venerdì 31 maggio 2013

IL MIO NOME E’ AMORE




Il  mio nome è
Portatore di Luce,
la più splendente stella dei cieli.
Io abbatterò con  spada fiammeggiante
di fuoco vivo
Satana, la Bestia
usurpatrice della Terra…

E abbatterò
la falsa madre,
la matrigna,
l’orrida Strega,
la Vecchia, decrepita e velenosa
Morte;
e la trafiggerò
con spada di luce
raggiante,
la trafiggerò con il mio sguardo di fulgida luce
vivente,
incidendole sulla fronte rugosa
del teschio 
il mio vero nome…
Amore!!!  

(S.V. “PENSIERINI DELLA BUONA NOTTE – POESIE PER SOGNARE - ” “ Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/   Archivio: www.Radioland.it
N.B.  E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)


BRIGANTI (IDENTIFICAZIONE DELLO STATO PER DELINQUERE)




Ed insegnava, dicendo loro:
“Non è scritto: la mia casa
sarà chiamata casa d’orazione
per tutte le genti?
Ma voi ne avete fatta
una spelonca di ladroni!”

 (S.V. “IO, L’UOMO – Atto Primo - “ Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/   Archivio: www.Radioland.it
N.B.  E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)





STERILIZZAZIONE (DEL MORBO)





Ed egli disse:
“Io sono venuto a gettare un fuoco, sulla terra;
e che mi resta a desiderare,
se già è acceso?”

 (S.V. “IO, L’UOMO – Atto Primo - “ Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/   Archivio: www.Radioland.it
N.B.  E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)






TUTTI I COLORI DELLA NOTTE




Ecco
dopo che il sole discende
e le case s’accendono di rossi riflessi
vedo le stelle, le prime stelle,
e poi la notte spandere il buio.

Ecco
l’ululato del cane s’è fermato
e il silenzio si fa improvviso, è lo stillicidio dell’attesa:
la notte
poi il giorno.

Così
pur trafitto, abbagliato, stordito
dallo sguardo evanescente della luna,
dalla televisione, dai suoi speakers, dai suoi slogans, dalle luci artificiali,
dai fari,
poi dalle cupe ombre,
ecco
non sono spoglio di fede:
mi restano i colori della notte.

(S.V. “IO, L’UOMO – Atto Primo - “ Copyright © by Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli http://vallisergio.blogspot.it/   Archivio: www.Radioland.it
N.B.  E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)



ABBATTIMENTO DEL TEMPIO - IL REGNO DELL’UOMO - 29.3.37/1.5/2 LO STATO DELL’UNIVERSO SULLA TERRA - STATO COSTITUZIONALE DELL'OBIEZIONE DI COSCIENZA POLITICA PRESSO LE NAZIONI



ABBATTIMENTO DEL TEMPIO
  IL REGNO DELL’UOMO 
29.3.37/1.5/2
LO STATO DELL’UNIVERSO SULLA TERRA




STATO COSTITUZIONALE DELL’OBIEZIONE DI COSCIENZA POLITICA PRESSO LE NAZIONI








Dove Noi siamo è il Regno, la Coscienza, la Vita…”

                                                                                                         










                                                                     "...Chi è Costei che sorge come 
                            l’aurora,
                                             bella come la luna,
                                             splendente come il  
                                                Sole?""



Dovrete ritornare tutti come dei bambini,
puri di anima, di cuore
e di cervello…

Vi assicuriamo che un bambino, non della prima elementare, ma dell’asilo, è in grado di capire che se la Costituzione del proprio Paese decreta quale principio fondamentale inviolabile, che tutti i cittadini sono eguali davanti alla Legge – la quale Legge è l’Humana oikonomia trattandosi di una comunità economica umana - la violazione del principio assoluto di EGUAGLIANZA ECONOMICA quivi decretato, rende quel Paese incostituzionale rispetto alla propria Costituzione. 
Quindi, è dalla purezza di questo bambino e di questo Asilo che nasce, quale comunità dei RISVEGLI,  lo STATO COSTITUZIONALE DELL’OBIEZIONE DI COSCIENZA POLITICA PRESSO LE NAZIONI.

