Spirito usurpatore.
   "E a noi che ci frega", mormoravano i più. E i meno ridevano, sommessamente, digrignando i denti ed esponendo i grandi vuoti della mente che in ogni caso  li accordavano perfettamente ai più; per cui, sotto l'aspetto dell'Analfabetismo intellettuale e del conseguente Anticristianesimo, c'era senz'altro una grande concordia contro la ragione e l'intendimento che veniva ostentata nella sua interezza e in ogni angolo della piazza della crocifissione.
   Quindi, anche se non vogliamo assolutamente e a priori dare niente per scontato, e tanto meno considerare certo l'esito funesto della Prova d'Esame in corso, ci sembra inconfutabile che il semplice invito rivolto alle religioni e alle istituzioni costituzionali e politiche degli Stati di usurpazione, affinché abbandonino la gestione prioritaria dell'ERRORE sostituendola con quella della CORREZIONE, recependo dunque  e divulgando tra i rispettivi popoli (pertanto liberandoli) la Cultura dell'Universo e i suoi principi inviolabili di Pace, di Giustizia e di Fratellanza universale - invito più volte esposto e adesso rinnovato - risulterebbe ancora più efficace (per spazzarle via da ogni ovunque) sia dell'adozione del Pubblico Registro dei Patrimoni che  dell'attivazione dell'istituto della responsabilità personale connessa all'esercizio delle proprie funzioni, dal momento che l'Invito della Ragione non potrebbe che essere per esse irricevibile.     
   Non possiamo infatti dimenticare come il Falso Biologico Cosmico sia quell'ordine negativo invertito fondato sull'ERRORE voluto e necessario, il quale importando lo spazio finito offre con il suo superamento discendente dalla Correzione la realizzazione ultima dell'Infinito.        
      




(S.V. "COMPOSIZIONI DI CULTURA DELL'UNIVERSO - Volume Primo - " A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)              





CANDIDATO A SORPRESA

Evanescente commedia satirica che non diverte, annoia per averla vista e rivista centinaia di volte camuffata sotto titoli diversi,  ma estrapolato l'happy and patriottistico soprattutto nella realtà, e che suscita pertanto  un brivido di raggelante paura per la scoperta del mondo in cui - si fa per dire - viviamo, cioè del Mondo Negativo Invertito.

  
Il corrotto e incapace deputato Cam Brady, prototipo del prodotto politico americano,  è sicuro che otterrà l'ennesima conferma del suo mandato, ma i miliardari fratelli Motch, decisi ad accrescere la propria ricchezza vendendo mezza Carolina del Nord ai cinesi, hanno bisogno di un burattino meno compromesso di Brady da inviare a Washington  e lo individuano nell'immancabile imbranato del cinema commedia americano  (in questo film Marty Huggins, figlio di un loro "ovviamente ricco" amico).
La vera sorpresa del film, che non può trovarsi nel constatarne la sistematica pochezza evincente l'interrogativo: "A parte i soldi , chi te lo ha fatto fare?", è  che l'impressione di averlo  visto e rivisto centinaia di volte, non sia affatto un'impressione ma una constatazione inequivocabile.
 Di conseguenza, poichè tale constatazione viene a dilatarsi da Hollywood investendo immancabilmente l'intero pianeta facente parte del Mondo delle Copie e del Ricalco, si può facilmente immaginare il divertimento.
Per cui, siccome neppure il  "Tutti a casa appassionatamente" potrebbe salvarci dalla bufala, dato che ce la ritroveremmo in tivù, e per quant'altro da spiegare sulle opere cinematografiche hollywoodiane  "moderne" ci siamo già espressi, non ci resta che... fate voi.




(S.V. "RECENSIONI CINEMATOGRAFICHE - IL CINEMA SECONDO LA CULTURA DELL’UNIVERSO - ".  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

mercoledì 27 novembre 2013

DIVINA DONNA SVELATA



In questo principio
del mondo.
In questo prosieguo
dello spazio e del tempo
verso l'Infinito.
In questo mio prosieguo
verso la Nuova Terra.
Nel mio Oltre
i confini dell'Omega...
Ci sei tu, bellezza radiosa
di divina donna
svelata...


(S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


BACIAMI



Con la carezza eterea
delle tue labbra corallo,
con lo sguardo soave
dei tuoi occhi
smeraldo,
con le tue mani
di fata,
con il tuo volto
luminoso di dea
delle albe radiose,
con il tuo sorriso
smagliante,
con il tuo cuore
fiammeggiante
di magico fuoco
lunare.


(S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)

UNA LUCE LAGGIU'



In fondo
al viale dei miei sogni...
Una luce azzurra.
Una luce bianca.
Una luce rossa...
verde, gialla,
arcobaleno.
Una luce splendida.
Una luce fantastica.
Una luce magica.
Una luce
tu.



(S.V. "PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE- Poesie per sognare -"  A full rights reserved Copyright (C) by Collezione Opere di Cultura dell'Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli. Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E' ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


IL DIZIONARIO DEI PIU' ILLUSTRI "NON SAPEVANO NEPPURE DOVE ERANO MESSI"



Vale a dire il Dizionario che unificando le innumerevoli pubblicazioni sull'argomento "Cultura Negativa Invertita" di ciascuna nazione,  cioè l'Ignoranza  in essere sul  pianeta Terra,  contenga i nominativi dei più prestigiosi e famosi personaggi della storia dell'umanità negativa invertita planetaria che si siano distinti in  tutti i tempi, qualora non esistente resta sicuramente l'obiettivo da raggiungere  di maggiore espressione vuoto-nullista sul pianeta, evincendo forse il massimo grado di inutilità del Vuoto e del Nulla.
Per cui, vuoi vedere che esiste già in bella vista in ciascuna Nazione, in mostra nelle vetrine delle più prestigiose librerie di Bassa Cultura sulle quali basta aggiungere su ogni relativa insegna la scritta "al macero", ed è tutto chiarissimo?


(S.V. "NOTIZIE DALL'UNIVERSO E DINTORNI - Rubrica d'informazione avanzata -"  A full rights reserved Copyright © By Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli.  Official Page Facebook: "Sergio Valli Roma". N.B. E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)