Pertanto…


 

31 Maggio 2013    -    29.3.37/1.5/2

Per bocca della Madre Che Vive,
l’Assoluto Reale,
Madre Suprema Iddio di tutti gli Universi:

   “La prima data sopraindicata corrisponde al  Calendario vigente sulla Terra, cioè al Segno dell’Uomo, il Documento che ne certifica la Proprietà sull’intero pianeta  compreso il territorio occupato dall’Anticristianesimo Confesso orientale, il quale al suddetto Calendario è stato difatti anch’esso correttamente assoggetto insieme alla componente territoriale occupata dall’Anticristianesimo Inconfesso occidentale. 
   La seconda data, indicata subito dopo, si riferisce invece al Prosieguo Spaziale e Temporale che, all’esaurimento del suddetto  Calendario, garantisce la sopravvivenza e il prosieguo verso la Nuova Terra…” 



--------------------------------------------




                                            
ABBATTIMENTO DEL TEMPIO

IL REGNO DELL’UOMO

SOLENNE PROCLAMA E MONITO  PERMENENTE
ALLE NAZIONI DELLA TERRA:
“NESSUNO STATO HA DIRITTO DI ESISTERE, SE HA BISOGNO DI SOSTENERSI PER  MEZZO DELL’INGIUSTIZIA”
(GESU’ DI NAZARETH)

---------------------------

IDENTIFICAZIONE DELLE NAZIONI E DELLE COMUNITA’ DEL PIANETA TERRA,  QUALI PERFETTI STATI DELL’INDIRITTO NEI CONFRONTI DEL DIRITTO REALE,
EVINCENTI DI CONSEGUENZA IL PROPRIO PERFETTO INDIRITTO  ALL’ESISTENZA, ALLA VITA…

P.Q.M.

 IDENTIFICAZIONE E AFFERMAZIONE NELLE NAZIONI E NELLE COMUNITA’ PLANETARIE DELLA TERRA,
DELLO STATO DEL DIRITTO ALL’INESISTENZA,
DELLO STATO DEL DIRITTO ALLA MORTE PERPETUA…,
  UMANA, INTELLETUALE, COSTITUZIONALE, FISICA, CULTURALE,  GIURIDICA, SCIENTIFICA…

PERFETTAMENTE CONFERMATA DALL’IGNORANZA E DALL’INACCOGLIMENTO ASSUNTI DAI SINGOLI E DALLE COMUNITA’ SIMULATE UMANE - A NOME E PER CONTO DI TUTTE LE GENERAZIONI -  
DELL’ULTIMA GENERAZIONE PRESENTE SULLA TERRA,
ALLA MANIFESTAZIONE DELLO STATO DELL’UNIVERSO SULLA TERRA
CHE NE AVFREBBE COMPORTATO L’IMMEDIATA PERCEZIONE SULPIANETA, DELLA CANCELLAZIONE DELL’ORDINE COSMICO –J9,
AL QUALE LA TERRA APPARTIENE, PER MANCATO SUPERAMENTO DELL’ESAME COMUNITARIO, SENZA L’INTERVENTO PERSONALE DELLA MADRE SUPREMA, LA QUALE IN VIRTU’ DELL’OPERATO DEL CONTATTO  STABILITO SULLA TERRA  DALL’UNIVERSO, HA INTESO DI CONSIDERARLA SUPERATA -  ONDE DAR LUOGO ALLA PROVA DI ESAME PERSONALE DEI SINGOLI - IN QUANTO RITENUTA  DALL’ASSOLUTO REALE, DALLA MADRE CHE VIVE, DALLA MADRE SUPREMA IDDIO UNO,UNICO E INDIVISIBILE DI TUTTI GLI UNIVERSI , PROVA SVOLTA E SUPERATA A NOME E PER CONTO DELL’INTERA UMANITA’ TERRESTRE…






INCORRUPTION
23 Ottobre – 29.5.36/12.4.1  
Quando scadranno i termini del lungo viaggio e i conti verranno chiusi,  ciascuno avrà ciò che gli spetta in conformità alla propria libera scelta.
Lo sostiene Adele, la quale non si esime dal ricordarlo e di riproporlo all’attenzione della scolaresca, durante le varie lezioni del corso accelerato di Cultura dell’Universo da  lei tenuto sulla Vecchia Terra. 
Da quel momento in poi  le nostre strade si separeranno, definitivamente, ricorda,  nello stesso modo in cui la farfalla nasce dal bruco e dal bruco si separa trasformandosi in crisalide e poi librandosi nel volo.
Il mezzo turistico più  breve ed economico per raggiungere a Roma, Piazza di Spagna, è indubbiamente la metro, ma lo è anche in Inghilterra, a Londra, per arrivare a   Liverpool Street e  ai quartieri dell’est.
Ma noi non siamo in gita turistica, sottolinea Adele, per cui il prezzo da pagare per arrivare al capolinea sarà altissimo.
La vita è la vita e la morte è la morte. Non ci sono vie di mezzo, svirgolamenti, scappatoie, compromessi. A causa della propria corruzione, il bruco resta bruco e ne segue il destino, e in virtù della propria incorruttibilità la farfalla è nel cielo. 
Non è più tempo di interrogarsi amleticamente sull’essere e sull’inessere. Quando si toccherà il fondo del pozzo senza fondo, o si risale “essendo”, eppure “inessendo”, si resta li, avviluppati nei tentacoli viscidi e mostruosi della giganteggiante creatura del male…la Bestia da tutti sulla Terra adorata. 




 E non è più tempo di rispondere con l’impercettibile movimento della testa china che potrebbe essere un “si” ma anche un “no”.
La combinazione dell’occhio attento ai minimi particolari e dell’immaginazione sfrenata, è obsoleta, superata,  ancor più che fuori moda.
La nuova combinazione sarà limpida e netta come il si e il no che non hai voluto sin qui pronunciare. Ora dovrai scegliere.   Finalmente.
Alla fine del viaggio, qualsiasi cosa troverai ad aspettarti sul traguardo, sarà tua per sempre.     
E’ noto come nel diritto vigente nelle Nazioni della Vecchia Terra,  per corruzione s’intenda, in senso generico, la condotta del pubblico ufficiale il quale riceve, per sé o per altri, denaro od altre utilità che non gli sono dovute.
Una nazione della Vecchia Terra  nella  quale prevalga un sistema politico incontrollabilmente corrotto comunemente definito "cleptocrazia", cioè "governo di ladri", oppure, nel senso più meramente dispregiativo del termine, "repubblica delle banane", viene ovviamente emarginata dal punto di vista relativo rispetto alle altre nazioni che compaiano meno corrotte  in subordine al comune  punto di vista della relatività.
In senso cleptocratico, iI  Paese preso per Campione dall’Osservatorio biologico operativo stabilito dall’Universo sulla Vecchia Terra, evincerebbe dunque le suddette caratteristiche, peraltro - per effetto della Criminalità Consuetudinaria Socialmente Organizzata in ciascuna Nazione (l’Organizzazione sociale di Disuguaglianza Economica relativa) - comuni in ogni nazione nel raffronto con lo status dell’incorruption universale (incorruzione, incorruttibilità, fondamento essenziale dell’Universo uno, unico e indivisibile, radicato attraverso la Società per Azioni Umane, Comunità per Azioni Intelligenti, sul principio inviolabile dell’Eguaglianza Economica).   
Di conseguenza, approfondendo l’analisi e ampliandola vastamente e compiutamente sia nell’Ordine Cosmico Negativo Invertito ex universo omonimo, caduto in prescrizione, rimosso dall’Universo e assegnato alla Cancellazione, e sia nel corpo sociobiologico delle suddette Nazioni in corso di percezione della predetta fase conclusiva riferita alla realizzazione dell’Universo, nel termine opposto “Corruption “ viene ad evincersi in una sintesi universalizzata  lo status degenerativo stabilito dal Male Perfetto sia sulla Vecchia Terra e sia nel  suindicato Ordine Cosmico obsoleto.
Non si rilevano pertanto differenze sostanziali nello status degenerativo di ciascuna nazione rispetto alle altre. Tuttavia, per quanto riguarda nello specifico il diritto, non si riscontra in altre Nazioni il fenomeno vigente nel Paese Campione quanto meno per quanto attiene la vastità dell’espansione  fenomenologica.
Per esempio, negli Usa non risulta diffusa la corruzione partitocratica presente nel Paese Campione, che li renderebbe definibili di conseguenza una nazione con un stato politico cleptocratico, perché negli Usa la politica non risulta finanziata dallo stato, ma apertamente da elargizioni volontarie dei privati, mentre nel Paese Campione i cittadini vengono obbligati a finanziare la politica la quale resta tuttavia segretamente ma diffusamente  disponibile attraverso artifici e raggiri a ricevere finanziamenti dai privati, in una situazione abnorme  che neppure Tangentopoli, in cui risultò chiaro il superamento del finanziamento pubblico ai partiti sostituito da quello privato, riuscì a correggere.    

Tra i suddetti artifici e raggiri, in vigenza nel Paese Campione per quanto riguarda il Diritto –j9 quivi imperante, risulta corretto includere i vari provvedimenti “anticorruzione” periodicamente adottati e, per palese mancanza di efficacia, in seguito soppressi e sostituiti da altri di pari inefficacia, sottolineandone gli effetti collaterali spettacolarmente visibili sia nei risultati scandalistici di corruzione nelle istituzioni pubbliche e sia nelle varie iniziative e proposte ininfluenti e cervellotiche, di conseguenza perfettamente adeguate allo Status Quo, cioè allo Status Usurpatio, allo   scopo di rafforzarne la stabilità patogenetica e l’iter del progress corruttivo.
A causa di tutto ciò, è in atto la discussione in Senato dell’ultima (in ordine di tempo) simulazione legislativa concretizzata in un ennesimo disegno di legge “anticorruzione”, con la “novità” che (confusamente) partiti e cittadini – in una osmosi improponibile e disarticolata poiché in particolare riferita (seppure in uno status di pari illegittimità) ai cittadini negativi invertiti, ossia ai non cittadini conformi al proprio sistema di Criminalità Consuetudinaria Socialmente Organizzata quale Mafia di tutte le Mafie, ossia in quanto Mafia Madre – dovrebbero impegnarsi a proporre e votare “persone di riconosciuta moralità”, condizione in assoluto inesistente in un contesto radicato sulla perfetta immoralità del sistema di Disuguaglianza Economica relativa.
Il Senato si darebbe tempi stretti e, tra l’altro, il provvedimento  in discussione recepirebbe le osservazioni critiche della convenzione di Strasburgo riguardo ai “nuovi reati di traffico di influenze illecite e di corruzione privata”.  
 Ed eccoci fermi al semaforo intercorrente tra pubblico e privato, laddove essendo il tutto pubblicato sotto il sole, l’ambiguità del privato nascosto nelle buio delle stanze interne, ha ormai concluso il proprio tempo, come la Cultura dell’Universo rende ampiamente noto.
Appare pertanto superfluo soffermarci su questo aspetto, per cui del nostro contrario riteniamo utile specificare nella generalità quanto segue:



TABELLA DI RIFERIMENTO RELATIVA AL CONTESTO NEGATIVO INVERTITO
(CODICE -J9)

CORRUPTION =
ORGANIZZAZIONE SOCIALE
DI DISUGUAGLIANZA ECONOMICA RELATIVA
- totalitaria e/o pluralista sintomatica (democrazia simulata) –

CORRUPTION         CONTAMINAZIONE
CORRUPTION         CORRUTELA 
CORRUPTION         CORRUZIONE
CORRUPTION         COSA CORRUTRICE
CORRUPTION         FAVORITISMO

SINONIMI: 

CORRUPTNESS
DEGENERACY
DEPRAVITYS
PUTRESCENCE
PURIDNESS
ROTTENNESS
SUVERSION

CONTRARI:
INCORRUPTION -  INCURRUPTNESS =


TABELLA DI RIFERIMENTO
RIGUARDANTE IL CONTESTO CONTRARIO
POSITIVO RIVOLUZIONARIO   
(CODICE +J9)

INCORRUPTION:
ORGANIZZAZIONE UNIVERSALE
DI EGUAGLIANZA ECONOMICA  ASSOLUTA
 – SOCIETA’ PER AZIONI UMANE –
---------------------------------

 La corruzione ambientale, o endemica, si verifica – relativamente, ossia all’interno del sistema codificato  –j9 connesso alla Criminalità Consuetudinaria Socialmente   Organizzata in ciascuna Nazione - quando la corruzione non è un atto isolato, ma comune e “quasi consuetudinario”.
Nel Paese Campione, il fenomeno politico definito “Tangentopoli”, scoperto all'inizio degli anni novanta, è stato più volte descritto come un sistema endemico, dove tutti i politici intascavano e tutti i privati pagavano per ottenere favori dai primi.
I partecipanti, col tempo, si abituano alla corruzione al punto di considerarla una  ”consuetudine”, come d’altronde storicamente è avvenuto e avviene nell’Organizzazione sociale di Disuguaglianza Economica relativa, discendente dalla Criminalità Consuetudinaria Socialmente Organizzata.
Mentre il sistema relativo tende, all’interno della Criminalità Consuetudinaria Socialmente Organizzata, ad isolare ed estromettere gli «onesti», perché questi, non avendo niente da rischiare da eventuali indagini, potrebbero danneggiare tutti gli altri coinvolgendo la magistratura, all’esterno della consuetudine criminosa –vale a dire nel raffronto a distanza con l’Universo – ciò non potrà mai avvenire poiché non sussistono margini in cui nel Mondo Basso la corruzione non si sia inserita (tantomeno nella magistratura che costituisce uno dei poteri essenziali dello Status Usurpatio, cioè uno dei pilastri fondamentali dell’Organizzazione sociale di Disuguaglianza Economica relativa).
Perciò, sempre all’interno relativo e relativista del contesto negativo invertito, la corruzione endemica è tutt'oggi comune nei paesi sottosviluppati (essendo al tempo stesso causa e conseguenza del sottosviluppo); ed è stata la condizione più comune durante la storia, tanto da essere interpretata come una forma di feudalesimo basata sulle cariche pubbliche anziché sui feudi.
In fin dei conti, le copie seriali, gli aborti e rifiuti umani, sono stati avvertiti.
Nessuno verrà sottratto alla realtà di un viaggio in cui vige un mondo perfettamente perverso nel quale diverrà insopportabile vivere.  
Ed è ormai troppo tardi sottrarsi alla Corruption del contesto Geinove Negativo, che corrode, decompone e rende putrido tutto ciò che le venga consentito appena di sfiorare.
Nell’incombere della realtà infernale, ogni mondo della simulazione, ogni mondo immaginario, scomparirà per sempre.
Nel Mondo Basso affetto da Corruption, ci si intimidisce entrando negli uffici raffinati ed eleganti delle agenzie di viaggio più lussuose, e si hanno poche difese contro le sensazioni di ripugnanza che ti trasmettono le agenzie più modeste.
Il viaggio passa in secondo ordine.  Ma purtroppo, per i negativi invertiti non sarà così per il viaggio che Adele sostiene di aver preordinato senza  esclusioni per tutti  i mortali, per bocca e a nome della Madre Che Vive.
Chi ha acquisito l’abitudine di difendersi, guardando il proprio mondo sotterrato ad occhi socchiusi per poi di colpo spalancarli fingendosi sorpreso di fronte ad ogni fatto orrendo o disdicevole che ne minasse l’immaginario collettivo, non riuscirà più a proteggersi neppure serrando le palpebre sul bulbo oculare, perché queste gli verranno strappate dagli occhi.
Quando nell’aria vibra lo strepitio di mostruosi insetti carnivori, la voracità del BANCHETTO DELLA MORTE acquisterà il suo significato più definitivo allorché  i banchettanti e i raccogli briciole si scopriranno trasformati in prodotto passivo,  in vittime dell’infernale banchetto, e condivideranno il destino ultimo della Corruption.
Ci spiace molto, ci dice Adele; che subito dopo sorride volgendo i suoi stupendi occhi luccicanti dell’indefinibile colore dell’aurora verso l’alto dell’Universo.
Come l’ombra quando viene la luce, lassù non c’è Corruption se l’Incorruption risplende.  





(S.V. “IL MONDO ALLA ROVESCIA – LIBRO TERZO (2011-201) “ Copyright © by  Collezione Opere di Cultura dell’Universo, di Letteratura, Scienze e Scrittura creativa. Vetrina: Blog di Sergio Valli   http://vallisergio.blogspot.it/   Official Page Facebook: “Sergio Valli Roma”.  Archivio: www.Radioland.it  
N.B.  E’ ammessa la riproduzione anche parziale dei testi purchè ne venga citata la fonte)
   
















































































































                                                                                                            













 

i

u